20 Maggio 2015
Turkana_location_map

Ritrovati strumenti litici risalenti a 3,3 milioni di anni fa, e dunque precedenti il genere Homo, a West Turkana nelle badlands (calanchi) dell’area nord occidentale del  Kenya. Gli strumenti sono visibili sul sito African Fossils.

Il sito del ritrovamento si chiama Lomekwi 3, ed è precedente di 700 mila anni i ritrovamenti Oldowan più antichi. I ricercatori perciò propongono il nome Lomekwiano (Lomekwian) per indicare questa fase tecnologica di evoluzione, che costituirebbe un nuovo inizio per questi studi.

Si tratterebbe anche della prima prova che gruppi di protoumani avessero le capacità cognitive per produrre strumenti affilati. Considerando poi che il contesto dei ritrovamenti (fossili di ominidi del Pliocene) è caratterizzata dalla presenza di legno, si suppone che gli strumenti non fossero solo utilizzati per le carcasse, ma forse anche per le piante.

Lo studio “3.3-million-year-old stone tools from Lomekwi 3, West Turkana, Kenya”, di Sonia HarmandJason E. LewisCraig S. FeibelChristopher J. LepreSandrine PratArnaud LenobleXavier BoësRhonda L. QuinnMichel BrenetAdrian ArroyoNicholas TaylorSophie ClémentGuillaume DaverJean-Philip BrugalLouise LeakeyRichard A. MortlockJames D. WrightSammy LokorodiChristopher KirwaDennis V. Kent & Hélène Roche, è stato pubblicato su Nature.

Link: NatureEurekalert via The Earth Institute at Columbia University; West Turkana Archaeological Project; Past Horizons; African Fossils; Live Science.
Turkana County in Kenya, con l’area contestata del triangolo di Eleni in colore più chiaro, da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da e di Nairobi123.