A Napoli omaggio a Beethoven in Biblioteca


Giovedì 7 settembre, a Napoli, nella Biblioteca Nazionale, in Palazzo Reale, omaggio al grande compositore Ludwig Van Beethoven (Bonn 1770 – Vienna 1827) con un récital del violinista Giuseppe Guida e del pianista Francesco Pareti. Saranno eseguite la sonata op. 23 in la minore e la op. 24 in fa maggiore, più nota col titolo “La Primavera“,  le celebri composizioni che Beethoven dedicò all’amico e mecenate Conte Moritz von Fries (nell’immagine; fonte l’archivio della Beethoven Haus di Bonn), suo grande estimatore.
Il concerto rientra nella stagione concertistica dell’Associazione Ex allievi del Conservatorio di Musica “S. Pietro a Majella” diretta dal m° Elio Lupi, che ha voluto  celebrare  il 190° anniversario della morte di uno straordinario e geniale artista riferimento incontrastato con le sue innovazioni per la storia della musica del secolo XIX.
Pianista e musicologo di fama, Francesco Pareti per 13 anni ha collaborato assiduamente col Teatro S. Carlo di Napoli, giungendo nel 1999 a ricoprire l’incarico di Direttore del Coro. Dal 1980 si dedica all’attività didattica, insegnando Pianoforte principale in diversi Conservatori di Musica italiani.  Con lui in concerto Giuseppe Guida, che ha studiato Violino Barocco con Enrico Gatti. Giuseppe Guida per lungo tempo  ha collaborato con l’orchestra “Scarlatti” della RAI di Napoli, ed attualmente ricopre il ruolo di Primo Violino dell’ Orchestra da Camera di Caserta.
Ingresso libero  ( dalle ore 16.45 )fino ad esaurimento dei posti.

Come da MiBACT, redattrice Lidia Tarsitano