Roma: Donne Perse(phone)

TEATRO DI VILLA TORLONIA

Donne Perse(phone) – Voci di donne contro la violenza sulle donne

Venerdì 25 novembre 2016 ore 19.30

In occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne

drammaturgia di Annalisa Venditti

regia di Paola Sarcina

musiche di Bellini, Händel, Mozart, Purcel, Verdi, Vivaldi

image002-25

Donne Perse(phone) è un dramma moderno sulla violenza alle donne che si ricollega al mito classico: alla vicenda della dea greca Demetra e di sua figlia Persefone. Ispirato dalle cronache dei nostri giorni, alle storie di ragazze e donne uccise o abusate da un marito, un fidanzato o un compagno violento, questo recital dà voce alle vittime. Le figlie ritornano e lo fanno per raccontare alla madre gli ultimi momenti della loro vita e per ricucire quello strappo che – nonostante tutto - non potrà mai recidere un legame tanto forte e profondo. A differenza del mito antico, dove Demetra ottiene di poter riavere da Ade per sei mesi l’anno la figlia, nella tragedia dei nostri giorni questo non può accadere. La Persefone di oggi è morta, ma con lei sarà sempre sua madre. Il recital rappresenta un dialogo intimo tra madre e figlia, tra vita e morte, tra amore e violenza. Il linguaggio segreto e arcaico del mito si confonde con le atmosfere metropolitane evocate e con le parole della cronaca nera, in una parabola di emozioni che si infrange contro il fatale enigma dell’esistenza.

Tredici donne in scena, tutte non professioniste, tranne una. Hanno lavorato dallo scorso aprile, insieme alla regista Paola Sarcina e all’autrice Annalisa Venditti. Hanno costruito insieme lo spettacolo, attraverso un laboratorio, che ha previsto anche due incontri di approfondimento con la psicologa Marinella Linardos. 

Leggere di più


Roma: "Una giornata particolare" al Teatro di Villa Torlonia

TEATRO DI VILLA TORLONIA

giovedì 17 novembre ore 16 e ore 18

Proiezione in anteprima assoluta del docufilm

Una giornata Particolare

di Claudio della Seta

vlcsnap-2016-10-24-10h02m33s270

Il 17 novembre, nel 78° anniversario della promulgazione delle leggi razziali italiane, il Teatro di Villa Torlonia ospiterà la proiezione in anteprima assoluta del docufilm Una giornata particolare (2016), scritto e diretto da Claudio Della Seta e prodotto dalla Friends Media Broadcasting Solutions grazie ad un contributo 8x1000 erogato dall'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Il trailer del film ha aperto le celebrazioni per la Giornata della Memoria 2016 presso il Palazzo del Quirinale, alla presenza del Capo dello Stato.

Leggere di più


"Questa frase è falsa. Kurt Gödel e i paradossi del genio" al Teatro di Villa Torlonia

TEATRO DI VILLA TORLONIA

16 aprile 2016 ore 19.30

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria 060608

Questa frase è falsa. Kurt Gödel e i paradossi del genio

testo e regia  Pietro Faiella

 Interpreti  Vito Favata, Liliana Massari, Andrea Benazzo, Pietro Faiella

Violoncello Emanuela Zanghi     disegno luci Salvatore Metastasio

image001 (29)
La pièce, scritta in occasione dei 110 anni dalla nascita di Kurt Gödel, esplora i punti nodali del matematico e filosofo austriaco, uno dei maggiori logici del XX secolo.
Nel 1930 un ragazzo austriaco dimostrò un teorema di logica matematica con una delle più incredibili sequenze argomentative nella storia del pensiero umano. Era il Teorema di Incompletezza e il ragazzo si chiamava Kurt Gödel.
Logico, folle, metafisico, alienato dalla realtà, pensatore eccezionale, rigoroso fino all’eccesso, Kurt Gödel incarna la follia come lucida visione logica della realtà. Come Shakespeare nell’Amleto: c’è del metodo in questa follia, Gödel ha radicata in sé la convinzione che il mondo sia profondamente razionale, senza alcuno spazio per il caso, per l’indeterminatezza.
Costruito come una docufiction teatrale, lo spettacolo mette in scena i momenti nodali della vita di Gödel attraverso una serrata alternanza tra la parola e la musica dal vivo di un violoncello solo: uno studente appassionato di logica che percorre gli entusiasmi, le fobie e le inquietudini del grande matematico, dai primi successi accademici alle crisi depressive, dalla fuga dall’Austria nazista fino al conseguimento della cittadinanza americana; la figura del grande logico alle prese con un giudice statunitense; Gödel, che come in una seduta psicanalitica, spiega le proprie scoperte; la nutrizionista che lo prende in cura quando ormai settantenne smette di mangiare convinto che il cibo sia avvelenato.
Una riflessione sulla vita, sul tempo e sulle conseguenze drammatiche della logica del genio.
La stagione del Teatro di Villa Torlonia è promossa da Roma Capitale con  il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura
 

Teatro di Villa Torlonia

Via Lazzaro Spallanzani, 1- Roma

Ingresso libero

con prenotazione obbligatoria, a partire da 7 giorni prima dell’iniziativa, allo 060608.

Tel. 06.4404768 – 060608

www.teatrodivillatorlonia.it [email protected]

Testo e immagine da Ufficio Stampa Zètema - Progetto Cultura


Roma, Teatro di Villa Torlonia: Maledetti studenti italiani che la guerra l’avete voluta

TEATRO DI VILLA TORLONIA

sabato 5 marzo 2016 ore 19.30

Maledetti studenti italiani che la guerra l’avete voluta

patriziacortellessa_1ok-642x336[1]

 Concerto Popolare

Canzoni e letture contro la guerra

Una produzione Circolo Gianni Bosio  e Università popolare Antonio Gramsci

Leggere di più


Omaggio a Edith Piaf al Teatro di Villa Torlonia

OMAGGIO A

EDITH PIAF

NEL CENTENARIO DELLA SUA NASCITA

(19 dicembre 1915)

IMMAGINE GUIDA 

TEATRO DI VILLA TORLONIA

SABATO 19 DICEMBRE 2015 ore 19

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria allo  060608

PARIS QUI CHANTE UMBERTO_ 2

Cento anni fa, il 19 Dicembre 1915, per la strada, su un marciapiede di rue Belleville a Parigi nasceva Edith Piaf, la “voce di Francia”, la grande interprete della canzone, forse la più grande nell’Europa del Novecento.
Roma Capitale, il Museo Parigino a Roma, Viva Musica e Nixi.it, con il patrocinio dell’Ambasciata di Francia, le renderanno  omaggio  sabato 19 dicembre alle 19,00, nella splendida cornice del  Teatro di Villa Torlonia con un concerto e una mostra. Padrino della serata,  il noto attore francese Philippe Leroy.
Leggere di più


Roma: Il teatro dei luoghi, installazione e presentazione libro a Villa Torlonia

Teatro di Villa Torlonia

domenica 13 dicembre 2015, ore 17.00

LO SPETTACOLO GENERATO DALLA REALTÀ

Installazione e presentazione del libro di Fabrizio Crisafulli

partecipano:

Dario Evola (Accademia di Belle Arti, Roma)
Raimondo Guarino (Università RomaTre, Roma)
Bjørn Laursen (Università di Roskilde, Danimarca)
Silvia Tarquini (edizioni Artdigiland)
Fabrizio Crisafulli (autore)

OUTSTANDING, installazione di luce di Fabrizio Crisafulli

image001 (5)

In occasione della Festa della Luce, il giorno di Santa Lucia, protettrice della vista e della luce, di ritorno dalla Danimarca, dove ha ricevuto una laurea honoris causa per la sua ricerca teatrale, Fabrizio Crisafulli espone il suo innovativo approccio al teatro con un’istallazione di luci intitolata Outstanding e la presentazione del suo ultimo volume Il teatro dei luoghi. Lo spettacolo generato dalla realtà (Artdigiland, 2015). Interverranno con lui Dario Evola (Accademia di Belle Arti, Roma); Raimondo Guarino (Università RomaTre, Roma); Bjørn Laursen (Università di Roskilde, Danimarca) e Silvia Tarquini (edizioni Artdigiland).

Leggere di più


Roma: programma Teatro di Villa Torlonia dal 24 al 29 Novembre

PROGRAMMA TEATRO DI VILLA TORLONIA DAL 24 AL 29 NOVEMBRE

800px-Roma-villa_torlonia01 Leggere di più


Roma: Pietro Mascagni tra musica e letteratura a Villa Torlonia

"Pietro Mascagni (1863-1945): la grande Musica

incontra la grande Letteratura Italiana”

 800px-Pietro_Mascagni_3

Teatro di Villa Torlonia - 21 novembre 2015 ore 18.30

Dopo gli eventi al Teatro alla Scala di Milano, a quello Comunale di Bologna e presso la Biblioteca Comunale di Macerata,  ed in seguito delle iniziative realizzate a Pechino e Varsavia, sabato 21 novembre alle ore 18.30 le pronipoti del  Maestro raccontano, per la prima volta a Roma, il loro Avo, la sua creatività, i suoi tormenti artistici.
L’evento, realizzato in collaborazione con il Comitato Promotore M° Pietro Mascagni, in celebrazione del 70mo dalla sua scomparsa, sarà ospitato nello splendido Teatro di Villa Torlonia promosso da Roma Capitale - Dipartimento Attività Culturali  e Turismo con il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura. In programma un incontro-spettacolo con proiezione di filmati, musica e recitazione, per far conoscere e riconoscere un'eccellenza italiana, patrimonio del nostro Paese e del mondo.
Leggere di più


"Still - Una nuova romantica serata di Lieder" al Teatro Villa Torlonia a Roma

Still

Una nuova romantica serata di Lieder

image002 (9)
Venerdì 20 novembre alle ore 20.30 Still Una nuova romantica serata di Lieder” al Teatro di Villa Torlonia. Opere di Goethe, Schubert, Liszt, Brahms, Celan, Bachmann, Bladt. con Chasper-Curò Mani baritono, Jens Fuhr pianoforte, Emily Yabe violino e viola, Saskia Bladt composizione, Sophie von Arnim arte visiva, Martin Spura drammaturgia.

Leggere di più


Festival delle Ombre al Teatro di Villa Torlonia a Roma

OMBRE/ΣΚΙΕΣ,

Secondo Festival Internazionale di Teatro Italia Cipro.

Teatro di Villa Torlonia

11-12-13 novembre

image001 (4)

L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria allo 060608.

Secondo appuntamento col Festival Internazionale di teatro Italia-Cipro. OMBRE/ΣΚΙΕΣ, è il titolo della rassegna che si terrà al Teatro Villa Torlonia, l’11-12 e 13 novembre e prevede spettacoli e incontri attorno al tema delle ombre, raccogliendo e rilanciando la tradizione del teatro delle ombre in chiave multidisciplinare capace di intrecciare arte, letteratura, psicologia .

Il Festival è ideato e diretto da Alexandra Zambà, organizzato dall’Associazione dei Ciprioti in Italia NIMA e il Centro Diurno Boemondo, con il sostegno del Ministero delle Politiche Culturali di Cipro, con il patrocinio dell’Ambasciata di Cipro in Italia, con la collaborazione di Roma Capitale.

Il 2° Festival Internazionale OMBRE/ΣΚΙΕΣ offre un servizio culturale e uno strumento concreto di promozione di esperienze teatrali, le quali coniugano insieme un approccio artistico, civile e di pensiero. Nei giorni 11,12,13, novembre 2015 partecipano professionisti dall’Italia, Cipro, Grecia, Belgio, Francia.

Il programma del Festival si articola nelle tre giornate in una serie di incontri

L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria allo 060608.

Leggere di più