1943 – 2018 MEMORIA E SPAZIO PUBBLICO

12 progetti per ricordare il bombardamento di San Lorenzo

A cura di Cecilia Cecchini e Maurizio Di Puolo e realizzati dagli studenti, i dodici progetti in mostra disegnano una modalità nuova di lettura di quei luoghi restituendone la Storia

 

Casa della Memoria e della Storia di Roma

11 – 16 Maggio 2018

Inaugurazione venerdì 11 maggio ore 17.00

DUNIT DUNIT. Con queste due parole del messaggio di massima segretezza N°AIR 8/437 URGENT venne autorizzato dal Comando Alleato il bombardamento sulla città di Roma nella giornata di lunedì 19 Luglio 1943. Cinquecentonovantuno bombardieri sganciarono mille tonnellate di esplosivo ad alto potenziale sul quartiere di San Lorenzo, sul Prenestino, sull’area del cimitero del Verano, sulla Città Universitaria e zone limitrofe. Il 13 Agosto un secondo bombardamento continuò l’opera di devastazione. I morti furono circa 3000, moltissimi i feriti.

Oggi San Lorenzo è uno dei quartieri più vivaci della “movida” animata dai giovani. A 75 anni di distanza le conseguenze dei bombardamenti, ancora in parte visibili, sono segni evidenti per chi conosce o ha vissuto quei tragici accadimenti, ma illeggibili per chi frequenti le sue strade e i suoi locali senza conoscerne la Storia.

1943 – 2018 Memoria e spazio pubblico. 12 progetti per ricordare il bombardamento di San Lorenzo, visibile dall’11 al 16 maggio 2018 alla Casa della Memoria e della Storia, ha come obiettivo tenere vivo il ricordo di questi tragici avvenimenti, grazie alla sperimentazione di nuove modalità di comunicazione. La mostra raccoglie il lavoro di ricerca e progettazione realizzato dagli studenti dell’Atelier di Exhibit Design, tenuto dai professori Cecilia Cecchini e Maurizio Di Puolo nell’ambito della Laurea Magistrale in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale della Facoltà di Architettura della “Sapienza” Università di Roma.

Inaugurazione mostra venerdì 11 maggio ore 17.00

 

Saluti istituzionali

Responsabile Casa della Memoria e della Storia – Comune di Roma, Paolo Ruffini

Preside della Facoltà di Architettura Sapienza Università di Roma, Anna Maria Giovenale

Direttore Dipartimento PDTA Sapienza Università di Roma, Laura Ricci

Introduzione storica

Sapienza Università di Roma Dipartimento di Storia, Culture, Religioni, Umberto Gentiloni

Presentazione mostra

Sapienza Università di Roma, Cecilia Cecchini e Maurizio Di Puolo

 

La mostra è stata inserita nell’evento Open House Roma 2018 

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

Via San Francesco di Sales, 5 – 00165 Roma

Lunedì – Sabato ore 9.30/20.00

INGRESSO LIBERO – 060608 – 06.6876543

www.comune.roma.it

Testo e immagini da Ufficio Stampa Zètema – Progetto Cultura