San Valentino con il "Selfie del Cuore" alla Venaria Reale

Giovedì 14 febbraio 2019 alle ore 19,00 ci sarà un appuntamento molto speciale per la “Festa degli innamorati – San Valentino”: facciamo insieme un grande cuore “di persone” nella Corte d’onore della Reggia di Venaria.

Realizzeremo tutti insieme una grande performance a forma di cuore, accendendo i nostri telefonini per dare luce e vita all’amore per tutti, per l’arte, per il bello, per la gioia di stare insieme per la nostra città. Vi invitiamo tutti a partecipare entrando nella corte della Reggia con ingresso libero ed aperto a tutti dalle ore 19,00 alle ore 20,00. Saremo fotografati dall’alto e l’immagine che sarà realizzata sarà divulgata sui canali social della Reggia (@La Venaria Reale) e della città (Città di Venaria Reale) e vi saremo grati se la condividerete con gli hashtag: #reggiadivenaria e #selfiedelcuore

Vi aspettiamo numerosissimi a Venaria Reale alle ore 19,00 puntuali in piazza della Repubblica sotto la “Torre dell’orologio”. Indossate qualcosa di rosso se volete!, grazie a tutti gli innamorati (e non!) che prenderanno parte a questa romantica iniziativa. Dopo vi invitiamo a trascorrere la vostra serata a Venaria Reale ed a scoprire i tanti aperitivi e menù di San Valentino proposti dai tanti locali del territorio.
Per la giornata di San Valentino per tutti coloro che si presenteranno per la visita alla Reggia di Venaria, eccezionalmente per tutte le coppie, ci sarà la promozione “Innamorati della Cultura” entri in 2 e paga solo 1 (per il biglietto intero).

Quest’iniziativa è a cura della Città di Venaria Reale – assessorato eventi e cultura insieme con la Reggia di Venaria ed in collaborazione con la Factory Informagiovani e con l’associazione turistica Pro Loco.


San Valentino al Parco Archeologico di Ercolano

Due cuori e un biglietto: San Valentino al Parco Archeologico di Ercolano

San Valentino al Parco Archeologico di Ercolano

14 febbraio Due cuori e un biglietto

Fino al 17 Incornicia l’arte

Due cuori e un biglietto San Valentino al Parco Archeologico di Ercolano

Giovedì 14 febbraio, giorno della festa di San Valentino, sarà possibile per tutti gli Innamorati dell'Arte, coniugi, compagni, fidanzati, ma anche coppie di amici, genitori e figli, nonni e nipoti, accedere al Parco Archeologico di Ercolano in due ma pagando un solo biglietto d'ingresso. L'iniziativa è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con l'intento di far conoscere sempre più ai cittadini l'immenso Patrimonio culturale del nostro Paese. Un'occasione unica per addentrarsi nelle mille declinazioni del tema dell'amore attraverso l'allestimento di percorsi artistici e culturali.

Il Parco Archeologico di Ercolano aspetta gli innamorati dell’arte per la festa di San Valentino con una duplice sorpresa: ogni coppia, mercoledì 14 febbraio, pagherà un unico biglietto, chiunque verrà in visita in compagnia potrà approfittare di questa agevolazione.  Poi, per suggellare la visita al Parco e rendere l’amore e gli innamorati protagonisti, a partire dal 14 e fino al 17 febbraio saranno a disposizione delle coppie di visitatori delle cornici per inquadrare l’amore nell’arte e per l’arte: le cornici resteranno in dono alle coppie come ricordo della visita al Parco. Le coppie potranno ritrarsi con l’inquadratura del Parco sullo sfondo o scegliere ogni sfondo o ambientazione a loro più gradita.

La cornice riproduce quella sul monumento in memoria di Marco Nonio Balbo con rami intrecciati  d'acanto, specie arborea spontanea del Mediterraneo ritenuta nel mondo antico simbolo di eternità, prosperità e vitalità.

La cornice omaggio #incorniciAmo è stata ideata per dare una veste speciale agli scatti fotografici nel giorno di San Valentino, che potranno rendere social i loro scatti taggando il parco sui canali social del Parco (facebook e instagram) e utilizzare la cornice dopo la visita per immortalare il ricordo di una giornata speciale.

La cornice rossa vuole rappresentare una finestra anche temporale sul panorama di Herculaneum, - dichiara il Direttore Francesco Sirano – riportando all’interno della città antica la forza dell’amore che anima i luoghi e riannoda il rapporto tra le generazioni che qui sono vissute e coloro che oggi nel contemporaneo provano sentimenti forti come quelli che conosciamo dai tanti graffiti che gli antichi ercolanesi hanno lasciato sui muri vicino al santuario di Venere alla cui protezione tanti amanti si affidavano perché continuasse l’incanto dell’amore nei loro cuori”.

 

​Testo e immagine da UFFICIO STAMPA Parco Archeologico di Ercolano


San Valentino si festeggia al MANN di Napoli

“Finché si avranno passioni non si cesserà di scoprire il mondo”, diceva Cesare Pavese: quasi riecheggiando le parole del grande scrittore piemontese, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli festeggerà  il San Valentino con promozioni ed iniziative volte a celebrare l’amore curioso e dinamico per la Cultura.

Sino al 15 febbraio, infatti, sarà possibile acquistare, in biglietteria ed online (www.openmann.itwww.coopculture.it),  la card OpenMann ai prezzi scontati di 10 euro per young (giovani tra i 18 ed i 25 anni), 15 per adulti, 30 per famiglie (due adulti over 25): con l’abbonamento annuale al Museo, sarà possibile avere accessi illimitati, per 365 giorni dalla data di prima attivazione, alle collezioni permanenti ed alle esposizioni temporanee in programma (tra queste, l’attesa mostra “Canova e l’antico”, in calendario dal 28 marzo al 30 giugno 2019).
 

Per il pomeriggio del 14 febbraio, ancora, Il Servizio Educativo del MANN proporrà due incontri, dedicati alla passione ed ai suoi legami con l’archeologia: alle 16, si svolgerà la conferenza/visita guidata “Antichi amori/Moderne passioni”, realizzata in collaborazione con Coopculture. L’evento prevedrà non soltanto un confronto tra i reperti archeologici del MANN ed opere moderne e contemporanee di carattere amoroso, ma anche una performance intervallata da proiezioni e letture di brani di autori classici.
A seguire (ore 17.30), prevista la “Caccia all’amore/Openlove”, un gioco destinato a dodici coppie di innamorati che si sfideranno nella ricerca di amanti famosi della tradizione classica: il divertente percorso di scoperta si svilupperà attraverso la risoluzione di anagrammi ed indovinelli, che sveleranno l’identità dei personaggi mitici cui sono state ispirate le opere d’arte del Museo; ai vincitori della “caccia all’amore” sarà regalato un abbonamento OpenMann family.
Per partecipare agli incontri previsti a San Valentino, necessaria la prenotazione: dal lunedì al venerdì (ore 9-15), telefonare al numero 081/4422177; nel week-end, riferirsi all’info point del Museo (081/4422149).

Il MANN celebra l’amore in tutte le sue forme, sottolineando che, dall’archeologia, ci perviene un inno alla passione: festeggiamo San Valentino con iniziative dedicate e con il rilancio della card annuale a prezzi promo. Regalare cultura è, infatti, un’idea originale per vivere in coppia un percorso di crescita”, commenta il Direttore del Museo, Paolo Giulierini.

E proprio Paolo Giulierini sarà uno dei Ciceroni illustri, coinvolti nella manifestazione “Innamòrati/Innamoràti di Napoli”, organizzata dal Comune di Napoli in collaborazione con l'Associazione Guide Turistiche Campane: domenica 17 febbraio, alle 11, sarà il Direttore a guidare i visitatori nel suggestivo percorso “Amori al MANN”, che seguirà il fil rouge della passione tra la collezione permanente del Museo e l’esposizione “Mortali Immortali. I tesori del Sichuan nell’antica Cina” (per prenotazioni: www.guideturistichecampane.it).