Milano: il Civico Museo Archeologico diventa interattivo

Cultura

Il Civico Museo Archeologico diventa interattivo

Una app e un monitor touch guidano il visitatore alla scoperta della struttura. Del Corno: “Grazie alla tecnologia il cuore del tempo antico della nostra città diventa ancora più attrattivo”

Museo Archeologico.jpg

Milano, 30 novembre 2015 – Il Civico Museo Archeologico di Milano diventa interattivo grazie ad una app per smartphone e un avveniristico monitor-touch interattivo: duemila anni di storia del museo saranno a disposizione del pubblico in 4 dimensioni, in italiano e in inglese.

Leggere di più


Milano: Il Mio Amico Museo, iniziative per i bambini anche in quattro musei civici

Cultura

Il Mio Amico Museo, iniziative per i bambini anche in quattro musei civici

Proposte dedicate ai bambini milanesi per il sabato e la domenica da ottobre a maggio presso Museo Archeologico e Museo Egizio, Museo del Novecento e GAM

900_bambini.jpg

Milano, 13 ottobre 2015 - Per il secondo anno i musei milanesi si uniscono e fanno rete in un progetto comune. Il Mio Amico Museo riapre con una nuova e più ricca formula: un calendario di appuntamenti, da ottobre a maggio, lungo l’intera durata dell’anno scolastico, con proposte dedicate ai piccoli milanesi in tutti i fine settimana del mese, sia il sabato, sia la domenica.

Leggere di più


Milano: Museo Archeologico, aprono al pubblico le torri restaurate

Museo Archeologico, aprono al pubblico le torri restaurate

Conclusi gli interventi di valorizzazione. Risanata la loggia della torre altomedioevale posta a coronamento della torre quadrata e delle colonne in marmo cipollino e recuperata la torre poligonale. Raddoppiati gli spazi espositivi

museo_archeologico.jpg

Milano, 15 maggio 2015 – Aprono al pubblico le imponenti torri di epoca romana ubicate all’interno del Civico Museo Archeologico di Milano, in corso Magenta 15: giungono così a conclusione gli interventi di valorizzazione di un sito di eccezionale interesse storico e artistico che, nel 2011, hanno portato al raddoppio degli spazi espositivi del museo e che oggi, insieme ai lavori di riqualificazione stradale e viabilistica delle vie circostanti e alla predisposizione di percorsi turistici segnalati, consentono alla città di riappropriarsi e di fruire di una delle sue aree più antiche e affascinanti, ancora troppo poco conosciuta.

Leggere di più