Esperti cercano di salvare i siti archeologici haitiani

1 Settembre 2014
Nonostante i furti avvenuti recentemente ad Haiti, i siti dell'area rimangono fondamentali per la comprensione della regione caraibica. Saranno perciò necessari sforzi in varie direzioni per raccontare la storia di quest'area.
Link: The New Zealand Herald; Phys.org


Vichinghi, esperti di riutilizzo e bonifica

27 Agosto 2014
I Vichinghi, da quanto risulta dall'insediamento dell'undicesimo secolo a Cork, erano esperti nel riutilizzo di materiali (nel caso specifico, legno di barche in edifici) e nel reclamare terre dall'ambiente circostante.
Link: The Irish Examiner


Fede in rovine

31 Agosto 2014
Segnaliamo l'articolo sulla Lindisfarne Priory, sull'Isola Sacra al largo della Costa del Northumberland. L'articolo è corredato di splendide foto, anche di altre chiese in rovina.
Link: Pandaemonium


Villa Adriana, visitatori in aumento

27 Agosto 2014
Nel mese di agosto, nelle giornate del 14, 15 e 16, ben 2810 persone hanno visitato l'Area Archeologica di Villa Adriana; un numero considerevole, tenuto conto del periodo estivo, che rappresenta circa il 30% in più rispetto alle stesse giornate del 2013.
Ottimo risultato anche nelle prime due domeniche dei mesi di luglio e agosto, ad ingresso gratuito, con 1370 e 1807 visitatori, rispettivamente il 6 luglio e il 3 agosto. In particolare il mese di luglio 2014 ha riportato un 22% in più di visitatori rispetto a luglio 2013, al contrario di quanto dichiarato in un recente programma televisivo di inchiesta, che parla di un decremento di visitatori.
Il dato positivo si inserisce nel trend di incremento di presenze rispetto al 2013: riferito ai primi sette mesi dell'anno, è sicuramente correlato dal progetto di valorizzazione messo in campo da questa Amministrazione con la mostra in corso 'Adriano e la Grecia. Villa Adriana tra classicità ed ellenismo', dove per la prima volta vengono esposti presso l'Antiquarium del Canopo di Villa Adriana prestiti eccezionali dai musei greci, per la maggior parte mai visti al di fuori dei confini della stessa Grecia.
Alla promozione del sito ha contribuito il ritorno della prestigiosa rassegna di spettacoli serali del Festival Internazionale di Villa Adriana (18 giugno - 15 luglio 2014), che ha visto un considerevole afflusso di pubblico, non conteggiato nel novero degli ingressi all'Area Archeologica.
La programmazione delle attività di valorizzazione passa anche attraverso gli interventi di tutela e manutenzione, come il controllo della vegetazione infestante e la cura del patrimonio arboreo storico e come gli importanti restauri del Teatro Marittimo e delle Piccole Terme, avviati nel 2014, che restituiranno ai visitatori la possibilità di percorrere gli ambienti interni e apprezzarne le caratteristiche architettoniche e decorative.
come da comunicato stampa del MIBACT, Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio


Cosa si nasconde al di sotto di Stonehenge?

26 Agosto 2014
I maestosi megaliti di Stonehenge hanno da sempre affascinato studiosi e semplici appassionati. Secondo lo Stonehenge Hidden Landscape Project, però, lo studio di quello che si trova al di sotto del complesso ne rivelerebbe una dimensione persino più stupefacente. L'intera area sarebbe stata infatti popolata e caratterizzata da pietre non meno importanti di quelle attualmente visibili. Gli studiosi invitano anche alla cautela, poiché finché non si scava, non si può sapere di preciso cosa salterà fuori, e tuttavia appare già probabile che nuovi straordinari megaliti caratterizzeranno il complesso.
800px-Summer_Solstice_Sunrise_over_Stonehenge_2005
Link: Smithsonian; The Stonehenge Hidden Landscape Project; The Blaze
Credits: foto caricata e di Andrew Dunn, da Wikipedia, CC Attribution-Share Alike 2.0 Generic


Confermate le più antiche impronte umane in Europa

26 Agosto 2014
Le impronte umane della cava di Ciur-Izbuc, nei Carpazi, in Romania, scoperte nel 1965, sono state ristudiate. Secondo lo studio di David Webb, Marius Robu, Oana Moldovan, Silviu Constantin, Bogdan Tomus e Ionel Neag sarebbero molto più risalenti, al punto da datare attorno a 36500 anni fa e poter essere considerate come le più antiche in Europa.
Link: Wiley Online LibraryPast Horizons
 


Niente zone molli nel cranio del bambino di Taung di tre milioni di anni fa

25 Agosto 2014
Uno studio condotto sul bambino di Taung, ritrovato in Sud Africa nel 1924, e datato circa 3 milioni di anni, dimostrerebbe che questi non possedeva le cosiddette fontanelle, zone molli del cranio tipiche dell'età infantile.
Taung_child
Link: AFP; Business Insider; Art Daily
Credits: foto di Elf-friend da Wikipedia, PD-selfCaricata da Rasbak


Bibracte e Cesare

26 Agosto 2014
Archeologi polacchi completano gli scavi a Bibracte, cittadella degli Edui e luogo nel quale Cesare completò le sue fatiche letterarie. Gli scavi stanno portando alla luce soprattutto la produzione metallurgica.
Link: Bibracte; Athena Review; Past Horizons


Cannibali e Crociati

25 Agosto 2014
Segnaliamo l'articolo su Medievalists, che riprende il lavoro di Jay Rubenstein, precedentemente pubblicato su French Historical Studies, Vol. 31 (2008). L'articolo e lo studio parlano della prima crociata, e in particolare del cannibalismo durante l'assedio di Ma'arra, da diversi punti di vista.
Link: Medievalists