Firenze: sequestrata un'opera del XVI secolo del valore di oltre un milione di euro

17 Aprile 2015

FIRENZE: SEQUESTRATA UN’OPERA DEL XVI SECOLO DEL VALORE DI OLTRE UN MILIONE DI EURO.

1b518167f58f1b52581553c8e865fe891b54084

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Firenze hanno sequestrato a Firenze un dipinto olio su tavola del XVI secolo intitolato “Gli abitanti di Andros”, cm. 131 x 135 di Girolamo Macchietti, esportato in America privo di autorizzazioni. Il valore dell’opera è stimato circa un milione di euro. Tre persone sono state denunciate per esportazione illecita.

Leggere di più


Firenze Palazzo Strozzi. Potere e Pathos. Bronzi del mondo ellenistico

A Firenze è stata inaugurata il 14 marzo una nuova mostra evento dedicata al mondo antico. Si intitola "Potere e Pathos. Bronzi del mondo ellenistico" e raggruppa alcuni dei maggiori capolavori bronzei dell'età ellenistica, provenineti dalle collezioni di tutto il mondo. La mostra si articola attraverso cinque blocchi tematici, ognuno dei quali presenta veri e propri capolavori, come Eros dormiente o il cosiddetto Idoletto.
La mostra resterà aperta fino al 21 giugno.
Per informazioni, potete visitare il sito della mostra.


Il carbonio 14 per conoscere meglio la Gioconda

5 Marzo 2015
Mona_Lisa,_by_Leonardo_da_Vinci,_from_C2RMF_retouched
Tra dieci - quindici giorni, o al massimo entro un mese, si avranno i risultati degli esami al carbonio 14 sui resti ritrovati nel Convento di Sant'Orsola, che potrebbero essere quelli di Lisa Gherardini, colei che avrebbe ispirato Leonardo da Vinci per la Gioconda. Sulla base del DNA si potrà poi risalire al colore degli occhi, dei capelli, e alla carnagione. Vi è poi il mistero della possibile esistenza di una seconda Gioconda.
Link: ANSA 1, 2
La Gioconda di Leonardo da Vinci, da C2RMF(Galerie de tableaux en très haute définition: image page and one more author - Cropped and relevelled from File:Mona Lisa, by Leonardo da Vinci, from C2RMF.jpg. Originally C2RMF: Galerie de tableaux en très haute définition: image page), riportata da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Dcoetzee.
 


Tecniche di analisi per la metallurgia e per le antiche spade

10 - 11 Febbraio 2015
Arms_and_Armor
È spesso necessario effettuare campionamenti sui manufatti provenienti dal passato, al fine di effettuare analisi e ottenere informazioni. Uno studio guidato dall'italiana Elisa Barzagli, mette a confronto tecniche distruttive e tecniche non distruttive nella metallurgia, che permettono di non danneggiare i preziosi e scarsi oggetti a noi pervenuti.
[Dall'Abstract:] L'evoluzione della metallurgia è uno dei temi più interessanti in Archeometria. La produzione dell'acciaio e i metodi per forgiare, per produrre armi e utensili, sono tra gli argomenti più interessanti della storia della metallurgia. Nella produzione di armi, troviamo quasi sempre il più alto livello di tecnologia. Queste sono di solito prodotte da abili artigiani che utilizzavano i materiali della miglior qualità disponibile. Le spade indiane sono un esempio straordinario in questo campo e una delle classi di oggetti più interessanti per lo studio dell'evoluzione della metallurgia. [...] Lo studio presenta le analisi effettuate su una Shamsheer resa disponibile dalla collezione Wallace a Londra, per determinare composizione, microstruttura, livello e distribuzione della tensione residua sulla lama.  Per far ciò, si è utilizzata una tecnica classica (la metallografia) e una innovativa e non distruttiva (diffrazione neutronica), mostrando le differenze e i vantaggi delle due tecniche.
Lo studio "Characterization of an Indian sword: classic and noninvasive methods of investigation in comparison", di E. Barzagli, F. Grazzi, A. Williams, D. Edge, A. Scherillo, J. Kelleher, M. Zoppi, è stato pubblicato su Applied Physics A.
Link: Applied Physics A – Materials Science & Processing; Past Horizons
Una spada shamsheer, dal Metropolitan Museum of Art, inazakira (originally posted to Flickr as Arms and Armor)CC BY-SA 2.0, caricata da Johnbod
 


Firenze: Cambio di orario al Museo di Casa Martelli

14 Gennaio 2015

Firenze: Cambio di orario al Museo di Casa Martelli

Entra in vigore questa settimana il nuovo orario di apertura del Museo di Casa Martelli, in via Zannetti 8, a Firenze
Da giovedì 15 gennaio 2015 il museo sarà visitabile:
il giovedì dalle 13 alle 19
il sabato dalle 9.00 alle 14
la 1a, 3a e 5a domenica del mese dalle 9 alle 14

Come da MIBACT, Redattore Renzo De Simone


Firenze - Basilica di San Lorenzo - Spostamento per restauro della Pala Martelli di Filippo Lippi

19 Dicembre 2014

Firenze - Basilica di San Lorenzo - Spostamento per restauro della Pala Martelli di Filippo Lippi - Il restauro finanziato dai Friends of Florence

Firenze - Basilica di San Lorenzo - Spostamento per restauro della Pala Martelli di Filippo Lippi - Il restauro finanziato dai Friends of Florence
9a2d71d2973cf1a99325a716e6ef7bc8184cfd7
“L’ ANNUNCIAZIONE” DI FILIPPO LIPPI, COLLOCATA NELLA CAPPELLA MARTELLI DI SAN LORENZO, RESTAURATA GRAZIE AI FRIENDS OF FLORENCE
Un nuovo e importante progetto realizzato in favore della città di Firenze
Lo scorso 12 novembre, dalla Cappella dei Martelli situata nella Basilica di San Lorenzo, è stata rimossa “L’ Annunciazione” di Filippo Lippi, per permettere un doveroso e urgente restauro finanziato, con la consueta generosità, dalla Fondazione non profit Friends of Florence.
La tavola dipinta da Filippo Lippi, che rappresenta uno dei capolavori del Rinascimento fiorentino, fu commissionata al pittore da Niccolò Martelli, il quale volle con essa omaggiare la chiesa, che aveva di recente eletto a propria parrocchia.
“Siamo felici che la parrocchia di San Lorenzo possa essere beneficiata dal restauro di questo capolavoro straordinario – sottolinea Enrico Bocci, Presidente dell’Opera Medicea Laurenziana – e speriamo che molti altri mecenati e donatori contribuiscano al mantenimento di una delle chiese e dei complessi più importanti di Firenze”.
“Data la sua grande importanza nel panorama storico artistico italiano, l’opera non poteva essere lasciata in balia delle sue condizioni precarie – afferma Simonetta Brandolini d’Adda Presidente della Fondazione non profit Friends of Florence - per questo abbiamo accolto l’invito a sostenere il restauro del dipinto che ci è arrivato a più voci. Già due anni fa nel 2012 con la prima edizione del Premio Friends of Florence Salone dell’Arte e del restauro di Firenze – continua la Presidente - fu presentato dalla restauratrice Lucia Biondi il progetto di intervento sull’opera. Il restauro dell’Annunciazione di Filippo Lippi, che costerà 40.000,00 euro, è il primo intervento che noi sosteniamo a San Lorenzo, ma ci auguriamo che possa essere l’inizio di una proficua collaborazione” conclude Simonetta Brandolini d’Adda.
Per non lasciare la cappella spoglia della sua immagine devozionale, la tavola è stata sostituita, per il tempo necessario del restauro, da una fotoriproduzione  a grandezza naturale, offerta dall’Opera Medicea Laurenziana.
Leggere di più


Firenze - Museo del Tesoro dell'Insigne Basilica di San Lorenzo - Apertura nuova Sala con disegni di Pontormo e vetrina con reliquiari provenienti dal Tesoro de' Medici

12 Dicembre 2014

Firenze - Museo del Tesoro dell'Insigne Basilica di San Lorenzo - Apertura nuova Sala con disegni di Pontormo e vetrina con reliquiari provenienti dal Tesoro de' Medici

IL MUSEO DEL TESORO DELLA BASILICA DI SAN LORENZO DIVENTA PIÙ GRANDE GRAZIE A UNA NUOVA SALA E ALL’ ESPOSIZIONE DI ALCUNI PREZIOSI RELIQUIARI
A Firenze l’Insigne Basilica apre una nuova sala dedicata al Pontormo ed espone quattro reliquiari del Tesoro dei MediciLeggere di più


Firenze, Uffizi: Amico Aspertini e i musei di ieri

12 Dicembre 2014
Due nuove mostre dagli Uffizi: "L’Amico rivisitato. Amico Aspertini e altri bolognesi", e “Ieri. I Musei”, proposta dal Gabinetto Fotografico agli Uffizi.Leggere di più


La mostra di Palazzo Strozzi Pontormo e Rosso Fiorentino vince il The Apollo Awards per la migliore esposizione del 2014

4 Dicembre 2014

La mostra di Palazzo Strozzi Pontormo e Rosso Fiorentino vince il The Apollo Awards per la migliore esposizione del 2014

91bf6caff7efc6d4958d1ccf7c57cf9f59dd743

La Fondazione Palazzo Strozzi è orgogliosa di annunciare che la rivista Apollo-The International Art Magazine, ha assegnato alla mostra di Palazzo Strozzi  "Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della "maniera" (Firenze, Palazzo Strozzi 8 marzo-20 luglio 2014) il The Apollo Awards come migliore esposizione dell'anno 2014, rispetto ad altre importanti esposizioni realizzate al Metropolitan Museum di New York e alla Tate Modern di Londra.

Domenica al museo: Eventi previsti nei musei statali fiorentini

2 Dicembre 2014
1414397451347_cartellonistica2

Firenze - Domenica al museo - Eventi previsti nei musei statali fiorentini

Giornata dell’archeologia, patrimonio e restauro
Le due opportunità di Palazzo Pitti
Domenica 7 dicembre 2014, in occasione della “Giornata Nazionale dell’archeologia, del patrimonio artistico e del restauro” promossa dal MiBACT, in due musei di Palazzo Pitti si svolgeranno visite con accompagnamento gratuito per meglio comprendere la ricchezza del patrimonio custodito nello storico palazzo granducale. Leggere di più