Milano: appuntamenti dal 2 al 7 maggio alla Palazzina Liberty

Palazzina Liberty in musica

Gli appuntamenti da martedì 2 a domenica 7 maggio

Milano, 28 aprile 2017 – Il mese di maggio in Palazzina Liberty si aprirà martedì 2, alle ore 17:45, con il concerto “Wachet auf! Svegliatevi!” a cura di Milano Classica e Rete SMIM; l’ingresso ha un prezzo unico: € 2.

Mercoledì 3 maggio, alle ore 21:00, si terrà il concerto di Milano Classica in collaborazione con il Conservatorio di musica Giuseppe Verdi di Milano; si esibiranno Salvatore Castellano al saxofono e Luigi Palombi al pianoforte eseguendo musiche di Desenclos, Villa-Lobos, Schulhoff, Françaix, Jolivet, Woods.

Giunge alla IV edizione Milano canta la libertà, in programma per sabato 6 maggio, dalle ore 14:30 alle 18:30, la rassegna di cori milanesi delle sezioni ANPI del Municipio 4 per il 72° anniversario della Liberazione. Come per le passate edizioni, la cittadinanza è invitata a partecipare attivamente, unendosi ai cori. L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Il concerto “Intorno al quintetto per archi D956 di Franz Schubert” di domenica 7 maggio, avrà inizio alle ore 10:45. L’iniziativa proposta per la stagione da camera di Milano Classica, vedrà le Cameriste ambrosiane sul palco della Liberty con la partecipazione del Maestro Lorenzo Arruga.

L’ultimo appuntamento, fissato per domenica 7, alle ore 16:00, è il concerto-spettacolo Profumo d’operetta con la Compagnia del BelCanto Onlus, prodotto dal Municipio 4 in occasione della Festa della mamma; alle più celebri arie da capolavori quali “La vedova allegra”, “La principessa della Czarda”, “Al Cavallino bianco” e altri. Anche in questo caso l’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Come da Comune di Milano.

Taranto: appuntamenti del fine settimana e per il 1° maggio al MArTA

1° Maggio al MArTA: Arti, mestieri e artigianato nella Taranto romana

l Museo Archeologico Nazionale di Taranto vi aspetta per il 1° Maggio con visite guidate ai capolavori del MArTA e approfondimenti tematici. Per i bambini Divertimarta organizza un laboratorio didattico sul tema del lavoro dell’uomo attraverso l’utilizzo dell’argilla.

Programma: Mattina:

Ore 10.30, 11.30 e 12.30 Ore 11.00 visita tematica “Arti e mestieri nella Taranto romana” Pomeriggio: visite guidate ai Capolavori del MArTa;

Ore 15.30, 16.30, 17.30 Ore 16.00 visita tematica ” La fabbrica delle meraviglie: artigianato di lusso nella Taranto greca e romana” Tariffa:intera 13,00 euro ingresso al Museo+visita guidata; ridotta 9,00 euro. Prenotazione vivamente consigliata.

Ore 17.30 DIVERTIMARTA : Laboratorio didattico: MAGIE D’ARGILLA Materia prima da sempre alla base del lavoro dell’uomo, i bambini dopo una visita guidata in mostra sulle tecniche di produzione dei manufatti in ceramica e terracotta realizzeranno alcuni oggetti plasmati da loro con argilla naturale. Ogni manufatto, frutto della loro creatività sarà portato a casa come ricordo dell’esperienza fatta. Età 5/10 anni. Tariffa unica 8,00 euro a bambino.

Prenotazione obbligatoria Info e Prenotazioni: tel. 099 4538639 o e-mail: penotazioni@novaapulia.it

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa

Paisiellando al MArTA. MArTA in musica

Domenica 30 aprile concerto musicale al Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Paisiello. Presso la “Sala Incontri”: Flavia Truppa, violino; Anna Fasanella, violoncello; Ornella Carrieri, pianoforte Protagonista di questo percorso tra due dei trii considerati gioielli della musica da camera è la neonata formazione del TRIO DUMKY, formazione di donne tutte pugliesi che schiera il pianoforte di Ornella Carrieri, il violino di Flavia Truppa e il violoncello di Anna Fasanella.

Programma: Franz Schubert, Trio per pianoforte n. 2 in mi bemolle maggiore, op. 100, Andante con moto. Antonin Dvoràk, Trio per pianoforte n. 4 “Dumky” in mi minore, op. 90. Lento maestoso (mi minore). Allegro vivace. Poco adagio (do diesis minore). Vivace Andante. Vivace (la minore). Andante moderato (re minore) Allegro. Lento maestoso (do minore). Vivace Ingresso alla sala del concerto alle ore 10.30, l’inizio del concerto alle ore 11.00. Si accede al concerto con l’acquisto del biglietto di ingresso del museo che sarà utilizzabile per la visita alle sale del Museo un giorno a scelta nell’arco di una settimana a partire dalla domenica dl concerto.

Biglietteria e prenotazioni: Il biglietto d’ingresso si acquista presso la biglietteria del Museo. Causa posti limitati, si consiglia vivamente la prenotazione.

Contatti per info e prenotazioni: Museo Archeologico Nazionale di Taranto Via Cavour,10 74123 – Taranto. Tel. 0994538639 o e-mail:prenotazioni@novaapulia.it

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa

Divertimarta: “Uomo o Dio? Augusto Imperatore”

Sabato 29 aprile alle ore 17.30 appuntamento al Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA con i bambini! Ultimo incontro culturale del mese di aprile dedicato a “Uomini e Dei” Visita guidata in mostra mirata alla conoscenza della scultura di epoca romana. A seguire attività didattica di manipolazione creativa: l’affresco. Età 6/12 anni.

Tariffa: euro 8.00. Durata 2h circa.

Prenotazione obbligatoria. Info e Prenotazioni:  tel.: 0994538639 o e-mail:prenotazioni@novaapulia.it

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa

Visite guidate tematiche al MArTA: DIVUS AUGUSTUS

Sabato 29 aprile ore 17.00 il Museo Archeologico Nazionale di Taranto termina la sua programmazione culturale del mese di aprile dedicata a “Uomini e Dei” con visite guidate sui personaggi e divinità della mitologia greca e romana, e domenica 30 aprile ore 11.00 approfondimento tematico a cura di un archeologo su DIVUS AUGUSTUS.

Tariffa visita euro 5.00 + Biglietto ingresso euro 8.00.

Info e prenotazioni: tel. 0994538639 o mail:prenotazioni@novaapulia.it

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa

 

Mosaico dal Museo Archeologico Nazionale di Taranto, foto di Livioandronico2013, da WikipediaCC BY-SA 4.0.

Festività del 1° maggio 2017 presso il Polo Museale della Calabria

 

POLO MUSEALE DELLA CALABRIA

Festività 1° maggio 2017

Apertura musei, monumenti e aree archeologiche

Il Polo Museale della Calabria, diretto da Angela Acordon, comunica che in occasione della festività del 1° maggio 2017 rimarranno aperti al pubblico i luoghi della cultura statali di propria competenza di seguito elencati.

Chiesa di San Francesco d’Assisi – Gerace (Reggio Calabria)

Galleria Nazionale di Cosenza (Cosenza)

La Cattolica – Stilo (Reggio Calabria)

Le Castella – Isola Capo Rizzuto (Crotone)

Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” – (Vibo Valentia)

Museo Archeologico Nazionale di Crotone (Crotone)

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide – Cassano all’Ionio (Cosenza)

Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon – Monasterace (Reggio Calabria)

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna (Crotone)

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri – Locri (Reggio Calabria)

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Scolacium – Roccelletta di Borgia (Catanzaro)

Museo Statale di Mileto – Mileto (Vibo Valentia)

Museo Archeologico Nazionale di Amendolara – Amendolara (Cosenza)

Museo Archeologico Lametino – Lamezia Terme (Catanzaro)

———————————————————————————-

POLO MUSEALE DELLA CALABRIA

Festività 1° maggio 2017

Apertura musei, monumenti e aree archeologiche

Polo Museale della Calabria

Direttore: Angela Acordon

Testo e immagini dall’Ufficio Stampa del Polo Museale della Calabria

Roma: il Teatro dell’Opera ai Mercati di Traiano

I Mercati di Traiano aprono le porte al Teatro dell’Opera
per l’evento serale di sabato 29 aprile

Nel mese di maggio la rassegna continua alla Centrale Montemartini  

Sabato 29 aprile si concluderanno le aperture straordinarie serali ospitate questo mese dal Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano con l’ultimo emozionante appuntamento dedicato alla musica operistica. Realizzato in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma l’evento vedrà alternarsi nel corso della serata alcuni giovani talenti che proporranno al pubblico un ricco programma dal titolo Le grandi arie d’Opera incontrano la Storia.

Continue reading Roma: il Teatro dell’Opera ai Mercati di Traiano