Il Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni” attiva una Scuola di Alta Formazione in Studi Storico-Religiosi

A partire dal mese di gennaio 2019 il Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni” attiverà una Scuola di Alta Formazione in Studi Storico-Religiosi. La Scuola si articolerà in 11 sezioni. In basso, l’elenco esaustivo con l’indicazione dei responsabili di ciascuna sezione, il mese in cui si terranno gli incontri di formazione e, ove già definito, l’argomento dell’incontro. Ciascun incontro consterà di tre giorni di formazione intensiva e di avvio alla ricerca con i maggiori specialisti del settore riguardo ai temi definiti per ogni sezione, con approfondimenti in merito alla documentazione disponibile e alla metodologia di analisi relativa. La Scuola si rivolge principalmente a laureandi in discipline umanistiche, dottorandi e dottori di ricerca nelle medesime discipline e agli insegnanti della scuola secondaria, non escludendo comunque dalla frequenza degli incontri quanti, pur non appartenendo alle categorie sopra menzionate, siano in possesso delle conoscenze di base necessarie alla frequenza del corso.

Parallelamente, durante le attività della Scuola, si svolgeranno anche visite guidate ai musei, alle aree archeologiche e ai centri storici dei comuni dei Castelli Romani.

Sede degli incontri di formazione: Hotel Villa Robinia, viale Fratelli Rosselli 19, Genzano di Roma.

I bandi per ciascuna sezione, con il programma dettagliato degli interventi previsti e l’indicazione delle quote di iscrizione relative, saranno pubblicati di volta in volta nei prossimi mesi. Si precisa che i diversi incontri programmati rientrano nelle iniziative di formazione e aggiornamento dei docenti, secondo la normativa vigente, e danno luogo – per insegnanti di ogni ordine e grado – agli effetti giuridici ed economici della partecipazione alle iniziative di formazione, e sono pertanto finanziabili con la “Carta del docente” prevista dalla L. 107/2015, cosiddetta “La Buona Scuola”.

Leggere di più


Winter School: "Religioni e Politica nel Mondo Contemporaneo. Documentazione e Metodi di Studio"

Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”

Liceo Scientifico “Ascanio Landi”

Bando Winter School:

 

Religioni e Politica nel Mondo Contemporaneo.

Documentazione e Metodi di Studio

27-28-29 dicembre 2018, Hotel Villa Robinia,

Viale Fratelli Rosselli 19, Genzano di Roma.

Finalità

Negli ultimi anni abbiamo assistito a livello internazionale all’utilizzo strumentale delle simbologie e delle credenze religiose quale strumento di legittimazione di programmi politici aventi finalità a volte anche molte diverse. Parallelamente, si è potuta constatare la crescita di una lunga spirale di violenza caratterizzata da azioni che, seppur riconducibili a fanatismo religioso, si presentano anche come parte integrante di un chiaro progetto politico di riorganizzazione dello stato e dell’ordine sociale esistente. In questo contesto, in molti paesi del cosiddetto mondo Occidentale, specialmente in Europa, la caratterizzazione socio-culturale e religiosa tradizionale sta subendo dei veloci mutamenti, dovuti anche alle dinamiche migratorie, condizionando l’agenda del dibattito politico.

La Winter School intende fornire le nozioni e gli strumenti euristici necessari per orientarsi nel quadro qui descritto, delineare le tipologie di documenti a disposizione dello studioso che intenda indagare questi fenomeni e il metodo con i quali questi devono essere analizzati, chiarire le caratteristiche e le metodologie della ricerca sul campo, delle interviste e più in generale del rapporto con gli attori primari di questi fenomeni.

Destinatari

La Winter School si rivolge primariamente a laureandi in discipline umanistiche, dottorandi e dottori di ricerca nelle medesime discipline, insegnanti della scuola secondaria. La Winter School è parimenti aperta a quanti siano comunque in possesso delle conoscenze di base necessarie alla frequenza del corso, pur non rientrando nelle categorie sopra riportate.

Programma delle lezioni

Giovedì 27 dicembre

Ore 15:00 - Prima Sessione

Coordina: Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffale Pettazzoni”)

Arije Antinori (Sapienza Università di Roma), Politica, Media, Religione. La “mediamorfosi” del terrorismo jihadista

 

Coffee Break

 

Ambrogio Bongiovanni (Pontificia Università Urbaniana - Roma), Il fondamentalismo religioso nell’India contemporanea

 

Ore 19:00 - Visita ai Musei Civici di Velletri

 

Venerdì 28 dicembre

Ore 9:30 - Seconda Sessione

Coordina: Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffale Pettazzoni”)

Tommaso Caliò (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”), La ‘fabbrica dei santi’: agiografia e politica

 

Coffee Break

 

Alessandra Ciattini (Sapienza Università di Roma), La diffusione delle chiese protestanti in America Latina e il loro intervento politico

 

Ore 15:00 - Terza Sessione

Coordina: Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffale Pettazzoni”)

Raoul Villano (Università degli Studi Roma Tre), Islam e politica: letture contemporanee del Corano

 

Coffee Break

Emilio Baccarini (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”), Le religioni e le possibilità di una convivenza pacifica

Ore 19:00 - Visita all’area archeologica delle SS. Stimmate a Velletri

 

Sabato 29 dicembre

 

Ore 9:30 - Quarta Sessione

Coordina: Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffale Pettazzoni”)

 

Roberto Cipriani (Università degli Studi Roma Tre), La religione diffusa: teoria e dati

 

Coffee Break

Maria Immacolata Macioti (Sapienza Università di Roma), Persecuzioni e lacerazioni sociali oggi: motivazioni religiose?

 

Ore 15:00 - Quinta Sessione

Coordina: Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffale Pettazzoni”)

Davide Tacchini (Friedrich-Schiller-Universität Jena), Religioni e violenza nell’era del post-radicalismo

 

Coffee Break

Presentazione Ricerche in Corso di Laureandi e Dottorandi

Ore 19:00 - Visita alla Casa delle Culture e della Musica di Velletri

Leggere di più