3 Febbraio 2015
Shoshoni_tipis
La pesca avrebbe svolto un ruolo fondamentale, con le attività di cucina, di immagazzinamento e altre sociali (banchetti, ecc.), nello sviluppo delle ceramiche per i primi cacciatori-raccoglitori del Nord America.
In particolare, questi contenitori venivano utilizzati selettivamente per conservare beni pregiati come l’olio di pesce. Questo utilizzo sarebbe anche da vedersi nell’ambito di sviluppi più ampi nelle società dei cacciatori-raccoglitori, con assemblee stagionali, festeggiamenti collettivi e nuove articolazioni delle relazioni sociali.
Lo studio “Cooperative harvesting of aquatic resources and the beginning of pottery production in north-eastern North America”, di Karine Taché e Oliver E. Craig, è stato pubblicato su Antiquity – A review of world archaeology.
Link: Antiquity; University of YorkHeritage DailyPast Horizons;
Accampamento di Shoshoni (tribù di cacciatori-raccoglitori) nelle montagne del Wind River nel Wyoming, fotografia di W. H. Jackson, del 1870, da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Rmhermen.