21 – 24 Gennaio 2016
1024px-German_Submarine_U38
Dopo oltre un secolo, si è ritrovato il relitto del sottomarino tedesco U-31, salpato da Wilhelmshaven il 13 Gennaio 1915 per un pattugliamento di routine, e del quale non si ebbero più notizie dopo poco tempo.
Già allora si riteneva che fosse affondato a causa di una mina. Perirono allora quattro ufficiali e altri 31 membri dell’equipaggio, probabilmente avvelenati da una perdita di gas. Divenne tuttavia l’oggetto di una leggenda per la quale sei mesi dopo sarebbe giunto sulle rive dell’Est dell’Inghilterra, con tutti i membri dell’equipaggio deceduti ma ancora a bordo.
È stato ritrovato a 30 metri di profondità e a 91 km ad est di Caister-on-Sea, al largo della costa del Norfolk. Gli archeologi considerano notevoli le condizioni del relitto, che ancora possiede la torre di comando.
https://youtu.be/5lT3CZs7u9o
Link: Scottishpower Renewables; BBC NewsThe History Blog; The Telegraph; The Guardian via AFP; Sky News; ITV.
L’U-38, un sottomarino del tipo dell’U-31, foto dell’Oberleutnant zur See Hans Wendlandt (Entnommen aus „U38 – Wikingerfahrten eines deutschen U-Bootes“ von Korvettenkapitän Max Valentiner, Ullstein: Berlin 1934). Da WikipediaPubblico Dominio.

Write A Comment

Pin It