LIBRIAMOCI. GIORNATE DI LETTURA NELLE SCUOLE
Sviluppare l’amore e la curiosità per i libri attraverso la lettura performativa

libriamoci2016

Dal 24 al 29 ottobre 2016, in ogni scuola italiana di ordine e grado sul territorio nazionale e all’estero, gli insegnanti inviteranno gli studenti a leggere o a farsi leggere brani ad alta voce,  in una modalità aperta, slegata dal programma di studio.
‘Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole’ è l’iniziativa promossa dal Centro per il libro e la lettura e dalla Direzione generale per lo studente, nell’ambito del Protocollo d’Intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che ogni anno, a fine ottobre, coinvolge le scuole italiane di ogni ordine e grado, sia sul territorio nazionale che all’estero.
L’obiettivo è quello di promuovere la lettura tra gli studenti, invitando tutti gli Istituti scolastici ad inserire, nelle proprie attività educative e formative, dei momenti da dedicare alla lettura ad alta voce, considerata strumento fondamentale per la crescita emozionale e cognitiva dello studente.
Nelle giornate in cui si svolge l’iniziativa, si invitano studenti, insegnanti, volontari ma anche personaggi noti e meno noti del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo, ad ‘entrare’ nelle classi per  leggere alcuni brani dai loro testi preferiti, con l’obiettivo di avvicinare gli studenti alla lettura dei libri, alla comprensione dei testi, alla discussione dei contenuti.
Portale ufficiale della campagna è: Libriamoci a scuola (www.libriamociascuola.it), una piattaforma digitale che mette in contatto diretto docenti, bibliotecari, librai, editori, associazioni, scrittori, attori, illustratori, offrendo uno spazio informativo dettagliato e consentendo di condividere buone pratiche, raccontare le esperienze di lavoro, dare suggerimenti, cercare collaborazioni e coordinare la realizzazione dei progetti.

Come da MiBACT, Redattore Renzo De Simone