6 Settembre 2015

Foto: Krushari Municipality
Foto: Krushari Municipality

La cripta data al quinto secolo, ed è stata ritrovata nel luogo più sacro della Basilica, lo spazio dell’altare. L’architettura della tomba sembra diversa da quella di qualunque altra cripta nel mondo Cristiano. Zaldapa era una delle più importanti città romane e bizantine nella tarda antichità, e la sua Basilica è parecchio impressionante. Il lavoro degli archeologi si è finora dedicato soprattutto alla rimozione dei preziosi frammenti in marmo e ceramici.
1024px-Dobrich_Province_location_map.svg
Si spera di scoprire il nome del santo: si suppone anche che si sia fatta irruzione nella Basilica ai tempi del Primo Impero Bulgaro, probabilmente attorno al decimo secolo.
Traduzione e sintesi da Archaeology in Bulgaria; Link: The Sofia Globe.
La provincia bulgara di Dobrich, di NordNordWest, da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da Пакко.