3 Marzo 2016
Lochiel's_charge_at_Killycrankie
I rilevamenti effettuati durante i lavori di ampliamento della A9 scozzese si sono dissotterrate dozzine di manufatti relativi alla Battaglia di Killiecrankie, avvenuta il 27 Luglio 1689.
Tra i reperti ritrovati: un pendente in lega di rame, bottoni e due fibbie, finimenti, munizioni in piombo per moschetto, ferri di cavallo. I ritrovamenti hanno permesso di rilevare come la battaglia sia avvenuta in una vasta area, evidenziando quali siano stati i luoghi con gli scontri più intensi. Si tratta forse del campo di battaglia meglio preservato in Scozia.
Lo scontro si colloca nell’ambito della prima delle Insurrezioni giacobite, e vide da una parte le truppe che sostenevano Guglielmo III d’Orange, e i clan che sostenevano Giacomo II Stuart (anche Giacomo VII di Scozia) e dall’altra. Questi ultimi furono guidati da John Graham di Claverhouse, eroe per i giacobiti e noto anche come “Bonnie Dundee“, che perse la vita durante lo scontro.
Link: Scottish Government; BBC News; The Independent; Past Horizons; The Scotsman.
Carica di Lochiel a Killiecrankie. I Cameron prevalgono sui Mackay. Di James Grant (From p. 393 of the 1873 book British Battles on Land and Sea, volume 1. Uploaded by the British library to Flickr here, cropped and rotated), da WikipediaPubblico Dominio.