Giovani criminali in Epoca Vittoriana tornavano a delinquere meno rispetto ad oggi

15 Aprile 2015
Queen_Victoria_1887
Secondo la British Sociological Association, i giovani criminali in Epoca Vittoriana tornavano a delinquere meno rispetto a quanto avviene oggi. Uno studio su 500 bambini di un secolo fa, finiti in riformatorio o nelle scuole industriali, ha mostrato che una volta messi in libertà soltanto il 22% di loro tornava a delinquere nel resto dell'esistenza. La cifra viene confrontata con un 73% di giovani criminali odierni che tornano a delinquere dopo un anno dal rilascio.
Tra le attività che i giovani si trovavano a svolgere, quella calzaturiera, quella nell'ambito delle ferrovie e quella militare. La professoressa Pamela Cox ha notato che nessuno fino ad oggi si era premurato di valutare l'efficacia dei metodi di allora. Secondo la Professoressa, il successo dei suddetti andrebbe rintracciato non nella minore facilità di cattura dei criminali, ma nel fatto che questi potevano lasciare i riformatori o le scuole industriali solo entrando in una qualche forma di apprendistato o di vita militare.

La Regina Vittoria nel 1887, al matrimonio del Duca e della Duchessa di Albany. Foto di Alexander Bassano (http://www.royalcollection.org.uk/collection/2105818/portrait-photograph-of-queen-victoria-1819-1901-dressed-for-the-wedding-of-the) da Wikipedia, Pubblico Dominio, caricata da Caarl 95.

Il relitto della portaerei USS Independence, al largo della California [Gallery]

16 - 17 Aprile 2015

independence-sonar-aircraft
Foto storica della USS Independence CVL 22 e immagine sonar a bassa risoluzione in tre dimensioni del relitto. Credit per foto e didascalia: NOAA, Boeing, and Coda Octopus

Confermata la posizione del relitto della portaerei USS Independence, al largo della California (costa occidentale degli Stati Uniti), presso le isole Farallon, nel Golfo dei Farallones. L'operazione è stata portata avanti dal NOAA (National Oceanic & Atmospheric Administration) insieme ad alcuni partner privati.
La portaerei leggera ha dato il nome alle nami della sua classe, e ha partecipato all'offensiva nel Pacifico durante la Seconda Guerra Mondiale, dal Novembre 1943 all'Agosto del 1945. La nave è stata utilizzata anche come bersaglio durante i test nucleari dell'atollo di Bikini nel 1946 (Operazione Crossroads), ed è sorprendentemente intatta.

[slideshow_deploy id='3453']Leggere di più


Giovani metallurghi riproducono l'Acciaio Damasco

13 Aprile 2015

Giovani metallurghi di AGH premiati per l'Acciaio Damasco

Il lavoro premiato degli studenti AGH:  un pugnale di tipo Khanjar fatto di acciaio Damasco. Fonte: AGH
Il lavoro premiato degli studenti AGH: un pugnale di tipo Khanjar fatto di acciaio Damasco. Fonte: AGH

Un pugnale di tipo Khanjar, fatto di acciaio Damasco autoprodotto, ha permesso un riconoscimento a una conferenza scientifica statunitense per gli studenti di metallurgia dell'Università di Scienza e Tecnologia AGH - riferisce il portavoce AGH Bartosz Dembiński.
Leggere di più


Uno scheletro dalla battaglia di Waterloo

5 - 7 Aprile 2015
Ritrovato uno scheletro completo di un individuo con la gobba, con ancora una palla di moschetto tra le costole. Si tratterebbe di Friedrich Brandt, un 23enne nella Legione Tedesca di Giorgio III.
Link: The Independent; The Week; The Sunday TimesArchaeology News Network 


Una nave del deserto nel Danubio: storia di un cammello all'assedio di Vienna

1 - 2 Aprile 2015
journal.pone.0121235.g001
Durante i lavori di costruzione di un centro commerciale a Tulln, tra il 2006 e il 2007, sono stati ritrovati diversi reperti, riguardanti la città medievale e della prima modernità. Tra questi, anche quelli di una taverna, “Auf der Rossmühle”, citata anche dalle fonti dell'epoca.
Nella cantina di questa è avvenuto uno dei ritrovamenti più interessanti: quello dello scheletro di un cammello ibridato, risalente all'epoca dell'assedio di Vienna, da collocarsi durante la Grande Guerra Austro-Turca. Nell'estate del 1683, le truppe ottomane giunsero nella città di Tulln, cercando di raggiungere Vienna e setacciando la regione a sud del Danubio. La città fu assediata ma mai conquistata.
Leggere di più


Tre MOOC da Future Learn: Guerra, Prima Guerra Mondiale e Waterloo

24 Marzo 2015
Si segnalano tre MOOC da Future Learn:
1) “Causes of War”, tenuto dal King's College di Londra;
2) “World War 1: A History in 100 Stories”, tenuto dall’università di Monash;
3) “Wellington and the Battle of Waterloo”, tenuto dall’università di Southampton per i 200 anni di ricorrenza della battaglia.
Link: Future Learn 1, 2, 3
 


Prima guerra mondiale: il campo di Czersk in Pomerania

24 Marzo 2015

MTAyNHg3Njg,18926954_18847890
Manufatti ritrovati nel campo. Foto di Dawid Kobiałka.

Utilizzando la tecnica di scansione aerea ALS, un team di archeologi ha determinato la disposizione del campo tedesco per prigionieri di guerra a Czersk, in Pomerania, che era attivo durante la Prima Guerra Mondiale.
MTAyNHg3Njg,18926954_18847887
Panorama contemporaneo a Czersk. Foto di Dawid Kobiałka

Attualmente, il campo è coperto dalla foresta, ma nel 1914-1918 decine di migliaia di prigionieri di guerra, prevalentemente Russi, erano tenuti qui all'aperto. I soldati erano tenuti in condizioni terribili: vivevano in trincea.
Leggere di più


Cina: una balestra dallo Shaanxi

20 Marzo 2015
800px-Shaanxi_in_China_(+all_claims_hatched).svg
Una balestra in perfette condizioni è stata ritrovata nel primo scavo dell'esercito di terracotta a Xi'an, nella provincia cinese dello Shaanxi. Le condizioni sono tali da rendere la balestra la più completa mai ritrovata: e sarebbe stata in grado di lanciare dardi a una distanza di addirittura 800 metri.
Link: China Daily USA
La provincia Shaanxi, da WikipediaCC BY-SA 3.0, di e caricata da TUBS (This vector graphics image was created with Adobe Illustrator. This file was uploaded with Commonist. This vector image includes elements that have been taken or adapted from this: China edcp location map.svg (by Uwe Dedering).)


La più vecchia palla di cannone inglese

12 - 13 Febbraio 2015
La più antica palla di cannone inglese, in piombo, sarebbe sopravvissuta alla Battaglia di Northampton, avvenuta nel 1460, durante la Guerra delle due rose.
Ritrovata l'anno scorso (c'è un po' di discussione sul punto) dopo che se ne erano perse le tracce per anni, la palla sarebbe stata deformata da due impatti.
Link: Live Science; Northampton Battlefield Society; BBC News