6 Agosto 2015

Presentato critic Globus installazione interattiva per la mostra Terrantica al Colosseo

369b294f86bcd13f76f77c6d5cfd253b8ff8ac6d
Il progetto “critic Globus” ha la caratteristica di far partecipare il pubblico e di lasciare tracce di questa partecipazione attraverso i social network. È un modo innovativo di fruire una mostra, che ci permetterà di cogliere e monitorare meglio le aspettative dei visitatori, nell’ottica di offrire un servizio sempre migliore», ha dichiarato il soprintendente Francesco Prosperetti per la presentazione del progetto critic Globus, che si è tenuta questa mattina al  Colosseo, progetto  che promuove una nuova relazione tra mostra e pubblico e offre un significativo contributo all’approccio partecipativo al patrimonio culturale. Si tratta di uno spazio aperto e innovativo dove il visitatore potrà “socializzare” le emozioni legate alla propria esperienza di visita e contribuire con una testimonianza diretta al processo creativo sul tema antico e attuale della Terra come fonte di vita.

critic Globus  è uno spazio tecnologico che completa il percorso della mostra Terrantica, curata da Maurizio Bettini e Giuseppe Pucci, dove i visitatori potranno lasciare i loro messaggi sul tema intramontabile della Terra come fonte di vita.
Dal 5 agosto al 30 settembre critic Globus si presenta come un ambiente fatto di materiali naturali – legno e terra cruda – in cui il visitatore è invitato a entrare da un pannello informativo. Una volta all’interno, attraverso uno schermo interattivo vengono proposte tre domande sulla Terra, la sua capacità di generare vita, il suo futuro e sui ricordi che il visitatore ha della propria terra d’origine.
I TRE QUESITI
1-    Cos’è per te la Terra?
2-    Come immagini il futuro del pianeta Terra?
3-    Registra una ninna nanna, una poesia o una filastrocca della tua Terra.
All’esterno della cabina, su uno schermo di 42’’, e su un canale dedicato di youtube, saranno messi in onda i video registrati dal critic Globus, che diventeranno così un flusso continuo di immagini, opinioni, pensieri, poesie e canzoni. Un contrappunto emotivo e contemporaneo alla mostra Terrantica, il cui tema sono i paesaggi ancestrali, con i loro miti e le simbologie politiche e religiose. Già online i primi video al link seguente:

https://www.youtube.com/channel/UCoRq_RHJg43mc1eFv9TyvYA

Il visitatore del Colosseo, ma anche quanti non hanno visto la mostra, potranno lasciare una traccia, un’impronta del loro passaggio, contribuendo a dare idee e suggestioni al pubblico e agli operatori, per innescare ulteriori riflessioni e stimolare l’interazione sociale. I contributi più interessanti entreranno a far parte di un filmato che concluderà la mostra Terrantica e critic Globus.
Come da MIBACT, Redattrice Sandra Terranova

Write A Comment

Pin It