“Se vuoi liberarti dai tuoi affanni, devi essere un altro uomo”: la lettera 104 di Seneca

La lettera 104 di Seneca è ispirata al filosofo dal trasferimento dalla città al suo podere di campagna: uno spunto per avviare una riflessione sugli occupati


0 Commenti6 Minuti