II EDIZIONE DEL CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA
Oltre i libri. L’arte del presente incontra i libri del passato. Chiusura iscrizioni, 17 aprile 2016

800px-S_Eustachio_-_piazza_s_Agostino_Arcadia_e_Angelica_1150281

Dopo il successo della prima edizione tenutasi nel mese di giugno 2015, la Biblioteca Angelica, diretta da Fiammetta Terlizzi, bandisce la seconda edizione del concorso “Oltre i libri. L’arte del presente incontra i libri del passato”, primo concorso di arte contemporanea, ideato e ospitato in una delle quarantacinque biblioteche pubbliche statali, alle dipendenze del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.
Obiettivo ultimo del concorso è quello di promuovere e valorizzare l’arte contemporanea, stimolando le nuove generazioni di artisti a dialogare con i libri, rinnovando quel concetto di antico e di memoria, che i libri e le biblioteche tramandano nel tempo come un’eredità viva e pulsante.
Il tema del concorso vuole offrire agli artisti la possibilità di confrontarsi con i libri attraverso il linguaggio innovativo della creatività contemporanea. La Biblioteca diventa così lo spazio privilegiato dove custodire non solo i tradizionali libri cartacei, ma anche tutte quelle opere d’arte che ai libri si ispirano, sia nella scelta della forma, che del soggetto.
Agli artisti è offerta la più ampia scelta di interpretazione del tema. I linguaggi espressivi consentiti spaziano dalla pittura alla scultura, alla fotografia, alla video arte e alla grafica.
Il concorso prosegue l’azione intrapresa dalla Biblioteca Angelica volta a conoscenza del passato, ma anche come piazze del sapere proiettate nel futuro, aperte a ogni forma di scambio e interazione umana e culturale.
Un progetto attraverso cui l’Angelica conferma di essere sempre più aperta alla ricerca e alla creatività: uno spazio multifunzionale, non solo di conservazione e di tutela, ma anche di azione e di intrattenimento culturale.
I finalisti saranno selezionati da una giuria composta da esperti e critici d’arte che comprende Fiammetta Terlizzi, Isabella de Stefano, Francesca Barbi Marinetti, Jas Gawronski, Oriana Impei, Federico Mollicone, Shara Wasserman e Gianni Dessì, in qualità di membro onorario della giuria.
I vincitori avranno la possibilità di esporre nel mese di maggio/ giugno 2016 le loro opere nella Galleria Angelica, lo spazio espositivo che la Biblioteca riserva alle esposizioni di arte contemporanea.
In occasione dell’inaugurazione e della premiazione dei vincitori, sarà inoltre presentato il catalogo della mostra.
La partecipazione è aperta a tutti gli artisti di nazionalità italiana e straniera, che abbiano compiuto 18 anni. L’iscrizione e l’invio del materiale va effettuata entro e non oltre il 17 aprile 2016.
Per ulteriori informazioni www.concorsoangelica.it.

 

Documentazione: Comunicato

 
Come da MiBACT, Redattore Renzo De Simone
Ingresso della Biblioteca Angelica a Roma, foto da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da e di Lalupa