23 Giugno 2015

Palazzo Altemps apre le porte alle visite guidate tattili per ciechi e ipovedenti

1ccf1e1477bfee63cf17203652a980a76070efd5
Soprintendenza Speciale per il Colosseo,
Il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma
Biennale ArteInsieme 2015 – Cultura e culture senza barriere

Sabato 27 giugno 2015
Il Museo Nazionale Romano, nella sua sede di Palazzo Altemps propone due visite tattili rivolte a un pubblico di ciechi e ipovedenti, che abbiano voglia di scoprire un nuovo itinerario archeologico presso uno dei musei più affascinanti di Roma. La visita avverrà sabato 27 giugno alle ore 10.30 e 15.30.

L’iniziativa è parte della Biennale ArteInsieme, promossa dal Museo Omero e dal Mibact, un progetto cui aderisce la Soprintendenza per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’area archeologica di Roma, finalizzato a superare ogni barriera o discriminazione nella fruizione del patrimonio culturale.
Scopo di ArteInsieme –nata nel 2003 e arrivata alla sua VI edizione– è favorire l’accessibilità e l’integrazione indipendentemente dalle singole capacità, dalla provenienza culturale e dalla condizione sociale, attraverso la valorizzazione della cultura.
Sono 51 i Musei italiani che aderiscono alla Biennale promuovendo, nel periodo giugno-luglio 2015, attività finalizzate a superare ogni barriera e discriminazione e a favorire la più ampia partecipazione del pubblico.

Percorso al MNR di Palazzo Altemps

Il percorso guidato alle collezioni del Museo di Palazzo Altemps è curato dalla dottoressa Silvia D’Offizi. Inizia al centro del cortile dove saranno illustrate le dimensioni dell’edificio, descritto il cortile e le facciate esterne, come è fatta l’architettura e quali sono le dimensioni. Si passerà a raccontare la storia del Palazzo e delle collezioni. I visitatori verranno fatti entrare dentro al museo e accompagnati alla visita tattile. Nella sala delle Erme si potranno toccare il vaso composito che è utile per spiegare il restauro e poi una delle erme. Nella sala dei sarcofagi sarà la volta di quello di Ercole e di Dioniso cui faranno seguito la pantera della statua colossale di Dioniso nell’atrio e alcuni dei rilievi della loggia settentrionale.
Al piano superiore saranno fatti toccare e spiegati i rilievi della loggia meridionale, parte dell’Ercole della sala delle prospettive, l’elsa della spada di Ares e il guerriero in riposo nella sala della piattaia, il trono Ludovisi nella sala di Mosè, la venere accovacciata nella sala della Duchessa, la testa di Eracle nell’anticamera del cardinale, la base di statua nello studiolo, il sarcofago grande Ludovisi nella sala del Galata e in fine qualche ritratto dei Cesari nella loggia dipinta.
Per informazioni e prenotazioni
Dott.ssa Silvia D’Offizi 333.2855143
e-mail: [email protected]

Per visionare tutte le attività accessibili promosse nei mesi di giugno e luglio dai Musei italiani aderenti alla Biennale Arteinsieme clicca nel seguente link:
Per info: http://www.museoomero.it/arteinsieme-2015
Ufficio Stampa Soprintendenza Speciale
per il Colosseo, il MNR e l’Area Archeologica di Roma.

Come da MIBACT, Redattrice Sandra Terranova

Write A Comment

Pin It