Milano: in mostra il calendario dei mesi nei libri d’ore della Trivulziana

Castello Sforzesco

In mostra il calendario dei mesi nei libri d’ore della Trivulziana

La mostra sarà ospitata nella Sala del Tesoro dell’Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana fino al 7 febbraio 2016

1111_2.jpg

Milano, 3 dicembre 2015 - In occasione del Natale, l’Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana propone in mostra, nella Sala del Tesoro una selezione di libri d’ore manoscritti e a stampa, realizzati e decorati tra il XV e gli inizi del XVI secolo in alcune delle più importanti sedi di manifattura del libro in Italia e in Europa (prevalentemente Francia e Fiandre). Tra la fine del Settecento e l’Ottocento questi preziosi volumi entrarono a far parte delle raccolte librarie private dei Trivulzio, acquisite nel 1935 dal Comune di Milano insieme alle ricche collezioni artistiche della nobile famiglia milanese e conservate oggi al Castello Sforzesco.

I libri d’ore, che accompagnano la preghiera individuale durante le cosiddette ‘ore canoniche’ del giorno (mattutino, laudi, ora prima, ora terza, ora sesta, ora nona, vespri e compieta), contengono un vero e proprio compendio di testi per la devozione privata ad uso dei laici.

Il nucleo centrale, di norma preceduto da un calendario, è costituito dall’officio della Vergine, le Horae Beatae Mariae Virginis, di norma accompagnate da illustrazioni che ripercorrono gli episodi più significativi della vita di Maria: l’Annunciazione, la Visitazione, la Natività, l’Annuncio ai pastori, l’Adorazione dei Magi, la Presentazione di Gesù al Tempio, la Strage degli innocenti e la Fuga in Egitto. Questa tipologia di volumi, diffusasi a partire dalla fine del XIII secolo, conobbe tra il Trecento e il Quattrocento uno straordinario successo nell’ambito della confezione dei manoscritti miniati (soprattutto in Francia e nelle Fiandre, ma anche in Italia) e approdò infine al vasto mercato della produzione a stampa.

Di dimensioni ridotte per essere agevolmente tenuti in mano, i libri d’ore erano di norma accompagnati da un ricco apparato decorativo, volto a individuare le partizioni più significative dei testi in essi contenuti e a offrire spunti di meditazione individuale. Il corredo delle illustrazioni, nei manoscritti spesso impreziosite dalla foglia d’oro, rendeva questi oggetti prodotti di lusso, destinati a un ristretto mercato dalle ingenti disponibilità finanziarie, fino a diventare anche un vero e proprio status symbol per gli acquirenti. Inoltre, la centralità riservata all’officio della Vergine li rendeva particolarmente adatti ad essere offerti come dono di nozze o a far parte della dote di facoltose nobildonne.

Leggere di più


Bookcity Milano, presentato il programma dell'edizione 2015

Cultura

Bookcity Milano, presentato il programma dell'edizione 2015

La quarta edizione si terrà dal 22 al 25 ottobre. Il cuore della manifestazione sarà il Castello Sforzesco ma ci saranno iniziative in oltre 200 luoghi della città. Del Corno: “Un modello capace di continua rigenerazione”. Il presidente del comitato promotore Formenton: “A breve si trasformerà in associazione”

bookcity.jpg

Milano, 30 settembre 2015 – Dal 22 al 25 ottobre 2015, dopo la straordinaria partecipazione di pubblico registrata nelle passate edizioni, anticipata per accompagnare la conclusione di Expo 2015, torna “Bookcity Milano”, manifestazione dedicata al libro e alla lettura e dislocata in tutta la città, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato promotore Bookcity composto da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri, sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura, in collaborazione con AIE (Associazione Italiana Editori), con il sostegno di AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ALI (Associazione Librai Italiani) e LIM (Librerie Indipendenti Milano).

Leggere di più


Milano: D’Après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento

Cultura

D’Après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento

Nelle nuove sale espositive all'Antico Ospedale Spagnolo del Castello Sforzesco, fino al 10 gennaio, con disegni, dipinti e incisioni del maestro cinquecentesco

1.Michelangelo_ Cleopatra.jpg

Milano, 29 settembre 2015 - Il ricco programma di iniziative ed eventi di ExpoinCittà, destinato ad animare la vita culturale milanese per tutto il semestre dell’Esposizione Universale, si arricchisce di un nuovo appuntamento al Castello Sforzesco. Da mercoledì 30 settembre sarà infatti possibile ammirare la mostra “D’après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento” nelle nuove sale espositive dell’Antico Ospedale Spagnolo, adiacenti al Museo della Pietà Rondanini da poco inaugurato.

Leggere di più


Milano: Giornate europee del patrimonio, aprono le porte Mudec e Castello Sforzesco

Cultura

Giornate europee del patrimonio, aprono le porte Mudec e Castello Sforzesco

Sabato 19, Castello aperto fino alle 24 con ingresso gratuito a partire dalle 18.30. Visite guidate gratuite al Mudec e al Castello

Castello Sforzesco
Castello Sforzesco

Milano, 17 settembre 2015 – In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2015, sabato 19 e domenica 20 settembre, Milano apre le porte di musei e mostre con iniziative per famiglie e turisti. Come ogni anno, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. La coincidenza con il periodo di apertura dell’Expo offre anche l’opportunità di strutturare gli eventi, le aperture straordinarie, le visite guidate sperimentali e le iniziative intorno a una tematica, quella dell’alimentazione, che da sempre risulta profondamente legata ai valori della cultura e dell’identità storica e artistica del nostro Paese.

Leggere di più


Milano: arriva ‘Strà’, il festival dell’arte di strada

Tempo libero

Arriva ‘Strà’, il festival dell’arte di strada

Dal 25 al 27 settembre le strade e le piazze della città si trasformano in palcoscenico a cielo aperto. Il cuore della manifestazione saranno il Castello Sforzesco e il Parco Sempione. Bisconti: “In poco più di due anni Milano è diventata un punto di riferimento mondiale per questo tipo di espressioni artistiche”. Del Corno: “Ennesima prova di unicità”

arte_strada.jpg

Milano, 15 settembre 2015 – Un palcoscenico a cielo aperto, dal Parco Sempione alla Darsena passando per il Castello con la sua isola pedonale, le vie del centro, i Navigli.

Leggere di più


Milano, domenica al Museo: 15 mila ingressi gratuiti nei musei civici

Cultura

Domenica al Museo, 15 mila ingressi gratuiti nei musei civici

Un grande successo che vede sul podio dei più visitati il Castello Sforzesco, seguito da Museo di Storia Naturale e Acquario Civico

Castello Sforzesco
Castello Sforzesco

Milano, 6 settembre 2015 – Anche in questa prima domenica del mese con gli otto musei civici aperti Milano conferma il successo di questa iniziativa e la propria vocazione di città d’arte e cultura. Fra milanesi e turisti, sono 15 mila le persone che hanno approfittato della ‘Domenica al Museo’, l’iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, a cui il Comune di Milano aderisce dallo scorso dicembre, per visitare gratuitamente i musei civici della città.

Leggere di più


Milano: al Castello Sforzesco la mostra “Il collezionismo di Dante in casa Trivulzio”

Cultura

Al Castello Sforzesco la mostra “Il collezionismo di Dante in casa Trivulzio”

Assessore Del Corno: “Un percorso espositivo, parte del palinsesto di ExpoinCittà, che regala ai visitatori la straordinaria opportunità di apprezzare il patrimonio dei manoscritti trivulziani”

dante_casa_trivulzio_430.jpg

Milano, 21 agosto 2015 – In occasione di Expo 2015 e delle celebrazioni per i settecentocinquant’anni dalla nascita di Dante, il Castello Sforzesco organizza la mostra “Il collezionismo di Dante in Casa Trivulzio” nella Sala del Tesoro della Biblioteca Trivulziana, aperta al pubblico fino al 18 ottobre. La mostra racconta la passione collezionistica e filologica tributata in casa Trivulzio, nella Milano dell’Ottocento, a uno degli autori più importanti della letteratura di tutti i tempi: Dante Alighieri.

Leggere di più


Milano: una serata dedicata al tenore Mario Bergonzi

Cultura

Una serata dedicata al tenore Mario Bergonzi

Martedì 28 luglio, alle 21, al Castello Sforzesco, sarà proiettato il docu-film "Arte e vita di Carlo Bergonzi"

content (17)

Milano, 24 luglio 2015 - Martedì 28 luglio, alle ore 21, nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco sarà proiettato il film documentario “Arte e vita di Carlo Bergonzi”, dedicato al miglior tenore verdiano del secolo. Il docu-film, scritto e diretto da Mauro Biondini, è il racconto di un ragazzo della Bassa Parmense, dal grande talento e dalla forte volontà, arrivato a essere un mito della lirica.

Leggere di più


Milano: al Castello Sforzesco la mostra “Il mito del paese di Cuccagna”

Cultura

Al Castello Sforzesco la mostra “Il mito del paese di Cuccagna”

Del Corno: “Una mostra suggestiva e accattivante che, permette di scoprire un mondo immaginario in cui tutti i desideri sono realizzati”

content (6)

Milano, 8 luglio 2015 - Dal 9 luglio all’11 ottobre 2015 apre al pubblico, nella Sala Viscontea del Castello Sforzesco, la mostra “Il MITO DEL PAESE DI CUCCAGNA. Immagini a stampa dalla Raccolta Bertarelli”. Inserita nel programma ExpoinCittà, la rassegna è organizzata dal Comune di Milano (Direzione Cultura – Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici), Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli” in collaborazione con l’Associazione Amici della Raccolta delle Stampe A. Bertarelli.

Leggere di più


Milano: al Castello Sforzesco dal 25 al 28 giugno “Enjoy the table”, l’iniziativa che promuove la cultura del gusto

ExpoinCittà

Al Castello Sforzesco dal 25 al 28 giugno “Enjoy the table”, l’iniziativa che promuove la cultura del gusto

Le quattro giornate tematiche di “Enjoy the table” sono dedicate a tradizione, benessere, feste e street food, il cui comune denominatore è costituito da valori condivisi quali socialità, cultura, sostenibilità e innovazione

enjoy_table_400.png

Milano, 23 giugno 2015 – È stato presentata oggi a Palazzo Marino “Enjoy the table”, l’iniziativa ideata  dalle Associazioni ART, Arti della Tavola e del Regalo, e ALTOGA, l'Associazione dei torrefattori lombardi e importatori di caffè e dei grossisti alimentari, e promossa da Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza, che dal 25 al 28 giugno si svolgerà nel Cortile delle Armi al Castello Sforzesco per promuovere la cultura del gusto della tavola, la riscoperta delle tradizioni, l’attenzione verso la qualità e la scelta di prodotti e utensili per mangiare bene e sano.

Leggere di più