31 agosto 2015

Hobbiton”, la Terra di Mezzo sarà nel Castello di Trani

Fervono i preparativi per la XXII edizione della festa dedicata a Tolkien e al fantasy

Locandina Hobbiton 2015

È un appuntamento ormai immancabile da 22 anni, e così anche quest’anno tornerà la “Hobbiton”, la grande festa dedicata al mondo di Tolkien, promossa e organizzata dalla Società Tolkieniana Italiana. E come per ogni grande festa, fervono i preparativi: saranno due giorni nel segno della magia di Tolkien, sabato 12 e domenica 13 settembre 2015, nella cornice del maestoso Castello di Trani, a due passi dal mare e dal porto, nel cuore del centro storico della città turistica pugliese, grazie alla collaborazione con Nova Apulia scarl e con il patrocinio del Comune di Trani e del Presidente del Consiglio regionale della Puglia.

John Ronald Reuel Tolkien è stato uno scrittore e linguista britannico, appassionato studioso della lingua anglosassone, e conosciuto al grande pubblico come l’autore de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit e di altre opere definite ormai pietre miliari del genere fantasy. Con i suoi scritti ha appassionato generazioni di lettori e, tramite le opere cinematografiche realizzate da Peter Jackson, ha conquistato nel mondo il pubblico di ogni età.

Come ogni anno, l’organizzazione della “Hobbiton” è a cura della Società Tolkieniana Italiana, la più longeva e importante realtà italiana che si dedica alla promozione delle opere di Tolkien. Opera come polo attrattivo per i maggiori studiosi della materia legate a Tolkien, storici e docenti universitari, artisti e illustratori, che spesso intervengono nelle conferenze che ogni anno organizza in tutt’Italia. Il suo evento annuale è una grande festa del popolo tolkieniano: la “Hobbiton” è da sempre capace di far rivivere, in pochi giorni, un piccolo ma luminoso frammento della Terra di Mezzo ovunque si svolga.

Dopo una lunga tradizione di feste nel Nord Italia, lo scorso anno la Hobbiton si è “trasferita” al Sud per la prima edizione in assoluto, precisamente in Puglia nel Castello di Barletta, richiamando un pubblico numeroso oltre ogni aspettativa, e suscitando l’interesse di tanti cittadini del territorio, appassionati e non. Per questo motivo nel 2014 la Hobbiton è stata intitolata anche I Regni del Sud, per rimarcare questo passaggio importante per la prima volta nel Sud Italia.

Dopo l’entusiasmante riscontro della scorsa edizione, la “Hobbiton” si propone nuovamente al Sud, rivolgendosi alla città di Trani, nell’incantevole cornice del Castello di Trani, nella speranza di superare ancor di più il successo della precedente edizione. Oltre al ricco parterre di conferenze, dagli approfondimenti sulla mitologia e sulla letteratura fantasy a cura di studiosi ed esperti conoscitori dell’opera di Tolkien provenienti da tutt’Italia, fino a vere lezioni di lingua elfica e a reading animati con canti e danze, grande spazio sarà dedicato al gioco di ruolo dal vivo, con tornei e combattimenti, al cosplay e alle attività ludiche direttamente ispirate alle atmosfere de “Il Signore degli Anelli”, destinati agli appassionati di tutte le generazioni, grandi e piccini. Saranno due giorni di festa e di cultura, fra miti, leggende, storie, giochi, racconti, canti e arte, grazie anche all’esposizione delle illustrazioni fantasy dell’artista Emanuele Manfredi, coinvolgendo associazioni, gruppi musicali, artisti, compagnie teatrali, librerie, fumetterie e i tantissimi cosplayer che daranno vita alla festa vestiti dagli eroi della Terra di Mezzo.

Volete saperne di più? Allora cominciate a spargere la voce e tenetevi pronti, ma quando finalmente sarete giunti alla festa ricordate la parola d’ordine… “Dite amici ed entrate”!

Per ulteriori informazioni: [email protected]

Su Facebook visitate la pagina ufficiale della Società Tolkieniana Italiana oppure la pagina dell’evento al seguente link: https://www.facebook.com/events/1570522459880254/

Per il programma completo: https://www.facebook.com/103974589704083/photos/a.158980150870193.24342.103974589704083/713043222130547/?type=1
Per le tariffe d’ingresso:
https://www.facebook.com/103974589704083/photos/a.158980150870193.24342.103974589704083/713236842111185/?type=1
Si ringrazia Ida Vinella per comunicato stampa e immagine.