24-30 Luglio

ESTATE ROMANA 2015

#estateromana2015

 Roma, 23 luglio 2015

 L’Estate Romana 2015 continua ad offrire a cittadini e turisti un cartellone ricco di appuntamenti di qualità, innovativo e diffuso sul territorio. Un fiume di eventi che scorre attraversando i quartieri di Roma per vivere, sognare e scoprire la città.

In questa nuova settimana manifestazioni sono in corso di svolgimento e si aprono non solo nelle zone centrali ma in  tutto il territorio della città di Roma. E’ il caso di Ostia, dove il festival multidisciplinare e multimediale Teatri d’arrembaggio propone spettacoli e laboratori nel cortile del Teatro del Lido, e del Parco Peppino Impastato/Collina della Pace nel quartiere Finocchio, dove apre Arcipelago Donna, che dal 25 luglio suggerisce espressioni artistiche femminili in un luogo simbolo della cittadinanza attiva. Ma anche della programmazione offerta fino al 29 luglioa Tor Cervara dal centro culturale Casale Caletto o della rassegna I Viaggi dell’arte, in corso nei quartieri di Corviale, Trullo e Magliana.
 
Gli ultimi giorni di luglio sono anche l’occasione  giusta per attraversare luoghi prestigiosi (il Maxxi di via Guido Reni, sede dello Yap Fest), solitamente nascosti (il 24 luglio aprono gli spazi Margutta 51 per 51/A Aperti per Ferie), suggestivi (il Pastificio Cerere di San Lorenzo, luogo della rassegna I miei amici hanno più talento di me), ma anche inusuali (il cortile della facoltà degli Studi Orientali de La Sapienza nel quartiere Esquilino, teatro il 29 e 30 luglio degli ultimi spettacoli di Summer Tales).
 
Protagonista di questa settimana di estate romana resta la street art: quella che possiamo scoprire e ammirare grazie ai tour promossi da Estate Urbana a Garbatella, Ostiense e Testaccio (terzo appuntamento domenica 26 luglio), e quella del work in progress che ci propone Ossigeno – Popstairs, fino al 29 luglio al lavoro sulla scalinata di Corso Francia.
 
Per il cinema en plen air, mentre le Arene dispiegano la propria programmazione il Nuovo Cinema Aquila offre una nuova ed ultima settimana di proiezioni con una programmazione gratuita dedicata alle famiglie e ai bambini. Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per la settimana che va dal 24 al 30 luglio accompagnata dal calendario completo giornaliero.
 
ARTE
Primi giorni al Macro di via Nizza della mostra Mediterranean Darkness – Ritratti dalle stragi dell’artista Francesco Francaviglia, un momento di riflessione sulle terribili tragedie che, negli ultimi decenni, hanno visto i paesi che si affacciano sul Mediterraneo trasformarsi in teatro di stragi (fino al 20 settembre). Sempre al Macro ultimi giorni della mostra Appunti di una generazione #1. Giuseppe Pietroniro – È come se nulla fosse… Andrea Salvino – Ricominciare da capo non significa tornare indietro , una ricerca dedicata agli artisti romani e italiani che hanno esordito sulla scena artistica all’inizio degli anni Novanta (fino al 26 luglio). Il 25 luglio inoltre alle Scuderie del Quirinale inaugura la mostraArte della Civiltà Islamica. La Collezione al-Sabah.
 
 
 
BAMBINI
Proseguono i laboratori di manualità creativa e i pic-nic letterari della Casina di Raffaello, i campi estivi del Museo Civico di Zoologia, le Techno vacanze nella scienza proposte dalla ludoteca Technotown di Villa Torlonia e l’Astrosummer del Planetario Gonfiabile.
 
CINEMA
Ultima settimana di proiezioni al Nuovo Cinema Aquila, che offre una programmazione gratuita all’interno del CityFest, il grande contenitore di eventi speciali, intrattenimento e formazione della Fondazione Cinema per Roma. Il primo appuntamento è per sabato 25 luglio alle ore 18.30, ed è dedicato ai più giovani, con la proiezione di Belle & Sebastien di Nicolas Vanier.
Proiezioni tutte le sere nelle tre sale dell’Isola del Cinema sull’Isola Tiberina e con la rassegna Under EXPOsure nell’arena estiva della Casa del Cinema.
 
Il 24 e il 25 luglio, dopo il via a Piazza Vittorio, torna il cinema sotto le stelle anche nelle Arene di Garbatella, Villa Lazzaroni e Cinecittà. In cartellone i migliori film dell’ultima stagione cinematografica con particolare attenzione alle opere prime ed al cinema indipendente italiano e straniero, oltre a numerose serate con proiezioni speciali alla presenza di cast e registi.
 
DANZA
Chiude con tre nuovi spettacoli proposti nello scenario del Parco ex Forte Ardeatino la rassegna Disabile: ma Abile in danza, che ha l’obiettivo di valorizzare e rappresentare con spettacoli di danza e serate diverse tra loro il talento degli artisti penalizzati da una menomazione fisica. Ascolto e grido il mio dolore, Cieco ma mi guida la mia arte e L’amore per la vita i titoli in cartellone nelle serate del 24, 25 e 26 luglio.
 
Invito alla Danza, la più antica manifestazione dedicata a quest’arte, che per le sue nozze d’argento torna ad essere ospitata dal palco di Villa Pamphilj, propone in prima assoluta Scotch im_BALLATI vivi, spettacolo che coinvolge i Falappa Project e i Bandits Crew e in cui si mescolano momenti di clownerie, cabaret, street-dance, mimo e proiezioni video (28 luglio e 29 luglio).
MULTIDISCIPLINARI
Il 24 luglio inaugura 51/A Aperti per ferie, manifestazione che si snoderà tra diciannove appuntamenti, pomeridiani e serali, tra concerti, workshop per bambini, mostre fotografiche, performance teatrali, installazioni e dj set. Ad aprire e chiudere la prima settimana due live: i Vinegar Socks suoneranno la sera del 24 luglio, i Tetes de Bois quella del 30 luglio.
 
Presso i Giardini della Filarmonica, il 28 e il 29 luglio, presenta i suoi primi due appuntamenti anche ImagoMuzak, rassegna che si propone di valorizzare la musica e l’immagine come mezzi di conoscenza, creazione e socializzazione e che poi tornerà in scena a settembre presso il Castello di Lunghezza e il Bosco di San Vittorino.
 
Un viaggio attraverso i 5 continenti del mondo, alla scoperta di culture, usanze ed abitudini, a cominciare dai sapori e dalle tradizioni enogastronomiche dei diversi paesi. Questo vuole essere Happy River, manifestazione che si svolge al Parco Tevere di Lungotevere della Magliana e che tra il 24 e il 30 luglio avrà come protagonisti il continente asiatico e quello africano. Mattina e pomeriggi dedicati alle attività di benessere e fitness, ai laboratori e ai bambini, week end e sere spazio a spettacoli corali di danza, arte e teatro.
 
Lo Yap Fest del MAXXI offre un nutrito numero di eventi ad ingresso gratuito in un dialogo efficace tra cultura e divertimento. In cartellone il concerto di Mihretu Ghide & Panacea (venerdì 24 luglio) e il Festival di Street Art con Nufactory (giovedì 30 luglio).
 
I solisti del teatro, rassegna ospitata nella tradizionale cornice dei Giardini della Filarmonica Romana, propone una settimana ricca di appuntamenti. Tra questi: la prima assoluta Le Metamorfosi di Camilleri (venerdì 24 luglio) e Donna Numero 4 di e con Eleonora Danco (lunedì 27 luglio).
 
Interviste spettacolo (venerdì 24 luglio è la volta di Eva Grimaldi), presentazioni di libri, cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi, sfide di chef nell’ambito del Kitsch&Show, teatro (Siamo tutti Gay di Lucilla Lupaioli giovedì 30 luglio) e tanta tanta musica nel menù del Gay Village al Parco del Ninfeo.
 
Ultimi giorni per il Festival organizzato dal Centro Culturale Casale Caletto in zona Tiburtina – Tor Cervara. Ultimo spettacolo in scenaFrustando l’acqua non si arresta il fiume (domenica 26 luglio), scritti e opere dal carcere femminile di Rebibbia.
 
La Fondazione Pastificio Cerere, da sempre impegnata a sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca,mercoledì 29 luglio presenta la terza delle quattro serate dedicate all’interazione tra arte e musica attraverso la rassegna I miei amici hanno più talento di me. Nei locali di via degli Ausoni 7, zona San Lorenzo, spazio alla live performance di Heroin in Tahiti, al djset di Altarboy alle video art projections di Gianni Politi.
La VII edizione de I Viaggi dell’Arte propone un calendario diversificato nei generi: a Piazza Gaetano Mosca si alterneranno un concerto di musica popolare (venerdì 24 luglio) e alcuni spettacoli di commedia dell’arte (sabato 25 luglio).
 
In programma tutte le sere I viaggi nell’antica Roma, due storie e due percorsi a cura di Piero Angela e Paco Lanciano nel Foro di Augusto e nel Foro di Cesare.
 
MUSICA
Programmazione di qualità quella che contraddistingue l’edizione 2015 de I concerti nel parco, rassegna che volge al termine. Venerdì 24 luglio nella splendida cornice di Villa Doria Pamphilj si esibisce il pianista e compositore Uri Caine che in prima assoluta a Roma propone Rhapsody in blue, concerto omaggio a George Gershwin. Lunedì 27 luglio, ultima data in cartellone, è la volta della cantante r&b, soul e jazz britannica Sarah – Jane Morris e del suo Feel the Love, progetto musicale ispirato alla musica africana.
 
La rassegna Notti romane al Teatro di Marcello continua ad offrire un ricco calendario di concerti di musica classica, in programma tutte le sere alle 20.30 ed accompagnati da letture di prosa e poesia. Tutto ciò si svolge nell’ambito del Festival Musicale delle Nazioni che, dal 1989, accoglie artisti provenienti da tutto il mondo grazie alla collaborazione e al patrocinio di diverse Ambasciate ed Istituzioni Culturali e Musicali.
 
A Roma Opera aperta Caracalla è il momento di uno degli appuntamenti più attesi del cartellone estivo: il Gala Roberto Bolle and Friends (lunedì 27 luglio) che per questa edizione presenta un programma completamente nuovo per il pubblico romano, scelto personalmente da Roberto Bolle, che spazia dal repertorio ottocentesco al contemporaneo, da illustri coreografi, che hanno fatto la storia del balletto, a giovani promesse del panorama coreutico internazionale.
 
Spazia invece dal rock all’elettronica, dal jazz al folk, dal reggae all’hip hop la storica rassegna di Villa Ada Roma incontra il mondo. In programma: Giorgio Moroder (venerdì 24 luglio), Deus + Mamavegas ( sabato 25 luglio), Cristiano De Andrè  con Mauro Pagani (domenica 26 luglio),Bandabardò (lunedì 27 luglio), Manuel Agnelli, Rodrigo D’Erasmo/Xabier Iriondo (Afterhours) (martedì 28 luglio), Marlene Kuntz (mercoledì 29 luglio).
Grandi nomi anche sul palco di Luglio Suona Bene (Auditorium Parco della Musica): Giovanni Allevi (venerdì 24 luglio), Damien Rice(sabato 25 luglio), Fabrizio Moro (domenica 26 luglio), Paolo Conte (lunedì 27 luglio), Mario Biondi (martedì 28 luglio), Björk (mercoledì 29 luglio).
 
Rock in Roma infine chiude la programmazione di luglio con altri quattro attesissimi live: sul palco allestito all’Ippodromo delle Capannelle salgono i Litfiba (venerdì 24 luglio), Caparezza insieme allo Stato Sociale (sabato 25 luglio), Lenny Kravitz (lunedì 27 luglio) e il trio Fabi Silvestri Gazzè (giovedì 30 luglio).
 
 
 
STREET ART
Fino a mercoledì 29 luglio, nell’ambito della manifestazione Ossigeno 2015 – Popstairs, David ‘Diavù’ Vecchiato, esponente della Street Art romana e creatore di MURo, Museo of Urban Art di Roma, riqualifica la scalinata di Corso Francia attraverso un intervento di street art finalizzato a renderla un luogo di interesse artistico culturale.
 
L’Associazione culturale Rovescio propone ogni domenica Estate Urbana, 5 tour speciali per conoscere le arti urbane della capitale. Le guide esperte dell’associazione accompagnano curiosi e appassionati tra le opere di street art di Garbatella, Ostiense e Testaccio. Appuntamento il 26 luglio alle 17 presso la stazione Metro Garbatella.
 
      
         TEATRO
Il 25 luglio prende il via Arcipelago Donna, manifestazione che prevede di realizzarsi ed integrarsi coi suoi contenuti artistici con un luogo simbolo della cittadinanza attiva che è il parco Peppino Impastato/Collina
della pace a Finocchio, parco espropriato alla mafia. Rassegna che suggerisce una molteplicità di isole uniche
ed irripetibili nel loro genere, come l’espressione artistica della donna può essere. Spettacolo d’esordio Angelica  di e con Andrea Cosentino.
 
Cinque gli spettacoli offerti da Fontanonestate nella splendida cornice della Mostra dell’Acqua Paola al Gianicolo di Roma. Un ricco cartellone di titoli che punta sulla presenza di giovani artisti emergenti, sulle collaborazioni con importanti enti e organizzazioni internazionali, sulla molteplicità e alternanza delle arti. Primo appuntamento L’amica Geniale, spettacolo teatrale dal romanzo di Elena Ferrante per la regia di Carlo Emilio Lerici (24 luglio).
 
All’Ombra del Colosseo va in scena la comicità, il cabaret ma anche l’ottimo jazz nell’ambito della rassegna Colosseo Jazz Fest. Protagonisti delle date dal 24 al 30 luglio: Stasi in concerto + spettacolo di cabaret (24 luglio) , Dado (25 luglio), Antonello Costa (26 luglio), Andrea Perrone (27 luglio), ilComic Ring Show (28 luglio), il concerto dei Doctor 3 (29 luglio), il Colorado Show (30 luglio).
Chiude Summer Tales, la manifestazione estiva curata da PAV giunta alla quinta edizione e quest’anno ospitata dal cortile del Dipartimento di Studi Orientali de La Sapienza, l’ex caserma Sani. Una storia un po’ così (mercoledì 29 luglio)e Roma Ribelle (giovedì 30 luglio) le ultime due messinscena.
 
Al Silvano Toti Globe Theatre di Villa Borghese continua la magia di Shakespeare: fino al 2 agosto in scena il dramma Re Lear, per la regia di Daniele Salvo. Sempre fino al 2 agosto con Sonetti d’amore, viaggio tra i più bei versi di William Shakespeare, il teatro propone una gradita novità per gli amanti del grande drammaturgo inglese, un appuntamento tardo pomeridiano (ore 18.30, il solo lunedì 27 inizio spettacolo ore 21.15) in cui quattro personaggi daranno voce e corpo ai più bei sonetti scritti dal Bardo.
 
Spettacoli pungenti, teatro ragazzi e laboratori, questo il menù di Teatri d’arrembaggio, festival multimediale e multidisciplinare dedicato alle giovani generazioni e allestito nel cortile del Teatro di Ostia, a pochi passi dal mare. Sabato 25 luglio Fa curriculum, stiamo lavorando per noi, spettacolo vincitore del Roma Fringe Festival 2015 Sezione Comedy.
 
Il Giardino della Casa Internazionale delle Donne e la libreria Odradek sono i luoghi che ospitano anche questa settimana il Festival Teatro a Righe 2015. La mattina appuntamento in libreria con i Breakfast Show, ovvero quando il caffè incontra la performance, la sera invece spazio al teatro nel giardino dell’associazione sita in via della Lungara 19. Dove il 25 luglio va in scena Sabbia1, lavoro nato da un laboratorio con i rifugiati africani del Cara (Centro Accoglienza Richiedenti Asilo) di Castelnuovo di Porto che, attraverso i versi di Shakespeare e del lirico Alcmane, racconta il dramma dei migranti che arrivano in Italia dal mare.
L’Estate Romana  è un progetto curato da Roma Capitale Dipartimento Cultura, l’edizione 2015 è realizzata grazie ad ATAC e Roma Servizi per la mobilità che forniscono un sostegno alla campagna di comunicazione e grazie alla SIAE che riconosce particolari agevolazioni sul diritto d’autore. Le attività di comunicazione sono realizzate grazie al supporto di Zètema Progetto Cultura.
 
Online e in continuo aggiornamento il sito www.estateromana.comune.roma.it e già attivi i canali di comunicazione sui social network,facebook.com/EstateRomanaRomaCapitale e twitter.com/estateromana, instagram.com/estateromana, mentre #EstateRomana2015 è l’hashtag ufficiale della rassegna. Inoltre, è possibile contattare il numero 060608 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 21 per informazioni e acquisto dei biglietti.
 
A breve disponibile anche una App gratuita Estate Romana per Iphone e Android con aggiornamenti in tempo reale, calendario giornaliero, ricerca avanzata, percorsi su mappa per raggiungere le manifestazioni ed indicazione degli eventi vicini al luogo in cui ci si trova
Testo fornito da Ufficio Stampa Zètema – Progetto Cultura