Cambiamenti ecologici nell'Antico Egitto

9 Settembre 2014

La composizione delle comunità animali influisce direttamente sulla stabilità degli ecosistemi. Lo studio "Collapse of an ecological Network in Ancient Egypt" di AA. VV. esamina le informazioni storiche riguardanti l'estinzione delle specie nell'Antico Egitto, per un arco di 6000 anni.

Questa risoluzione temporale permette di esaminare come il congiunto effetto dell'aumento della popolazione, con il cambiamento climatico, può distruggere comunità di mammiferi. Per lo studio, le estinzioni in Egitto non erano casuali: cambiamenti destabilizzanti nella composizione della comunità coincisero con eventi improvvisi di inaridimento.

Link: Past Horizons; pnas.org


Studio sull'imbalsamazione riscrive un capitolo chiave sul tema

13 Agosto 2014
Ricercatori delle Università di York, Macquarie e Oxford avrebbero scoperto che le tecniche di imbalsamazione risalirebbero addirittura a 1500 anni prima di quanto finora creduto. Fino ad oggi si riteneva che le prime testimonianze della pratica risalissero al 2200 a.C. circa: questo studio, partendo dall'esame di bendaggi in lino di epoca precedente, provenienti da Mostagedda, nella regione del Badari, invita a rivedere queste posizioni.
Link: PLOS ONE; University of York; Heritage Daily


Resti umani proverebbero un conflitto di 13000 anni fa

14 Luglio 2014
I resti umani, ritrovati a Jebel Sahaba, sulla riva est del Nilo nel Sudan settentrionale, proverebbero il più antico conflitto su larga scala dell'Umanità.
Link: The Independent;