9 – 27 Gennaio 2015
Tre relitti ritrovati nel Golfo di Danzica sono stati documentati in 3D grazie a una tecnica innovativa che raccoglie immagini degli stessi secondo varie angolature, per poi ricostruire la figura grazie a un apposito software. Il modello ha richiesto oltre 6000 fotografie ed è un miglioramento rispetto a quanto ottenuto un anno fa.
Link: PAP – Science & Scholarship in Poland; Past Horizons