24 Settembre 2015
Mona_Lisa,_by_Leonardo_da_Vinci,_from_C2RMF_retouched
La tomba di Monna Lisa è a Firenze? Gli esami al carbonio 14 sui resti ritrovati nel Convento di Sant’Orsola, confermerebbero la possibilità che si possa trattare di quelli di Lisa Gherardini del Giocondo, colei che avrebbe ispirato Leonardo da Vinci per l’opera.
La donna visse gli ultimi anni della sua vita, da vedova, nel Convento: morì poi a 63 anni, nel 1542. Durante gli scavi si sono ritrovati diversi frammenti ossei: i primi otto sarebbero stati troppo antichi per essere quelli di Lisa Gherardini. Altri quattro proverrebbero invece da un cassone, una sepoltura comune utilizzata fino al 1545: uno dei reperti ossei, un femore, sarebbe compatibile con la data di morte della donna (1542).
Si spera ora di poter confrontare il DNA di questi resti con quelli del marito e dei figli, operazione che potrebbe risultare complicata dallo stato di conservazione dei resti dei suddetti familiari. Anche se al momento non vi è certezza assoluta, gli studiosi all’opera si dicono fiduciosi: la probabilità è elevatissima e vi sarebbero molti elementi convergenti.
Si segnala anche la gaffe del presentatore di Fox News, Shepard Smith, che ha attribuito la Monna Lisa a Leonardo di Caprio.
Link: Archaeology News Network via AFP; Science Daily via AFP; BBC; ANSARAI News; TG COMLa Presse via EFE; Aska NewsIndependent.
La Gioconda di Leonardo da Vinci, da C2RMF(Galerie de tableaux en très haute définition: image page and one more authorCropped and relevelled from File:Mona Lisa, by Leonardo da Vinci, from C2RMF.jpg. Originally C2RMF: Galerie de tableaux en très haute définition: image page), riportata da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Dcoetzee.