I Giardini della Reggia di Venaria. Il Progetto e Concorso Nazionale Articolo 9 della Costituzione fa tappa a Torino nella residenza sabauda patrimonio Unesco, tra storia e contemporaneità

Mercoledì 3 febbraio 2016, ore 11, Torino, Reggia di Venaria Reale
800px-La_Reggia_della_Venaria_Reale
I Giardini della Reggia di Venaria Reale oggi vivono in uno stretto connubio tra antico e moderno, insediamenti archeologici e opere contemporanee. La monumentale statua dell’Hercole Colosso, in origine all’interno della Fontana dell’Ercole, dialoga con le opere di artisti come Giuseppe Penone e Giovanni Anselmo, nella cornice di un’incomparabile panorama naturale, circondato dai boschi del Parco La Mandria e dalle Alpi. Sarà la seicentesca residenza sabauda di Torino patrimonio dell’UNESCO ad ospitare mercoledì 3 febbraio alle 11, il Progetto e Concorso Nazionale Articolo 9 della Costituzione.
Con il contributo di Maurizio Reggi, architetto responsabile del Settore Giardini della Reggia di Venaria Reale, e Alessia Bellone, architetto paesaggista dei Giardini della Reggia, gli studenti e i loro insegnanti scopriranno il complesso progetto di restauro che, nell’arco di un decennio circa, ha permesso la ricostruzione di un vero e proprio paesaggio valorizzando i suoi segni storici con grande attenzione all’estetica e alla fruizione moderna.
Dedicata alla promozione della cittadinanza attiva per il paesaggio e l’ambiente, la quarta edizione dell’iniziativa è promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca-Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione, Fondazione Benetton Studi Ricerche e dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo-Direzione generale Educazione e ricerca. A Torino gli studenti avranno l’opportunità di conoscere i giardini, e il loro percorso di recupero nel rispetto della storia e nella prospettiva del contemporaneo. Restituiti al pubblico nel 2007, stanno entrando infatti in un momento importante della loro evoluzione, durante la quale iniziano a delinearsi in maniera più definita gli elementi caratterizzanti e la “forza” del loro disegno seicentesco, a testimonianza di una continua trasformazione naturale che nel panorama dei grandi giardini storici europei rappresenta un’esperienza unica.

L’appuntamento sarà inoltre trasmesso in diretta streaming nel sito www.articolo9dellacostituzione.it Sono 850 le scuole e più di ventimila gli studenti italiani e delle scuole italiane all’estero che hanno intrapreso questa nuova avventura che li vedrà confrontarsi con il linguaggio artistico e le tecnologie multimediali, con spirito di ricerca e creatività. Al termine del percorso di lezioni-conferenze e di visite didattiche, con la collaborazione dei loro insegnanti, dovranno presentare delle proposte in un formato audio-video o solo audio, della durata non superiore a cinque minuti, in italiano e anche in una lingua straniera, che documentino il percorso di studio svolto e l’idea progettuale dedicata alle risorse paesaggistiche e ambientali del proprio territorio. Le produzioni realizzate saranno esaminate da una Giuria composta da studiosi ed esperti, nominata dal Direttore generale della Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. I vincitori del Concorso saranno premiati in una cerimonia pubblica a Roma, al Senato della Repubblica. Tra i premi previsti la possibilità di far circolare gli elaborati prodotti dalle classi anche in alcuni canali televisivi, radiofonici e nel mondo della comunicazione digitale.
Tutte le classi iscritte al progetto potranno cimentarsi nel Concorso Fotografico La scoperta, la cura e il recupero del paesaggio e dell’ambiente nel quale vivi, per raccontare il loro paesaggio, quello che più conoscono e che attraversano ogni giorno, attraverso degli scatti inediti. Per partecipare basta essere iscritti a Instagram e caricare le foto scattate dagli studenti come indicato nel Bando, inserendo nel campo “descrizione” il titolo della foto, la propria scuola e classe e il luogo dove è stata scattata la foto, con l’hashtag #articolo9dellacostituzione1516.
Per informazioni: www.articolo9dellacostituzione.it, [email protected]
Per informazioni sulla Reggia e i suoi Giardini: www.lavenaria.it

 
Documentazione: Comunicato
Come da MiBACT, Redattore Renzo De Simone
Il Castello di Venaria Reale, visto dal Parco. Foto di Valerio Manassero, da WikipediaCC BY-SA 3.0.