Nasce la Fondazione Real Sito di Carditello, Mirella Barracco Presidente

NASCE LA FONDAZIONE REAL SITO DI CARDITELLO, MIRELLA BARRACCO PRESIDENTE
Franceschini: "grande opportunità di rilancio internazionale per la Campania"
De Luca: "impegno per garantire infrastrutture adeguate a offrire massima fruibilità del sito"

Reale_tenuta_di_Carditello_2010
È nata questo pomeriggio a Roma la ‘Fondazione Real Sito di Carditello’. Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e il Sindaco di San Tammaro, Emiddio Cimmino hanno firmato, davanti al notaio, l’Atto costitutivo e lo Statuto della nuova fondazione. A presiedere la ‘Fondazione Real Sito di Carditello’ è stata nominata Mirella Barracco. “La Fondazione – così come si legge nello Statuto – opera per la promozione della conoscenza, della protezione, del recupero e della valorizzazione del Real Sito di Carditello e delle relative aree annesse. Per queste finalità la Fondazione persegue lo scopo di elaborare ed attuare il piano strategico di sviluppo turistico-culturale e di valorizzazione, anche paesaggistica del complesso di beni culturali e delle aree annesse, avviando la prima fase di sviluppo del percorso turistico culturale integrato delle residenze borboniche attraverso un’azione programmatica condivisa nell’individuazione delle linee strategiche e degli obiettivi, così come nella definizione delle modalità operative”.

Individuato il percorso per il recupero della Reggia di Carditello

23 Aprile 2015

INDIVIDUATO PERCORSO PER RECUPERO REGGIA DI CARDITELLO
Si va verso Fondazione, entro giugno accordo di valorizzazione

Reale_tenuta_di_Carditello_2010
“Sarà siglato entro giugno l’accordo tra Mibact, Regione Campania e Comune di San Tammaro che segnerà l’avvio del progetto di valorizzazione ed accoglienza della Reggia di Carditello”.
Lo comunica il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini al termine di una riunione sul futuro del Real Sito di Carditello che si è tenuta questa mattina al Collegio Romano e che, oltre al ministro Franceschini, ha visto la partecipazione del Segretario generale e del Direttore generale Musei del Mibact, Antonella Recchia e Ugo Soragni, dell’Assessore al Turismo della Regione Campania, Pasquale Sommese, del Sindaco di San Tammaro, Emiddio Cimmino, dell’ex ministro Massimo Bray e dei rappresentanti di Agenda 21, il coordinamento delle associazioni che da anni si stanno battendo per salvare la Reggia di Carditello.

Leggere di più