25 Settembre 2014
Il campo di Novae, vicino Svishtov in Bulgaria, ha consegnato agli archeologi numerosi manufatti e trecento monete, il tutto databile dal primo al sesto secolo d. C.
L’ultima, notevole scoperta, riguarda tre statuine in bronzo del secondo secolo.
Link: Archaeology News Network; PAP – Nauka w Polsce