3 Marzo 2016
800px-Dytiki_Makedonia_in_Greece.svg
Le montagne del Pindo sono uno dei pochi luoghi dove si può rilevare la presenza dei Neanderthal a determinate altitudini. Il periodo è quello tra 40 e 70 mila anni fa, e cioè Paleolitico Medio. Gli scavi, condotti a partire dal 2002, hanno fatto emergere centinaia di siti relativi alla cultura Musteriana Levallois.
Il ritrovamento di migliaia di strumenti litici a Samarina, nella regione di Grevena della Macedonia Occidentale, testimonia in particolare la presenza dei Neanderthal a 1600-2100 metri di altitudine. Rilevante è un affioramento roccioso di chert, la più importante risorsa di materie prime per i cacciatori del Paleolitico Medio.
Lo studio “Middle Palaeolithic chert exploitation in the Pindus Mountains of western Macedonia, Greece”, di Nikos Efstratiou, Paolo Biagi, Diego E. Angelucci & Renato Nisbet, è stato pubblicato sull’Antiquity Journal.
Link: Antiquity; Archaeology News Network via Ethnos.
Macedonia Occidentale, da WikipediaCC BY-SA 3.0 (TUBS Own work This vector graphics image was created with Adobe Illustrator. This file was uploaded with Commonist. This vector image includes elements that have been taken or adapted from this:  Greece location map.svg (by Lencer).).

Write A Comment

Pin It