Τά ϒυναικεία / Tà gynaikéia. Cose di donne è un documentario che parla di donne, frammenti di un’unica storia, che porta con sé un’eredità comune, quella della Sicilia.

Ne parleremo a Piazza San Paolo di Palazzolo Acreide, sabato 22 agosto 2020, durante la manifestazione Riflessi: riti dal passato e immagini del presente, organizzata dall’associazione Meraki e Archeoclub d’Italia di Palazzolo Acreide.

Τά ϒυναικεία / Tà gynaikéia. Cose di donne

Nazione: Italia

Regia: Lorenzo Daniele

Soggetto: Alessandra Cilio e Lorenzo Daniele

Durata: 53′

Anno: 2015

Produzione: Fine Art Produzioni srl

Sinossi: Una fotografa palermitana, una vitivinicoltrice del ragusano, una anziana donna dell’entroterra ennese, una scrittrice di romanzi dell’agrigentino, una giovane archeologa gelese, una famosa attrice catanese. Cosa lega queste figure tra loro? Il fatto di essere donne. E quello di essere siciliane. I loro racconti sono frammenti di un’unica storia, che porta con sé un’eredità comune, quella della Sicilia, terra ‘femmina’ per eccellenza. Lo testimonia la grande varietà di miti, leggende e culti legati alle donne, che nel tempo si sono avvicendati e in parte sovrapposti, divenendo elemento di coesione per tutte quelle popolazioni che hanno occupato e continuano ad occupare quest’isola.

Partecipazioni ad altri film festival e/o proiezioni pubbliche:

    • XXVI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico, Rovereto
    • V Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica, Licodia Eubea
    • X Agon Film Festival, Atene
    • In concorso ai Premi David di Donatello, sezione documentari, 2016
    • Festival internazionale del cinema di frontiera, Marzamemi ed. 2016
    • XIV Festival del Cinema Archeologico Valle dei Templi, Agrigento
    • Firenze Archeofilm, ed. 2018

Il film è stato distribuito in 8 cinema della regione Sicilia e sono state effettuate oltre 20 proiezioni pubbliche su tutto il territorio regionale e 5 proiezioni in Toscana, Lazio, Calabria e Puglia. Il film è stato inoltre distribuito attraverso il canale televisivo RTS Serbia.

Premi e riconoscimenti:

    • Premio “Archeoblogger” alla XXVI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico, Rovereto
    • Premio “migliore sceneggiatura” al X Agon Film Festival, Atene

Il registaLorenzo Daniele ha frequentato la facoltà di Lettere Classiche presso l’Università degli studi di Catania, alimentando la sua passione per la storia antica e l’archeologia. Appassionato di fotografia dall’età di 15 anni, ha realizzato reportage di viaggio ambientati a Cipro, in Libia, nell’ex Jugoslavia, in Irlanda e nell’Europa centrale. Tra il 2004 e il 2006 ha partecipato a diversi stage all’interno di produzioni televisive RAI e Mediaset, specializzandosi nel settore della regia. È stato docente del Laboratorio di Cinema Archeologico presso la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università di Catania e dal 2011 è direttore artistico della Rassegna del documentario e della comunicazione archeologica di Licodia Eubea (CT).

Produzione:

www.fineartproduzioni.it

Scheda a cura di: Fabio Fancello