Editoria, è Venezia la seconda tappa del viaggio di Geronimo Stilton per le Biblioteche del MiC

Franceschini, biblioteche conservano la nostra memoria e sono luoghi vivi
È Venezia la protagonista del secondo appuntamento del tour di Geronimo Stilton nelle Biblioteche d’Italia del Ministero della Cultura: domenica 25 settembre, alle ore 11.00, la Biblioteca Nazionale Marciana ospiterà il topo giornalista più amato dalle bambine e dai bambini di tutto il mondo, per “lavorare” alla scrittura della sua prossima storia.
Geronimo Stilton sarà infatti alla guida di un percorso che, nelle prossime settimane, farà tappa in alcune delle 46 biblioteche dello Stato, alla ricerca dei segreti del patrimonio librario della Penisola.
Geronimo Stilton Topi da Biblioteca in tour
“Le biblioteche sono luoghi straordinari, lì posso viaggiare restando sempre seduto”. Questo è ciò che dice Geronimo Stilton, celebre protagonista della fortunata serie di libri per ragazzi, che si appresta a compiere un incredibile viaggio tra le Biblioteche statali del Ministero della Cultura. Armato della pazienza di ogni studioso che si rispetti e animato dalla passione per la cultura, il topo giornalista più amato dai bambini di tutto il mondo intraprende un itinerario appassionante alla scoperta di libri, manoscritti e codici miniati custoditi nelle Biblioteche d’Italia.
Grazie a una collaborazione tra la Direzione Generale Biblioteche del Ministero della Cultura, la casa editrice Piemme e Atlantyca Entertainment, Geronimo Stilton diventa il testimonial di una campagna pensata per avvicinare le nuove generazioni alle bellezze custodite nelle Biblioteche dello Stato dal titolo “Topi da biblioteca in tour”, realizzata nell’ambito delle campagne istituzionali per la promozione dei luoghi della cultura nella ripartenza post pandemia.
Geronimo Stilton farà tappa in alcune Biblioteche dove, una serie di incontri con i ragazzi delle scuole del territorio che culminerà nella realizzazione di un libro, edito dalla casa editrice Piemme, dedicato ai segreti contenuti nei volumi custoditi nelle biblioteche italiane.
Per il ministro Dario Franceschini, “Avvicinare le nuove generazioni al patrimonio librario è fondamentale, le biblioteche custodiscono la memoria del nostro Paese e le preziose testimonianze della nostra storia, ma non per questo sono luoghi polverosi: sono anzi luoghi vivi e vivaci, ed è giusto che i ragazzi li percepiscano come tali, posti bellissimi in architetture fantastiche, un vero pezzo della nostra bellezza”.
Per la Direttrice Generale Biblioteche del MiC, Paola Passarelli: “Quello con Stilton è un progetto a cui teniamo davvero molto, le nostre biblioteche sono da tempo animate da laboratori per più piccoli e famiglie, ma grazie a questo famoso personaggio, beniamino di bambine e bambini, si potrà compiere quel fondamentale passo in più verso una completa valorizzazione della narrativa per ragazzi, settore che sta vivendo una grande crescita”.
Spiega Geronimo Stilton: “Mi frullano i baffi dall’emozione all’idea di intraprendere questo nuovo viaggio alla scoperta delle più belle biblioteche d’Italia, dove incontrerò le lettrici e i lettori più stratopici!”.
Il progetto sarà protagonista anche di una campagna digitale sui profili istituzionali del MiC (@mic_italia e @bibliotecheditalia) e sulle pagine ufficiali di Geronimo Stilton (@geronimo_stilton_official).
Geronimo Stilton – nato da un’idea di Elisabetta Dami – è il personaggio di cui Atlantyca Entertainment gestisce i diritti editoriali internazionali nonché quelli di animazione e di licensing per tutto il mondo. La serie di libri di Geronimo Stilton, pubblicata in Italia da Edizioni Piemme, è diventata un fenomeno globale con 182 milioni di libri tradotti in 51 lingue venduti in tutto il mondo e 3 serie animate coprodotte con Rai Fiction e distribuite in oltre 130 paesi.
Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia
Piazza San Marco 7
Domenica 25 settembre ore 11.00

Roma, 20 settembre 2022Testo e immagine dall’Ufficio Stampa e Comunicazione Ministero della Cultura​

Dove i classici si incontrano. ClassiCult è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari numero R.G. 5753/2018 – R.S. 17. Direttore Responsabile Domenico Saracino, Vice Direttrice Alessandra Randazzo

Write A Comment

Pin It