26 – 27 Maggio 2015
800px-Staffordshire_hoard_annotated
Il tesoro dello Staffordshire continua a regalare sorprese: si è ricostruito un pomo di spada dalle caratteristiche uniche, mentre centinaia di frammenti stanno rivelando un elmo di rara fattura ed evidentemente appartenuto a un personaggio di alto rango.
Il tesoro rimonta all’Inghilterra Anglosassone del settimo secolo e dall’anno della sua scoperta, il 2009, ha continuato a regalare sorprese che hanno fatto presa anche sull’immaginazione del pubblico, riportandoci a un’era di splendore guerriero.
Il pomo combina caratteristiche di stili differenti, con motivi Anglosassoni e Irlandesi, suggerendo una mescolanza di culture. Il lavoro paziente degli studiosi ha poi rimesso insieme moltissimi frammenti dell’elmo: si tratta di strisce in argento che lo decoravano e che rappresentano guerrieri e volti con barba e baffi, uccelli, animali mitici.



Link: Birmingham Museums; Historic EnglandPast Horizons; The History Blog; Daily Mail; Guardian; BBC News
Immagine illustrativa con una selezione di pezzi dal tesoro dello Staffordshire (non quelli di cui si parla nel post), di David Rowan (Birmingham Museum and Art GalleryStaffordshire hoard)da WikipediaCC BY 2.0, caricata da 84user.