Presentazione del Locri Survey - 2018

Locri Survey - 2018

Palazzo Teotino Nieddu del Rio

Locri (Reggio Calabria)

9 ottobre 2018 – Ore 17.30

Martedì 9 ottobre 2018, alle ore 17.30, a Locri (Reggio Calabria), presso il Palazzo Teotino Nieddu del Rio, verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey - 2018 della Scuola Normale Superiore di Pisa a cura del SAET (Laboratorio di Storia Archeologia Epigrafia Tradizione dell’antico) sul territorio della colonia magno-greca di Locri Epizefiri.

L’idea progettuale è finalizzata ad una sempre maggiore valorizzazione e conoscenza del patrimonio archeologico locrese.

Introdurranno i lavori: Rossella Agostino, direttore del Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri; Giovanni Calabrese, sindaco di Locri e Andrea Maria Gennaro, soprintendenza ABAP.

Leggere di più


Locri in acquarello

Locri in acquarello

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri

C.da Marasà - Locri (Reggio Calabria)

21/23 settembre 2018

Dal 21 al 23 settembre 2018 il Museo Archeologico Nazionale di Locri propone Locri in acquarello, iniziativa di notevole spessore indetta in concomitanza delle celebrazioni per il ventennale della dichiarazione di “Museo Nazionale”, riconoscimento che ha dato maggiore prestigio e autorevolezza al plesso locrese e delle Giornate Europee del Patrimonio promosse dal MiBAC.

In particolare l’iniziativa, che si terrà il 22 e il 23 settembre nel Parco archeologico, curata da FabrianoinAcquerello-FabrianoinWatercolor, dall’Associazione In Arte di Fabriano, e dal Museo Archeologico Nazionale di Locri, vedrà la presenza di noti acquarellisti che esprimeranno attraverso i loro lavori le suggestioni che il passato ancora ci può dare.  E’ inoltre un’occasione di apertura del mondo archeologico calabrese all’arte contemporanea e a nuovi rapporti finalizzati a far conoscere questi luoghi nel mondo intero. Infatti l’iniziativa In Acquerello, voluta dal Polo Museale della Calabria e dalla direzione del Museo Archeologico Nazionale di Locri, è una realtà già presente in diversi Paesi del mondo. Nelle due giornate, il 22 per tutta la giornata e il 23 in ore antimeridiane, sarà possibile assistere per quanti vorranno, inclusi gli Istituti artistici invitati all’evento, alle performance degli acquarellisti.

Leggere di più


Concerto della Banda della Città Metropolitana di Reggio Calabria a Locri

Concerto della Banda della Città Metropolitana di Reggio Calabria

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri - Tempio di Marasà

Locri (Reggio Calabria) – 24 marzo 2018 – ore 18.30

Sabato 24 marzo 2018, alle ore 18.30, nell’incantevole cornice del Tempio di Marasà, il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri, diretto da Rossella Agostino, presenta un atteso Concerto della Banda della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Il concerto è parte integrante del progetto cofinanziato dalla Regione Calabria per la valorizzazione del sistema dei Beni Culturali per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria dal titolo Alla riscoperta dell’identità culturale.

La Banda della Città Metropolitana di Reggio Calabria, istituita dalla Reale Accademia Filarmonica di Gerace, è diretta dal M° Liliya Byelyera.

La suggestione, la bellezza, la fascinazione di un luogo delizioso come il Tempio ionico di Marasà si presta mirabilmente ad un’esibizione di alto livello, prestigiosissima come quella che proporrà, per gli amanti dell’arte e del Bello, la Banda della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Leggere di più


Locri: "Ionio che abbraccia Ionio. Da Nosside a Kavafis la poesia che unisce i popoli"

Ionio che abbraccia Ionio. Da Nosside a Kavafis la poesia che unisce i popoli

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri - Locri (Reggio Calabria)

25 agosto 2017 - Ore 20.00

Venerdì 25 agosto 2017, alle ore 20.00, il Parco Archeologico Nazionale di Locri ospiterà un’iniziativa di grande fascinazione e di notevole suggestione: un reading letterario con lo scrittore Fabio Cuzzola dal titolo Ionio che abbraccia Ionio. Da Nosside a Kavafis la poesia che unisce i popoli.

II percorso prevede letture e riflessioni muovendo da epoche e punti diversi di osservazione sul mare Ionio. Quel mare che ha rappresentato per secoli il forte legame tra le coste calabresi, siciliane e la Grecia, fornendo ispirazione per miti, storie e liriche che hanno superato il tempo per arrivare a noi con un messaggio di pace, accoglienza, amore per la bellezza ancora intatto.

All'interno di questo viaggio poetico, accanto ai nomi che hanno reso eterna la poesia: Saffo, Nosside di Locri, Quasimodo, Kavafis, anche due testi inediti, due sorprese che per la prima volta verranno lette nello splendido scenario del Tempio ionico di Marasà - Parco archeologico della nostra Locri, nota e importante colonia magno-greca.

Leggere di più


Locri: serata "L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore e rispetto per il patrimonio culturale"

Eventi nel cuore della Locride

L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore e rispetto per il patrimonio culturale

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri - Locri (Reggio Calabria)

27 luglio 2017 – Ore 20.00

Giovedì 27 luglio 2017, alle ore 20.00, nell’ambito della kermesse Eventi nel cuore della Locride, al Parco Archeologico di Locri si terrà una serata dedicata a L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore e rispetto per il patrimonio culturale, figura legata all'importante  scoperta della necropoli protostorica di Santo Stefano di Grotteria, dove i corredi funerari testimoniano l'incontro tra indigeni e coloni della Locride.

All’iniziativa interverranno: Rossella Agostino, direttore Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri; Felice Costabile, membro società archeologica di Atene e dell’istituto archeologico germanico; Roberto Crupi, dirigente medico - ministero della Salute; Fulvio Rizzo, avvocato generale dello Stato - procura generale della Repubblica di Reggio Calabria; Elisabetta Ferraro Galluzzo, nipote dell’ispettore onorario Salvatore Galluzzo e rappresentanti Unione dei comuni della Valle del Torbido.

Sono previsti, altresì, nel calendario di questa prestigiosa rassegna altri due attesi appuntamenti da non perdere: una conversazione su La Locride tra storia e archeologia, a cura di Daniele Castrizio dell’Università di Messina e, in collaborazione con Touring Club Reggio Calabria TCI, Ionio che abbraccia Ionio. Da Nosside a Kavafis la poesia che unisce popoli, letture al tramonto di Fabio Cuzzola.

Leggere di più


Giornata mondiale dell’acqua al Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri

 

Giornata mondiale dell’acqua

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri

SS106, c/da Marasà Locri (Reggio Calabria)

Mercoledì 22 marzo 2017 – Ore 9.30

Il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri - Polo Museale della Calabria - aderisce alla Giornata mondiale dell’acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, con una interessante iniziativa.

Questo, di seguito indicato, il programma disposto.
Ore 9.30: raduno piazzale Museo Archeologico Nazionale di Locri;
Ore 9.45: avvio passeggiata archeologica su strada san Cono;
Ore 10.15: visita Ninfeo di Grotta Imperatore;
Ore 11.00: visita teca di Pirettina;
Ore 11.15: passeggiata da piazzale Teatro a contrada Milligri, Casino Macrì;
Ore 12.00: rientro al piazzale del Museo e breve conversazione sul significato dell’acqua oggi e nell’antichità con Francesca Pizzi, archeologa.

Interverranno: Rossella Agostino, direttore del Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri; Arturo Rocca, presidente Osservatorio Ambientale; Nicola Monteleone, presidente Archeoclub; Tiziana Romeo, vicepresidente Archeoclub; Rocco Luglio, sindaco di Portigliola e la già citata Francesca Pizzi, archeologa.

Leggere di più


Festa di Natale al Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri

Festa di Natale

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri

SS106, c/da Marasà Locri (Reggio Calabria)

16 dicembre 2016 – Ore 16.30

locandina-3

Venerdì 16 dicembre 2016, alle ore 16.30, presso il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri, si terrà Festa di Natale, suggestiva iniziativa promossa dal Museo Archeologico Nazionale di Locri e dall’assessorato  alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Locri.

Accattivante il programma predisposto che prevede: una tombolata “archeologica” con l’utilizzo di cartelle realizzate appositamente con raffigurazioni di reperti del Museo locrese; un intermezzo musicale offerto dagli allievi dell'Accademia Senocrito di Locri e un interessante spazio dedicato alla fase conclusiva della ormai tradizionale manifestazione  Le arance del Parco archeologico di Locri, curata dal Museo Archeologico Nazionale di Locri e dal Sidus Club di Siderno.

Da segnalare altresì, a cura dei Servizi Educati del museo, una tombolata riservata ai ragazzi delle scuole che si terrà nella mattinata del 16 dicembre 2016.

cartella

Sempre nel Museo Archeologico Nazionale di Locri, guidato con dedizione e passione da Rossella Agostino, si potrà assistere, giovedì 22 dicembre 2016, alle ore 19.00, alla performance Circe della Compagnia Scena Nuda.

Il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri afferisce al Polo Museale della Calabria, diretto dalla ligure Angela Acordon strenuamente impegnata per assegnare un ruolo di primo piano alle strutture della cultura statali di propria competenza.

----------------------------------------------------------------------------------

Locri - Museo Archeologico Nazionale di Locri (3)
Festa di Natale
Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri
SS106, c/da Marasà Locri (Reggio Calabria)
16 dicembre 2016 – Ore 16.30
Testo e immagini dal Polo Museale della Calabria


La Notte Europea dei Musei 2016 in Calabria

Notte Europea dei Musei 2016

Sabato 21 maggio 2016

Cosenza - Palazzo Arnone
Cosenza - Palazzo Arnone

Il Polo Museale della Calabria, guidato da Angela Tecce, partecipa alla Notte dei Musei 2016, indetta dal MiBACT, con numerose iniziative che coinvolgono le sue sedi di competenza.

Leggere di più


Polo Museale della Calabria: apertura luoghi della cultura statali durante le festività pasquali 2016

POLO MUSEALE DELLA CALABRIA

Apertura luoghi della cultura statali durante le festività pasquali 2016

Il Polo Museale della Calabria, in occasione delle festività pasquali 2016, comunica i seguenti orari di apertura e i giorni di chiusura dei luoghi della cultura statali di propria competenza.

Chiesa di San Francesco d’Assisi – Gerace (Reggio Calabria)

Orari di apertura al pubblico: ore 9.30-12.30; 15.30-17.30 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Cosenza - Palazzo Arnone

Galleria Nazionale di Cosenza

Orari di apertura al pubblico: ore 10.00 -18.00 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

La Cattolica - Stilo  ingresso

La Cattolica – Stilo (Reggio Calabria)

Orari di apertura al pubblico: ore 8.00 -18.00 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Castello di Le Castella - scorcio con Torre

Le Castella – Isola Capo Rizzuto (Crotone)

Orari di apertura al pubblico: ore 10.00-13.00; ore 15.00 -17.00 (Pasqua); ore 10.00 - 17.00 (Lunedì dell’Angelo)

Vibo

Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” – Vibo Valentia

Orari di apertura al pubblico: ore 9.00 - 20.00 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Museo Crotone

Museo Archeologico Nazionale di Crotone

Orari di apertura al pubblico: ore 9.00 - 19.30 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Sibari Museo Ingresso

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide – Cassano all’Ionio (Cosenza)

Orari di apertura al pubblico: ore 9.00 -19.30 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon – Monasterace (Reggio Calabria)

Il Museo è chiuso per lavori di ristrutturazione; il Parco è visitabile dalle ore 9.00 fino alle ore 18.00 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

museo capo colonna

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna (Crotone)

Orari di apertura al pubblico: Museo ore 9.00 -13.00; 15.00 -19.00 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo). L’area archeologica è visitabile dalle ore 8.30 fino ad 1 ora prima del tramonto (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri (Reggio Calabria)

Orari di apertura al pubblico: Museo ore 9.00 - 19.30 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo). Il Parco archeologico è visitabile dalle ore 9.00 fino ad 1 ora prima del tramonto (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Scolacium

Museo e Parco Archeologico Nazionale di Scolacium – Roccelletta di Borgia (Catanzaro)

Orari di apertura al pubblico: Museo ore 9.00 -13.00 (Pasqua e Lunedì dell’Angelo). Il Parco è visitabile dalle ore 8.30 fino ad 1 ora prima del tramonto (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Museo Statale di Mileto – Vibo Valentia

Orari di apertura al pubblico: Chiuso (Pasqua e Lunedì dell’Angelo)

Testo e immagini dall’Ufficio Stampa Polo Museale della Calabria.