Eventi nel cuore della Locride

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri – Locri (Reggio Calabria)

21 luglio/25 agosto 2017

Il Museo e Parco archeologico di Locri, diretto da Rossella Agostino, afferente al Polo Museale della Calabria, guidato da Angela Acordon, aderisce alle aperture straordinarie serali previste nell’ambito del Piano di valorizzazione per i siti di interesse culturale programmato dal MiBACT per il 2017.

Un’iniziativa particolarmente interessante perché dà la possibilità ai Musei Statali della Regione di prolungare dalle 20.00 fino alle 23.00 le aperture in un periodo (luglio e agosto) di grande afflusso turistico.

Il calendario, prevede, oltre al prolungamento dell’orario di apertura, alcune iniziative collaterali che si terranno nell’area del Parco archeologico dopo le 20.00:

21 luglio apertura prolungamento serale

h.20.30 Conversazione

Al “cuore” dell’antica città. Esplorazioni e ricerche in corso dell’Università di Torino a Locri Epizefiri.

a cura di Diego Elia – Valeria Meirano. Università di Torino

27 luglio apertura prolungamento serale
Serata dedicata a
L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore e rispetto per il patrimonio culturale
a cura di Rossella Agostino, Felice Costabile, Roberto Crupi, Fulvio Rizzo
2 agosto apertura prolungamento serale
8 agosto apertura prolungamento serale

Conversazione

La Locride tra storia e archeologia

a cura di Daniele Castrizio Università di Messina

con degustazione vini
17 agosto apertura prolungamento serale
25 agosto apertura prolungamento serale
“Ionio che abbraccia Ionio. Da Nosside a Kavafis la poesia che unisce popoli.”
Letture al tramonto di Fabio Cuzzola

In collaborazione con Club di territorio Reggio Calabria

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri – Locri (Reggio Calabria)

Direttore: Rossella Agostino


———————————————————————————-
Eventi nel cuore della Locride
Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri – Locri (Reggio Calabria)
21 luglio/25 agosto 2017
Polo Museale della Calabria
Direttore: Angela Acordon

Testo e immagini da Ufficio Stampa Polo Museale della Calabria