29 Marzo 2016

Un tesoro di bronzi scoperti nella provincia di Lubuskie

Uno dei ritrovamenti presentati al Museo Jan Dekerta di Lubuskie, presso Gorzów Wielkopolski. Foto: PAP/ Lech Muszyński 17.03.2016
Uno dei ritrovamenti presentati al Museo Jan Dekerta di Lubuskie, presso Gorzów Wielkopolski. Foto: PAP/ Lech Muszyński 17.03.2016
Un tesoro di reperti in bronzo è stato scoperto alla periferia di un paese nella Provincia di Lubuskie. Gli oggetti sono probabilmente associati alla cultura lusaziana e al periodo dell’Età del Bronzo – così ha riferito a PAP Błażej Skaziński, a capo della sede di Gorzów dell’Ufficio Regionale per la Protezione dei Monumenti.
La collezione di manufatti, inizialmente datata al IV-V periodo dell’Età del Bronzo (1100-700 a. C.) consta di diverse dozzine di reperti, compresi quelli associati alle credenze religiose e ai rituali della comunità che li produsse.
La collezione consta di 5 contenitori in bronzo, 6 ruote e 6 altre parti di un carro cultuale, oltre a 24 bottoni. Inoltre, il ritrovamento è stato accompagnato da frammenti di ceramiche dal contenitore nel quale il deposito era collocato.
“La presenza di parti di un carro cultuale determina la speciale importanza del ritrovamento. Questo genere di reperti è molto raro. Gli oggetti furono probabilmente nascosti in una situazione di emergenza e il deposito non è stato recuperato fino ad oggi. Gli oggetti non erano associati alla sepoltura” – ha affermato Skaziński.
Il tesoro è stato ritrovato sul confine di un campo da una famiglia, durante una passeggiata. Coloro che hanno effettuato il ritrovamento lo hanno denunciato, consegnando i reperti al Conservatore dei Monumenti Regionale di Lubuskie. Poco dopo, un archeologo ha esaminato attentamente il luogo della scoperta degli oggetti.
Secondo la legge, i reperti sono proprietà della Tesoreria dello Stato. Sono stati depositati nel museo di Gorzów, dove presto saranno oggetto di ricerche specializzate e di lavori di natura conservativa.
La scoperta rappresenta ancora un’altra prova del fatto che diverse migliaia di anni fa la Regione Centrale dell’Oder era abitata da comunità caratterizzate da una ricca cultura, credenze e alto livello di abilità artigiana.
Traduzione da PAP – Science & Scholarship in Poland. PAP non è responsabile dell’accuratezza della traduzione.