VIDE Viaggio Dell’Emozione

Calabria: mostra diffusa "VIDE Viaggio Dell’Emozione"

MOSTRA

VIDE Viaggio Dell’Emozione

Sedi

Direzione territoriale delle reti museali della Calabria

dal 28/08/2019 al 29/02/2020

Vernissage

Cosenza – Palazzo Arnone

28 agosto 2019 – Ore 20.30

VIDE Viaggio Dell’EmozioneMercoledì 28 agosto 2019, alle ore 20.30, a Cosenza, Palazzo Arnone, Sede della Direzione territoriale delle reti museali della Calabria e della Galleria Nazionale di Cosenza, si terrà il vernissage della mostra “VIDE Viaggio Dell’Emozione.

Questo, di seguito indicato il programma previsto:

- Ore 20:30 taglio del nastro e visita alla mostra VIDE Viaggio Dell’Emozione

- Dalle ore 21:00 alle ore 23:00 focus e declinazione del viaggio, legato all’evento “VIDEViaggioDell’Emozione”, a cura della GNC con visite guidate tematiche “il viaggio verso la salvezza”- a partire dall’opera Riposo nella fuga in Egitto di Francesco De Rosa, detto Pacecco, si approfondirà il tema del viaggio inteso come fuga disperata dalle atrocità della guerra, dalle persecuzioni e dall’indifferenza del prossimo nella speranza di trovare la salvezza in nuove terre, facendo tappa tra altre significative opere custodite nella GNC. Nel corso dell’iniziativa si terrà un intrattenimento musicale sul terrazzo a cura della Dj Pat Pikierri

VIDE Viaggio Dell’EmozioneIl progetto “VIDE VIaggioDell’Emozione”, ideato dal Polo museale della Calabria ora Direzione territoriale delle reti museali della Calabria e realizzato con il sostegno della Regione Calabria, è un invito al viaggio attraverso una mostra diffusa, tracciata per iniziare il viaggiatore 3.0 alle innumerevoli storie che si snodano lungo gli itinerari regionali.

L’esposizione − che coinvolge 16 reperti evocativi del tema del viaggio dislocati su tutto il territorio regionale all’interno dei contesti museali di appartenenza − traccia una road map che da cammino fisico diventa esperienza emotiva, coinvolgendo l’intera rete di connessioni esistenti tra le sedi della Direzione territoriale delle reti museali della Calabria e i paesaggi culturali in cui esse insistono.

La mostra ha il suo centro propulsore a Cosenza, presso Palazzo Arnone, dove una sala multimediale sviluppata con moderne tecnologie di animazione grafica computerizzata, permetterà ai visitatori di intraprendere un viaggio virtuale presso tutte le altre sedi coinvolte. All’interno degli altri musei e luoghi della cultura, grazie a un’applicazione dedicata, essi potranno, poi, visualizzare non solo il reperto inserito all’interno del percorso, ma avranno la possibilità di intraprendere virtualmente ulteriori e nuovi percorsi da tracciare secondo i propri interessi e sensibilità.

Il ‘viaggiatore VIDE’ si sposterà dal museo di Amendolara, dove piccoli scarabei testimoniano la fitta trama di scambi attivi nel mondo antico, al Museo della Sibaritide, per conoscere le insidie del viaggio degli Achei. Presso la Galleria di Cosenza vivrà l’ansia di una fuga esasperata per la salvezza e giungerà a Lamezia Terme per scoprire il mondo femminile della Magna Grecia. Si sposterà a Vibo Valentia e Scolacium dove, silenzioso, visiterà il mondo dei morti; a Mileto entrerà in contatto con le antiche abilità dei maestri argentieri mentre a Gioia Tauro scoprirà la manifattura ceramica dei Calcidesi. Si sposterà a Bova percorrendo l’antico asse viario Reggio – Taranto, arrivando poi nella Locride dove presso Locri Epizephiri e Kaulon vivrà il forte legame tra le antiche popolazioni e le risorse naturali della regione. Poco distante raggiungerà La Cattolica e la chiesa di San Francesco, mete di un viaggio spirituale, e si sposterà alla fortezza di Le Castella che evoca ancora accese battaglie per il controllo della costa. Concluderà, al galoppo, il suo viaggio a Crotone.

La mostra attraversa, quindi, tutte le Sedi ricadenti nella Direzione territoriale delle reti museali della Calabria, guidata dalla dottoressa Antonella Cucciniello.

Antonella Cucciniello - Direttore Direzione territoriale delle reti museali della Calabria

La mostra VIDE Viaggio Dell’Emozione rimarrà aperta al pubblico nelle sedici sedi fino al 29 febbraio 2020.

Leggere di più


Iniziative in Calabria per la seconda edizione della Giornata nazionale del mare

Giornata nazionale del mare

Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide - Cassano all’Ionio (Cosenza)

Museo Archeologico Nazionale di Amendolara – Amendolara (Cosenza)

Giovedì 11 aprile 2019

Giornata nazionale del mareGiovedì 11 aprile 2019 il Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide e il Museo Archeologico Nazionale di Amendolara celebreranno con interessanti iniziative la Giornata nazionale del mare, giunta alla seconda edizione.

A Cassano all’Ionio (Cosenza), presso il museo della Sibaritide, interverranno: Adele Bonofiglio, direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide; la Capitaneria di Porto Corigliano – Rossano; Paola Caruso, archeologa subacquea; Sigismondo Mangialardi, presidente del Circolo Velico Lucano di Policoro; Gennaro Tauro e Pasquale Andreulli, A.S.D. Poseidon.

Giornata del mareLa manifestazione è volta a sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza del mare come un’immensa risorsa sia ambientale che economica e sociale per la rivalutazione del territorio e ha lo scopo di sviluppare la cultura del mare attraverso norme comportamentali nel rispetto della sua tutela e valorizzazione in relazione ai beni archeologici che ospita, alla ricerca e soccorso in mare, alla sicurezza della navigazione, alla salvaguardia dell’ecosistema marino e della filiera ittica.

Il Circolo Velico Lucano organizza presso i Laghi di Sibari dimostrazione pratica.

A seguire si terranno visite guidate e laboratori didattici a cura del Servizio Educativo del Museo, con la collaborazione dei Tirocinanti MiBAC.

Nella stessa giornata si svolgerà, per celebrare sempre la Giornata del mare, un interessante evento organizzato dall’associazione “Laghi di Sibari” in condivisione con il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide.

Ad Amendolara (Cosenza), presso il Museo Archeologico Nazionale di Amendolara, interverranno: Adele Bonofiglio, direttore del museo; Gennaro Tauro e Pasquale Andreulli, A.S.D. Poseidon.

La manifestazione rivolge particolare attenzione ai resti dell’antica isola oggi nota come “Secca di Amendolara”.

A seguire si terrà una dimostrazione teorico – pratica con proiezioni video dedicati.

Leggere di più


Al via i lavori di recupero del Parco Archeologico della Sibaritide

Al via i lavori di recupero del Parco Archeologico della Sibaritide

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide – Cassano allo Ionio (Cosenza)

Il Parco Archeologico della Sibaritide annuncia l’inizio di alcuni importanti lavori di recupero, resisi necessari dopo l’alluvione del 2013.

In seguito all’esondazione del fiume Crati, l’ex direttore del Quotidiano della Calabria, Matteo Cosenza, mobilita l’opinione pubblica con un editoriale dal titolo “Sibari nel fango che vergogna”. Un editoriale dai toni duri che racchiude tutta la tristezza e tutta la rabbia del post alluvione.

Nei giorni successivi, dopo un vasto moto dell’opinione pubblica, la Fondazione Carical e l’Università della Calabria scendono in campo con l’iniziativa “Mai più fango. Un sms per Sibari”. La Fondazione Carical, oltre ad essersi fatta garante di trasparenza assoluta dell’iniziativa, ha contribuito con circa il 50% delle sottoscrizioni.

La somma raccolta, verrà impiegata principalmente per la messa in sicurezza e l’abbattimento della barriera architettonica del Parco. Tra le opere più significative, la realizzazione di un percorso dedicato e di un’ampia area panoramica sul parco archeologico.

I lavori inizieranno nel mese di aprile 2018 e termineranno, presumibilmente, entro la fine di giugno.

«Vogliamo promuovere il godimento del patrimonio museale, con opere mirate a soddisfare i bisogni di tutti» ha precisato la direttrice Adele Bonofiglio.

Giusti e doverosi i ringraziamenti a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione e la riuscita della raccolta fondi.

Il dott. Matteo Cosenza, alla direzione del Quotidiano della Calabria nel 2013.

Il presidente della Fondazione Carical, professore Mario Bozzo.

All’organizzazione sindacale CGIL che, attraverso le sue articolazioni interne, ha concorso in maniera determinante al raggiungimento della cifra complessiva.

E soprattutto a tutte le persone che hanno fatto pervenire i loro contributi.

Leggere di più


Cassano allo Ionio: "I tesori artistici dei musei diocesani d’arte sacra della Sibaritide"

I tesori artistici dei musei diocesani d’arte sacra della Sibaritide

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide – Cassano allo Ionio (Cosenza)

Sala convegni

Sabato 14 aprile 2018 – ore 17.00

Sabato 14 aprile 2018, alle ore 17.00, a Cassano allo Ionio (Cosenza), presso la Sala convegni del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, si terrà un incontro sul tema I tesori artistici dei musei diocesani d’arte sacra della Sibaritide.

Interverranno: Adele Bonofiglio, direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide; Franco Liguori, presidente SIPBC Onlus – Sezione Calabria; Lucia Lojacono, direttore Museo diocesano di Reggio Calabria, I musei diocesani di Calabria: identità e prospettive; Cecilia Perri, vicedirettore museo diocesano e del Codex – Rossano, Il Museo Diocesano e del Codex di Rossano. Dal museo al territorio e Ludovico Noia, storico dell’arte, Il Museo Diocesano di Cassano allo Ionio: arte e storia.

L’iniziativa, realizzata dalla SIPBC - Calabria in sinergia con il Polo Museale della Calabria, ha l’obiettivo di evidenziare le tante opere d’arte custodite nei musei diocesani della Sibaritide; su tutte citiamo il celeberrimo Codex Purpureus Rossanensis.

Leggere di più


Cassano allo Ionio: I Brettii – Storia, cultura, evidenze archeologiche

I Brettii – Storia, cultura, evidenze archeologiche

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Sala convegni

Cassano allo Ionio (Cosenza)

1 aprile 2017 – ore 17.00

Sabato 1 aprile 2017, alle ore 17.00, a Cassano allo Ionio (Cosenza), presso la Sala convegni del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, diretto da Adele Bonofiglio, si terrà un importante incontro sul tema I Brettii – Storia, cultura, evidenze archeologiche.

All’iniziativa, indetta dalla “Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali” (SIPBC Onlus) Sezione Calabria “Luigi De Luca” con il patrocinio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria e la collaborazione del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, parteciperanno:

Adele Bonofiglio, direttore Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, che relazionerà su “Note sul percorso espositivo del Museo Archeologico di Sibari”;

Carmine Gesualdo, comandante Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale – Cosenza;

Franco Liguori, presidente SIPBC Onlus Calabria;

Gian Piero Givigliano, docente Università della Calabria, “Identità e vicende storiche dei Brettii attraverso le fonti letterarie”

Armando Taliano Grasso, docente Università della Calabria, “Città fortificate brettie tra Thuri e Kroton”

Maria Cerzoso, direttore Museo dei Brettii e degli Enotri, “Cosenza, metropoli dei Brettii”

Il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide afferisce al Polo Museale della Calabria diretto da Angela Acordon.

Leggere di più


Cassano allo Ionio: Conoscere la preistoria attraverso l’archeologia sperimentale/divulgativa

Conoscere la preistoria attraverso l’archeologia sperimentale/divulgativa

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Cassano allo Ionio (Cosenza)

4/5 marzo 2017

Sabato 4 e domenica 5 marzo 2017, a Cassano allo Ionio (Cosenza), presso il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, diretto da Adele Bonofiglio, si terrà un interessante corso sul tema Conoscere la preistoria attraverso l’archeologia sperimentale/divulgativa.

L’attività formativa si svolgerà secondo il seguente programma:

Sabato 4 marzo 2017

Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 – Introduzione generale

Saranno affrontate le tematiche di carattere generale inerenti la preistoria e l’archeologia sperimentale/divulgativa;

Dalle ore 14.00 alle ore 19.00 – Fase operativa e pratica

Si procederà alla scheggiatura diretta e indiretta su selce, all’analisi dei vari materiali naturali attraverso i quali l’uomo produceva colle animali o vegetali.

Domenica 5 marzo 2017

Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 – Archeologia imitativa

Si insegnerà l’utilizzo dei principali strumenti musicali (corno, conchiglie, fischietti in osso, sonagli in conchiglia) e successivamente si sperimenterà l’accensione del fuoco utilizzando le stesse tecniche e gli stessi materiali che l’uomo utilizzava durante il periodo più antico della sua storia.

Leggere di più


Festività natalizie al Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

 

Festività natalizie al Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Cassano allo Ionio (Cosenza)

27 dicembre 2016 – Ore 16.00

Martedì 27 dicembre 2016, alle ore 16.00, a Cassano allo Ionio (Cosenza), presso il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, il Coro di “Voci Bianche” della Parrocchia di San Gaetano Catanoso di San Nico di Corigliano Calabro, diretto da Amalia Falco, si esibirà in un ampio repertorio di melodie e canti della tradizione natalizia.

Il professor Enzo Cumino proporrà, inoltre, poesie e racconti indissolubilmente legati al Natale.

Per tutto il periodo natalizio sarà, inoltre, distribuita la mappa “Scopri il tuo Museo”, un progetto nazionale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo di educazione al Patrimonio culturale indirizzato ai più piccoli e agli studenti.

L’iniziativa, organizzata dai Servizi Educativi del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide diretto da Adele Bonofiglio, è in linea con la politica culturale di Angela Acordon, direttore del Polo Museale della Calabria, che mira alla riscoperta di peculiarità e valori che connotano la nostra Regione.

----------------------------------------------------------------------------------------


Festività natalizie al Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide
Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide
Cassano allo Ionio (Cosenza)
27 dicembre 2016 – Ore 16.00
Polo Museale della Calabria
Direttore: Angela Acordon
Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide
Direttore: Adele Bonofiglio
 
testo e immagini dall'Ufficio Stampa Polo Museale della Calabria


Incontri culturali d’autunno al Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Incontri culturali d’autunno

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Sala convegni

25 novembre 2016 - ore 16.30

incontri-culturali-dautunno

Venerdì 25 novembre 2016, alle ore 16.30, nella Sala convegni del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, prenderà il via Incontri culturali d’autunno.

L’iniziativa ha la finalità di favorire la conoscenza del patrimonio culturale e di contribuire alla formazione di cittadini consapevoli di questo inestimabile bene che contraddistingue la nostra Regione.

Questo primo appuntamento vedrà protagonista lo scrittore Francesco Bevilacqua che presenterà la sua opera Lettere Meridiane - Cento libri per conoscere la Calabria.

Interverranno, altresì, a questo atteso appuntamento: Adele Bonofiglio, direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide; Agostino Brusco, direttore delle Riserve Naturali Regionali “Lago di Tarsia - Foce del Crati”; Giancarlo Del Sole, funzionario Soprintendenza ABAP per le Province di Catanzaro-Cosenza-Crotone; Carmine Gesualdo, comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza e Domenico Pappaterra, presidente dell’Ente “Parco Nazionale del Pollino”.

Sibari Museo Ingresso

Leggere di più


Festa dei Musei al Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Festa dei Musei

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Cassano allo Ionio (Cosenza)

Sabato 2 e domenica 3 luglio 2016

Festa dei Musei - 2 - 3 luglio 2016 - Locandina - Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Sabato 2 e domenica 3 luglio 2016, con iniziative di sicuro interesse, il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide partecipa alla Festa dei Musei.

Ricco il programma disposto dalla dottoressa Adele Bonofiglio che dirige con piglio e volitività questo conosciuto e apprezzato luogo d’arte.

Festa dei Musei - 2 - 3 luglio 2016 - Logo MiBACT

Leggere di più


La Notte Europea dei Musei 2016 in Calabria

Notte Europea dei Musei 2016

Sabato 21 maggio 2016

Cosenza - Palazzo Arnone
Cosenza - Palazzo Arnone

Il Polo Museale della Calabria, guidato da Angela Tecce, partecipa alla Notte dei Musei 2016, indetta dal MiBACT, con numerose iniziative che coinvolgono le sue sedi di competenza.

Leggere di più