7 Dicembre 2015
Queen_Victoria_1887
Quella dell’Epoca Vittoriana viene spesso descritta come una società particolarmente formale, disciplinata, dotata di autocontrollo al punto da sembrare repressa. Si racconta persino l’aneddoto secondo il quale l’imbarazzo per le nude gambe dei tavoli avrebbe portato a coprirle.
Un nuovo studio sfida queste concezioni tradizionali, cercando di verificare cosa si nasconde dietro la facciata, ed esaminando fonti diverse da quelle metropolitane e relative alle élite. Queste hanno rivelato l’esistenza di una cultura vernacolare ed elementi contrari alla visione tradizionale del decoro vittoriano.

Lo studio “How Civilized Were the Victorians?”, di Peter K. Andersson, è stato pubblicato sul Journal of Victorian Culture, Volume 20, Issue 4, 2015.
Link: Journal of Victorian CultureAlphaGalileo via Taylor & Francis Group.
La Regina Vittoria nel 1887, al matrimonio del Duca e della Duchessa di Albany. Foto di Alexander Bassano (http://www.royalcollection.org.uk/collection/2105818/portrait-photograph-of-queen-victoria-1819-1901-dressed-for-the-wedding-of-the) da Wikipedia, Pubblico Dominio, caricata da Caarl 95.

Write A Comment

Pin It