Cina: cannibalismo per l'Uomo di Xuchang?

21 Luglio 2015
640px-Henan_in_China_(+all_claims_hatched).svg
Sarebbero stati morsi e rosicchiati, i due frammenti di femore fossile di un bambino, appartenente al genere dell'Uomo di Xuchang, vissuto 100 mila anni fa e così chiamato perché ritrovato in un sito a 15 km di distanza da Xuchang City, nella provincia cinese Henan.
Anche se animali possono aver lasciato quei segni, non si può escludere che a produrli siano stati altri umani.
Leggere di più