Iran: scoperti 42 tumuli dalla regione di Kerman

27 Maggio - 1 Giugno 2015
Kerman_in_Iran.svg
Scoperti 42 tumuli dalla città di Faryab, nella regione iraniana di Kerman, e risalenti ad epoche diverse, da prima del Neolitico fino all'era islamica.
Gli scavi nell'area hanno evidenziato nel tempo che la civiltà di Jiroft, risalente all'età del Bronzo, aveva contatti con Mesopotamia, India e Asia Centrale.
Leggere di più


Rifugi risalenti al Paleolitico nella provincia iraniana di Kermanshah

28 Maggio 2015
Locator_map_Iran_Kermanshah_Province
Scoperti 265 tra grotte e rifugi nella roccia, risalenti al Paleolitico, presso Eshkaft Ravazar, nella provincia iraniana di Kermanshah. Strumenti litici tra i ritrovamenti.
Link: Archaeology News Network via IRNA
La provincia iraniana di Kermanshah, lavoro originale di Uwe Dering, evidenziato dal Dr. Blofeld (sulla base di File:Iran location map.svg), da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da Nima Farid.
 


“Fiamme eterne” di tempi antichi potrebbero essere scintilla dell'interesse dei moderni geologi

“Fiamme eterne” di tempi antichi potrebbero essere la scintilla dell'interesse dei moderni geologi

Fuoriuscite superficiali di Gas e petrolio son state parte delle pratiche religiose e culturali per migliaia di anni

New York| Heidelberg, 18 Maggio 2015 (testo Inglese cortesemente fornito da Springer, e qui tradotto)

“Pilastri di Fuoco” presso Baku, Azerbaijan | © Giuseppe Etiope
“Pilastri di Fuoco” presso Baku, Azerbaijan | © Giuseppe Etiope

Le fuoriuscite superficiali di gas e petrolio hanno avuto un ruolo formativo in molte antiche culture e società. Hanno fatto sorgere leggende riguardanti l'Oracolo di Delfi, i fuochi della Chimera e le  “fiamme eterne” che furono centrali in molte pratiche religiose - dall'Indonesia e dall'Iran all'Italia e all'Azerbaijan. I moderni geologi e coloro che si occupano di prospezione per la ricerca di petrolio e gas possono imparare molto approfondendo le storie geologiche e mitologiche sulle pratiche religiose e sociali del Mondo Antico, scrive Giuseppe Etiope dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Italiano. La sua ricerca è ora pubblicata in un nuovo libro di Springer: Natural Gas Seepage.
Leggere di più


Migrazioni ancestrali in Iran e aplogruppo G1

7 - 13 Aprile 2015
journal.pone.0122968.g001
Alla base dei moderni Iranici esistettero due gruppi differenti in antichità: i nomadi della steppa e contadini sedentari. Uno studio esamina l'aplogruppo G1, alla base dei Iranici aviti.
Leggere di più


Iran: scoperto sito a Bezenjan

12 Aprile 2015
Scoperto un antico sito a Bezenjan, nella provincia iraniana di Kerman. Un antico mausoleo presso un albero di gelso, venerato localmente, lo caratterizza, in aggiunta alle ceramiche nella regione.
Link: Iran Daily


Italia-Iran: sottoscritto protocollo di collaborazione culturale

13 Marzo 2015

ITALIA-IRAN: SOTTOSCRITTO PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE CULTURALE.
Franceschini: appello comune per difesa patrimonio culturale da furia terrorismo

Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini,  e il Ministro iraniano della Cultura e della Guida Islamica, Ali Jannati, hanno firmato oggi il protocollo esecutivo di collaborazione culturale  tra i due paesi.
Il documento prevede attività di cooperazione nel settore culturale quali l’istruzione, l’insegnamento della lingua, le borse di studio, la collaborazione interuniversitaria, l’organizzazione di mostre da allestire in entrambi i Paesi, l’organizzazione di eventi nell’ambito teatrale, musicale e cinematografico.

Leggere di più


Identificato il sigillo personale di Mani

29-30 Ottobre 2014
Mani
Identificato il sigillo personale del profeta Mani, fondatore del Manicheismo. Si tratterebbe di un pendaglio circolare in cristallo, forse incastonato in oro, utilizzato per autenticare scritture e corrispondenza, avrebbe circa 1700 anni. Sul perimetro la scritta "Mani, apostolo di Gesù Cristo". Zsuzanna Gulacsi, professoressa di Studi Comparati Culturali, ha studiato il reperto che si era ritrovato a Parigi nel 1896, e che era sfuggito all'attenzione generale fino a questo momento.
Link: Northern Arizona University; Phys.org; Archaeology News Network
Mani, da WikipediaPublic Domain, caricato da Mladifilozof.