2 Ottobre 2014
L’importantissimo sito neolitico a Çatalhöyük, incluso nella UNESCO World Heritage List del 2012, continua a fornire informazioni preziose sulla vita del periodo.
Il Professor Ian Hodder della Stanford University, ritiene infatti che vigesse lì una sostanziale uguaglianza tra generi: uomini e donne mangiavano gli stessi alimenti, e non sembra ci fosse un leader. Inoltre, pare che gli abitanti non vivessero coi loro genitori biologici.
Link: Hurriyet Daily
 

Write A Comment

Pin It