22 Ottobre 2014
Ritrovati frammenti di DNA di Neanderthal nel genoma di un umano moderno di 45 mila anni fa dalla Siberia. I segmenti di DNA in questione son più lunghi di quelli ritrovati tra attualmente nella nostra specie, permettendo quindi di affermare che la mescolanza tra le due specie sarebbe avvenuta tra i 50 mila e i 60 mila anni fa.
Lo studio “Genome sequence of a 45,000-year-old modern human from western Siberia”, di Qiaomei FuHeng LiPriya MoorjaniFlora JaySergey M. SlepchenkoAleksei A. BondarevPhilip L. F. JohnsonAyinuer Aximu-PetriKay PrüferCesare de FilippoMatthias MeyerNicolas ZwynsDomingo C. Salazar-GarcíaYaroslav V. KuzminSusan G. KeatesPavel A. KosintsevDmitry I. RazhevMichael P. RichardsNikolai V. PeristovMichael LachmannKaterina DoukaThomas F. G. HighamMontgomery SlatkinJean-Jacques HublinDavid Reich et al., è stato pubblicato sul numero 514 di Nature.
Link: Nature.com; Live Science; Max Planck Gesellschaft; Archaeology News NetworkThe Guardian; Corriere Scienze; Dienekes Blog

Write A Comment

Pin It