Municipio 4

Palazzina Liberty in Musica – Gli appuntamenti dal 2 al 4 febbraio

Milano, 30 gennaio 2018 – Il mese di febbraio si apre in Palazzina Liberty Dario Fo e Franca Rame venerdì 2, ore 21:00, con il pianista Maximilian Trebo nel recital “Brahms e il Romanticismo tedesco” per il progetto Boethius a cura di PianoFriends. Ventunenne di Bolzano, vincitore di concorsi internazionali fra cui il Piano Talent di Milano e il Münchner Klavierpodium der Jugend di Monaco di Baviera, Trebo eseguirà la Ciaccona in re minore di Bach nella trascrizione per pianoforte di Ferruccio Busoni, le Variations Sérieuses di Mendelssohn e la Sonata n. 1 di Brahms.

Per “Un sì dolce morire.. Musica intavolata per liuto e voce nel Cinquecento italiano”, secondo appuntamento della serie “Sul palco della Risonanza”, sabato 3 febbraio, ore 18:00, si ascolteranno i madrigali di Vincenzo Capirola, Josquin des Prés, Philippe Verdelot e Hayne van Ghizeghem nell’interpretazione di Jason Marmaras, accompagnato da Paul Beier ai liuti rinascimentali.

Dalla stagione da camera di Milano Classica domenica 4 febbraio, ore 10:45, Michele Fedrigotti al pianoforte e Federico Bagnasco al contrabbasso eseguiranno musiche di Paul Hindemith, Hans Werner Henze, Luigi Dallapiccola e Luciano Chailly nel concerto “Una relazione feconda. Ricerca e tradizione del ‘900 tra Germania e Italia”.

La Sala dei Tanti, storica ospitalità di Palazzina Liberty in Musica, torna in Largo Marinai d’Italia domenica 4 febbraio, ore 16:30, con lo spettacolo per le famiglie “Le note di Arlecchino. Canovaccio della Commedia dell’Arte”. Lo accompagna la Civica Orchestra di Fiati di Milano con l’esecuzione di brani di Claudio Monteverdi, Giovanni Gabrieli, John Dowland fra gli altri, nell’arrangiamento per quintetto di ottoni e percussioni a cura di Marcela Pavia. Firma la regia Gianni Coluzzi, qui anche in veste di attore nel ruolo di Arlecchino, insieme a Marta Annoni (Colombina), Marcella Bassanesi (strega) e Sasha Oliviero (capitano). La Commedia dell’Arte è patrimonio artistico riconosciuto all’Italia da tutto il mondo; gli attori de La Sala Dei Tanti la interpretano nel rispetto dei movimenti codificati nel Rinascimento.

2 FEBBRAIO 2018 – Venerdì, ore 21:00
MILANO CLASSICA e PIANOFRIENDS
Progetto Boethius
BRAHMS E IL ROMANTICISMO TEDESCO
Maximilian Trebo pianoforte
J.S. Bach – F. Busoni, Ciaccona dalla Partita n. 2 in re minore per violino, BWV 1004
F. Mendelssohn, Variations Sérieuses op. 54
J. Brahms, Sonata n. 1, op. 1

INGRESSI
intero € 10.00 | gruppi: € 8.00 | under24: € 5.00
www.milanoclassica.it | [email protected] T. +39 02 28510173
www.pianofriends.eu | [email protected] | M. +39 339 6817900

3 FEBBRAIO 2017 – Sabato, ore 18:00 
LA RISONANZA IN PALAZZINA LIBERTY
Serie “Sul palco de La Risonanza”
UN SÌ DOLCE MORIRE…
Musica intavolata per liuto e voce nel Cinquecento italiano
Iason Marmaras voce
Paul Beier liuti rinascimentali
Madrigali di V. Capirola, P. Verdelot, J. Des Prés, H. van Ghizeghem

INGRESSI
intero: € 10 | over 65: € 8
studenti con documento valido: € 5 | under16: libero
biglietto famiglie (2 adulti e 2 under18, solo cassa serale): € 25
www.larisonanza.it | [email protected] | M.+39 373 7004456
Prevendite: www.happyticket.it

4 FEBBRAIO 2018 – Domenica, ore 10:45
MILANO CLASSICA. Stagione da camera
UNA RELAZIONE FECONDA
Ricerca e tradizione del ‘900 tra Germania e Italia
P. Hindemith, Sonata per contrabbasso e pianoforte
H.W. Henze, Serenade per contrabbasso solo
L. Dallapiccola, Quaderno musicale di Annalibera per pianoforte
L. Chailly, Strutture per contrabbasso e pianoforte
Federico Bagnasco contrabbasso
Michele Fedrigotti pianoforte

INGRESSI
intero: € 13.00 | ridotto: € 10.00 | under30: € 5.00
bambini sotto i 12 anni accompagnati: € 2.00
gruppi da un minimo di 6 persone: € 8.00
www.milanoclassica.it | [email protected] | T. +39 02 28510173

4 FEBBRAIO 2018 – Domenica, ore 16:30
LA SALA DEI TANTI e CIVICA ORCHESTRA DI FIATI DI MILANO
LE NOTE DI ARLECCHINO
Canovaccio di Commedia dell’Arte
Musiche di C. Monteverdi, G. Mainerio, F. Caroso, G.G. Gastoldi, S. Scheidt, T. Susato, G. Gabrieli, M. Prätorius, J. Dowland, arrangiate per quintetto di ottoni e percussioni
Drammaturgia originale de La Sala dei Tanti
Gianni Coluzzi regia
Marta Annoni Colombina
Marcella Bassanesi Strega
Gianni Coluzzi Arlecchino
Sasha Oliviero Capitano
Emanuele Cavalcanti luci
Civica Orchestra di Fiati di Milano
Marcela Pavia direzione musicale e arrangiamenti

Ingresso unico: € 8.50
www.lasaladeitanti.org | [email protected] | M. +39 338 2377008

Come da Comune di Milano.