Milano: pannelli Braille e video in Lis, 15 chiese accessibili a tutti

Turismo

Pannelli Braille e video in Lis, 15 chiese accessibili a tutti

Milano fa un deciso passo in avanti nell'ottica del turismo accessibile con il progetto 'Le chiese di Milano... in tutti i sensi'

turismo_accessibile_chiese 450.jpg

Milano, 21 agosto 2016 - Quindici chiese accessibili a tutti, con storia e patrimonio artistico a disposizione di chi voglia scoprirli, grazie a pannelli multisensoriali e multimediali. Milano fa un deciso passo in avanti nell'ottica del turismo accessibile con il progetto 'Le chiese di Milano... in tutti i sensi', cofinanziato dal settore Turismo e Marketing territoriale del Comune, che ha individuato 15 luoghi di culto, trai i più belli e a volte poco valorizzati, per creare un itinerario turistico composto da percorsi che abbattono le barriere e permettono a tutti di apprezzare la bellezza cittadina.

turismo_accessibile_chiese 630_2.jpg

Leggere di più


Visite guidate tattili: Museo di Roma e Musei Capitolini

VISITE GUIDATE TATTILI
11 maggio ore 10.30 - 13.30 | Museo di Roma Palazzo Braschi
image002 (18)
Visite guidate gratuite su prenotazione in cui è proposta l’esplorazione tattile di sei opere selezionate dalle collezioni permanenti del museo. Per ogni opera sono state elaborate schede storico-descrittive che potranno essere consultate e scaricate online.
Info e prenotazioni Museo di Roma Palazzo Braschi Piazza di S.Pantaleo. 10
Biglietto d'ingresso gratuito
Prenotazione obbligatoria 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00 www.museodiroma.it
 
11 maggio ore 16.30 - 18.30 | Musei Capitolini
Visite tattili, con uso di guanti e sussidi didattici appositamente realizzati, per persone non vedenti o ipovedenti al percorso mostra “Campidoglio. Mito memoria archeologia”
La visita sarà guidata da personale specializzato dell’Associazione Museum Onlus, e offrirà al pubblico con disabilità visiva l'opportunità di effettuare esplorazioni tattili di plastici, rilievi, planimetrie e sculture presenti nella Mostra.
 
Info e prenotazioni Musei Capitolini Piazza del Campidoglio
Le attività sono gratuite e per il biglietto è prevista la normale tariffazione.
Ingresso gratuito per portatori di handicap e per un familiare o altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria
Per tutte le attività prenotazione obbligatoria al numero 060608.
Informazioni tel.060608; www.museicapitolini.org
Testo e immagine da Ufficio Stampa Zètema - Progetto Cultura


Roma: visite tattili di Maggio

VISITE TATTILI MAGGIO
image001 (6)

L'accessibilità museale come superamento delle barriere architettoniche e sensoriali.
Visite guidate gratuite su prenotazione in cui è proposta l’esplorazione tattile di sei opere selezionate dalle collezioni permanenti del museo.

MAGGIO 2016
4 maggio MACRO. Via Nizza. 138 - dalle ore 10.30 alle 13.30
5 maggio Galleria d’Arte Moderna. Via Francesco Crispi. 24 - dalle ore 16.00 alle 18.30
11 maggio Museo di Roma. Piazza di S. Pantaleo. 10 - dalle ore 10.30 alle 13.30
18 maggio Galleria d’Arte Moderna. Via Francesco Crispi. 24 - dalle ore 10.30 alle 13.30
24 maggio MACRO. Via Nizza. 138 - dalle ore 16.00 alle 18.30
25 maggio Museo Napoleonico. Piazza di Ponte Umberto I. 1 - dalle ore 10.30 alle 13.30
 
 
Leggere di più


Visite e laboratori per tutti, alla mostra "Campidoglio. Mito, memoria, archeologia"

VISITE E LABORATORI PER TUTTI

ALLA SCOPERTA DELLA MOSTRA

Campidoglio. Mito, memoria, archeologia

Dal 28 aprile al 19 giugno ai Musei Capitolini in programma

laboratori creativi in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Roma,

visite tattili, visite per non udenti e lezioni spettacolo

Attività gratuite con prenotazione obbligatoria allo 060608

(Biglietto di ingresso alla mostra con normale tariffazione)

Foto8_rid

Dal 28 aprile al 19 giugno un ricco programma di visite guidate, laboratori creativi e lezioni spettacolo aiuterà i visitatori ad approfondire la conoscenza dei rari documenti d’archivio, dipinti, incisioni, sculture e inediti reperti archeologici della mostra Campidoglio. Mito, memoria, archeologia. L’esposizione, promossa da Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione e i servizi museali di Zètema Progetto Cultura, racconta le trasformazioni del tessuto urbano del Colle a partire dall’opera Modern Rome. Campo vaccino di J. M. W. Turner insieme ad altre opere precedenti e contemporanee, tre plastici del Campidoglio e un ricco apparato scientifico-documentario.
 
Gli appuntamenti didattici, a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma Capitale, comprendono:visite tattili per il pubblico con disabilità visive a cura dell’Associazione Museum onlus (11 e 25 maggio, 8 giugno ore 16.30 - 18.30); visite per non udenti con interprete della lingua LIS italiana (7, 21 maggio e 11 giugno ore 16.30 - 18.30);laboratori creativi frutto della collaborazione tra Musei Capitolini e Accademia di Belle Arti di Roma che prevedono la creazione di alcuni piccoli oggetti in argilla policroma (28 aprile e 12 maggio ore 17.00 - 19.00) e la lezione-spettacoloC'erano un italiano, un tedesco e... una capra!” ovvero: piccola storia del Campidoglio con la partecipazione della giovane e affermata attrice Antonietta Bello e il coinvolgimento attivo degli spettatori (30 aprile e 14 maggio ore 17.00 -19.00; 5 giugno ore 10.30 - 12.30).
Leggere di più


Giornata del Braille: le iniziative delle Gallerie degli Uffizi

GIORNATA DEL BRAILLE: LE INIZIATIVE DELLE GALLERIE DEGLI UFFIZI

800px-Galleria_degli_Uffizi_court_crop

Sabato 20 febbraio verrà celebrata la Giornata Nazionale del Braille, istituita nel 2007 per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti delle persone portatrici di disabilità visiva. Da anni i musei statali di Firenze offrono la possibilità di effettuare visite tattili, in autonomia o con assistenza, in ogni giorno di apertura, grazie a dei percorsi tattili appositamente studiati. Inoltre dalla prossima primavera prenderà vita nel Giardino di Boboli “Il giardino dei sensi”, percorso sensoriale di visita a “Il giardino della botanica superiore”, dedicato a persone portatrici di disabilità visiva, con un calendario di apertura per due giorni al mese, nel periodo maggio-settembre, in date e orari che saranno comunicate prossimamente. Si tratterà di un percorso da compiere in autonomia, grazie all’utilizzo di sofisticate tecnologie, con la possibilità di integrarlo con cassette contenenti foglie, fiori, cortecce e altre componenti rappresentative della singola aiuola o albero di riferimento. In questo modo la visita si potrebbe arricchire di una riscoperta sensoriale (tattile e olfattiva) in grado di coinvolgere il visitatore in maniera più profonda. Di seguito un utile riepilogo delle opportunità di visite tattili nelle Gallerie degli Uffizi.

Leggere di più


Milano: una app guida le persone sorde alla scoperta del Museo Bagatti Valsecchi

Disabilità

Una app guida le persone sorde alla scoperta del Museo Bagatti Valsecchi

Assessore Majorino: “Progetto finanziato dal Comune e realizzato con Ens per abbattere le barriere alla comunicazione. Strumento da adottare anche in altri musei della città”

dsLabel (4)

Milano, 27 gennaio 2016 – Da oggi le persone sorde in visita al Museo Bagatti Valsecchi di Milano potranno utilizzare una applicazione, da scaricare sul proprio smartphone o tablet, per visitare la storica casa museo di via Gesù senza alcuna barriera alla comunicazione. La speciale video guida – la prima a Milano in Lis ed in Lingua dei Segni internazionale – è stata ideata e prodotta da un team di esperti sordi del Gruppo Multimediale di Ens Milano e dalla cooperativa “Segni di Integrazione Piemonte – Paolo Basso” e dalla Direzione museale che ha approvato i contenuti. È stata realizzata grazie a un contributo del Comune di Milano: l’App Bagatti Valsecchi è infatti uno degli 11 progetti vincitori del bando dell’Assessorato alle Politiche sociali che lo scorso anno ha messo a disposizione 80.000 euro per la realizzazione d’iniziative e progetti per le persone con disabilità sensoriali con la finalità di migliorare l’accessibilità dei propri servizi e abbattere le barriere alla comunicazione.

Leggere di più


Senza Barriere: inaugurato al Foro Romano il primo circuito del piano di accessibilità

SENZA BARRIERE. PERCORSI AL FORO ROMANO

Foro Romano - veduta
Foro Romano - veduta
Roma, 2 dicembre 2015
Oggi si inaugura al Foro Romano il primo circuito di Senza barriere, il piano di accessibilità che la Soprintendenza ha progettato sin dal 2005 per i suoi siti e per i suoi musei archeologici: si tratta di un lungo percorso che conduce dall’arco di Tito alla Curia, attraversando il cuore monumentale di quella che era l’area pubblica della capitale di uno sterminato impero dell’antichità.
Secondo il Ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo Dario Franceschini: «Alla vigilia della Giornata mondiale della disabilità e a pochi giorni dall’inizio del Giubileo straordinario della Misericordia è davvero un onore partecipare alla presentazione dei nuovi percorsi di accessibilità del Foro Romano. Finalmente un patrimonio universalmente riconosciuto della Roma millenaria diventa fruibile per tutti. L’impegno del Governo –conclude Franceschini– è quello di rendere più accessibili i luoghi della cultura, abbattendo barriere architettoniche e facilitando i percorsi, affinché la cultura sia anche strumento di integrazione».
Mappa dei Fori
Mappa dei Fori

«Portare avanti un piano per l’accessibilità –spiega il Soprintendente Francesco Prosperetti– è un obbligo morale ma anche un intervento di valorizzazione, che va intesa soprattutto in termini di qualità dei servizi e come miglioramento della vita quotidiana di tutti. La realizzazione di un primo circuito di accessibilità all’interno del Foro Romano è motivo di orgoglio perché in un’area archeologicamente e architettonicamente così complessa non è facile realizzare dei percorsi di questo tipo. Questo risultato lo dobbiamo alla capacità di Maria Grazia Filetici, Tiziana Ceccarini e del loro gruppo di lavoro».
Senza Barriere - Tratto del percorso nel Foro Romano
Senza Barriere - Tratto del percorso nel Foro Romano

Il piano Senza Barriere è funzionale a una valorizzazione dei siti e dei musei della Soprintendenza, in questi giorni infatti anche a Ostia Antica è stato aperto un percorso accessibile che amplia i tracciati già esistenti.
Il nuovo percorso si articola per una lunghezza di 1,5 chilometri, tocca alcuni dei maggiori monumenti del Foro, è stato realizzato con tecniche e materiali compatibili a un sito archeologico ed è completamente reversibile.
La sua apertura al pubblico avviene il 3 dicembre, Giornata internazionale delle persone con disabilità, il cui tema di quest’anno è Questioni di inclusione: accesso ed empowerment per persone con tutte le abilità.

Leggere di più


Roma: iniziative Museo Carlo Bilotti e Galleria Arte Moderna per il 25 Novembre

Roma: Appuntamenti di mercoledì 25 novembre al Museo Carlo Bilotti e alla Galleria Arte Moderna (via Crispi)
Leggere di più


Turismi accessibili: Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere

TURISMI ACCESSIBILI: Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere
1° premio nazionale bandito dalla onlus Diritti Diretti

f65eb8e01e2072ba29a73ad8e07d4fd0f8f840

Fino al 22 febbraio 2016, si può partecipare gratuitamente al primo premio nazionale "TURISMI ACCESSIBILI - Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere", bandito dalla onlus Diritti Diretti (www.dirittidiretti.it).

Leggere di più