11 Agosto 2016

Il calcagno destro parziale del StW352. Credit: Wits University
Il calcagno destro parziale del StW352. Credit: Wits University

Un nuovo studio, pubblicato sul Journal of Human Evolution, ha preso in esame il calcagno del fossile StW352 di Australopithecus africanus, giungendo alla conclusione che questo era più simile a quello dei gorilla che non allo stesso negli scimpanzé e persino negli umani.

Il fossile proviene dal sito di Sterkfontein, dall’area nota come Culla dell’Umanità, a 40 km da Johannesburg.

Lo studio “Trabecular architecture in the StW 352 fossil hominin calcaneus”, di Angel Zeininger, Biren A. Patel, Bernhard Zipfel, Kristian J. Carlson, è stato pubblicato sul Journal of Human Evolution.

Link: Journal of Human EvolutionEurekAlert! via University of the Witwatersrand.