Milano: in mostra storia e immagini di “Studio Azzurro”

Palazzo Reale

In mostra storia e immagini di “Studio Azzurro”

02_1985_prologo_450.jpg

Milano, 8 aprile 2016 – Non una semplice mostra, ma un’esperienza polisensoriale che racconta i 35 anni di Studio Azzurro, da sempre un punto di riferimento nazionale e internazionale della creazione artistica legata alle nuove tecnologie.

La mostra ‘Studio Azzurro. Immagini sensibili’, allestita nelle sale di Palazzo Reale di Milano dal 9 aprile fino al 4 settembre 2016, è promossa dal Comune di Milano-Cultura, prodotta e realizzata da Palazzo Reale e Studio Azzurro con la collaborazione di Arthemisia Group: un’esposizione di suggestive installazioni che hanno segnato la storia dell’arte contemporanea.

Leggere di più


Milano: a Palazzo Reale la mostra “2050. Breve storia del futuro”

‘Ritorni al futuro’

A Palazzo Reale la mostra “2050. Breve storia del futuro”

46 artisti contemporanei interpretano con le loro opere il futuro del nostro pianeta

pieta_velata_450.jpg

Milano, 22 marzo 2016 – Dipinti, sculture, foto, video, installazioni: 50 opere d’arte contemporanea di 46 grandi artisti internazionali, indagano il nostro futuro in una esposizione ispirata al saggio ‘Breve storia del futuro’ di Jacques Attali (pubblicato nel 2006 e rieditato nel 2016 da Fazi Editore, aggiornato ai nuovi scenari globali). La mostra, allestita nelle sale di Palazzo Reale dal 23 marzo al 29 maggio, è curata da Pierre-Yves Desaive e Jennifer Beauloye, e presenta attraverso una selezione di opere il modo in cui gli artisti contemporanei osservano il presente per condurre una riflessione sul futuro così come esso si delinea ai nostri occhi.

Conflitti globali, mutazioni genetiche, diseguaglianze sociale ed economiche, sfruttamento delle risorse naturali compongono il complesso panorama dei prossimi decenni; gli artisti di ‘’2050’’ interpretano queste tematiche complesse e invitano a ri-pensare il tempo che verrà con visioni anche costruttive e talvolta ironiche.

La mostra è promossa e prodotta dal Comune di Milano - Cultura, Palazzo Reale e la casa editrice Electa, in collaborazione con i Musées Royaux des Beaux-Arts de Belgique a Bruxelles dove il progetto ha preso vita con una doppia esposizione (Musées Royaux – Louvre) terminata a gennaio 2016.

pieta_velata_630.jpg

Leggere di più


Milano: Umberto Boccioni (1882 - 1916). Genio e Memoria

Cultura

Umberto Boccioni (1882 - 1916). Genio e Memoria

La mostra è frutto di un progetto di Castello Sforzesco, Museo del Novecento, Palazzo Reale e apre al pubblico mercoledì 23 marzo

5172

Milano, 21 marzo 2016 - Nel primo centenario della morte di Umberto Boccioni (1882-1916), il Comune di Milano celebra l’artista con una grande mostra a cura di Francesca Rossi con Agostino Contò che ne evidenzia, alla luce anche di documenti inediti, il percorso artistico e la levatura internazionale, presentando circa 280 opere tra disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d’epoca, libri, riviste e documenti. Frutto di un progetto di ricerca curato dal Gabinetto dei Disegni della Soprintendenza del Castello Sforzesco, ‘Umberto Boccioni (1882 - 1916). Genio e Memoria’ è una mostra promossa da Comune di Milano|Cultura, prodotta e organizzata da Castello Sforzesco, Museo del Novecento e Palazzo Reale con la casa editrice Electa.
L’iniziativa fa parte del programma di ‘Ritorni al futuro’, il palinsesto culturale pensato per la primavera 2016 dal Comune di Milano che propone oltre cento appuntamenti tra mostre, concerti, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche e incontri, con l’obiettivo di portare al centro della riflessione pubblica l’idea di futuro che abbiamo oggi confrontandola con quelle che hanno abitato il pensiero creativo in altre stagioni della storia.
“Nel centenario della scomparsa di Umberto Boccioni, il Comune di Milano è orgoglioso di presentare una mostra frutto di un percorso di ricerca assolutamente nuovo e originale, che ha visto collaborare in modo fecondo tre dei principali poli artistici del Comune: Castello Sforzesco, Museo del Novecento e Palazzo Reale, la prestigiosa sede espositiva che ospita la mostra – dichiara l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. Un’occasione speciale per rendere l’omaggio dovuto alla memoria di uno dei principali artisti del Novecento, ma anche un punto di partenza per un rilancio della ricerca e degli studi sulla sua opera. Anche per questo la mostra dedicata a Boccioni costituisce una delle più importanti iniziative di ‘Ritorni al futuro’, un progetto pensato per proporre in un solo palinsesto oltre cento proposte artistiche e performative legate tra loro che ruotano intorno all’idea di futuro. Un programma che trova in Boccioni e nella sua opera una delle interpretazioni più significative della tensione del presente verso il futuro”.

Leggere di più


Milano, Mostra "L'arte del bijou italiano. Dalla Dolce Vita al Prêt-à-Porter"

Cultura

"L'arte del bijou italiano. Dalla Dolce Vita al Prêt-à-Porter"

A Palazzo Reale, fino al 2 marzo, in occasione della Settimana della Moda Donna, una mostra che ripercorre la storia degli accessori più glamour dagli anni ’50 ai 2000 e racconta il nostro Paese attraverso i gusti che cambiano

SharraPagano90.jpg

Milano, 18 febbraio 2016 – In occasione della Settimana della Moda Donna milanese, Palazzo Reale presenta fino al 2 marzo 2016 la mostra “L’arte del bijou italiano. Dalla Dolce Vita al Prêt-à-Porter”, allestita nelle splendide Sale degli Arazzi al piano nobile del Palazzo.

Arte, moda e design si fondono nel percorso di questa mostra, promossa e prodotta da Comune di Milano|Cultura, Palazzo Reale, Fiera Milano e HOMl, il Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano, e curata da Alba Cappellieri e Lino Raggio.

gioielli_SharraPagano.jpg

Leggere di più


Milano: a Palazzo Reale le prossime tre edizioni del Premio Cairo

Cultura

A Palazzo Reale le prossime tre edizioni del Premio Cairo

Nato nel 2000 è il trampolino per i giovani talenti dell'arte contemporanea. L'anno scorso vinse Alessandro Piangiamore

palazzo-reale.jpg

Milano, 15 febbraio 2016 – Le prossime tre edizioni del prestigioso PREMIO CAIRO e dell’annesso Premio Arte si spostano nelle storiche sale di Palazzo Reale in vista di una collaborazione triennale tra Comune di Milano e Cairo Editore dal 2016 al 2018.
Nato nel 2000 dalla volontà e dalla passione dell’editore Urbano Cairo a sostegno della giovane arte italiana, il PREMIO CAIRO è un importante trampolino di lancio per i nuovi talenti italiani, un‘esperienza grazie alla quale si possono consolidare nel mondo dell’arte contemporanea a livello nazionale ed internazionale.

Leggere di più


Milano, mostra “Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle époque alla Grande guerra”

Palazzo Reale

“Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle époque alla Grande guerra”, la prima grande mostra del programma 2016

“Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle époque alla Grande guerra” è una grande mostra che si inserisce in un preciso programma che Palazzo Reale dedica all’arte tra fine Ottocento e inizio Novecento e che ha già visto l’inaugurazione di “Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau” (fino al 20 marzo 2016)

simbolismo_belle_epoque_450.jpg

Milano, 2 febbraio 2016 - Promossa dal Comune di Milano-Cultura e prodotta da Palazzo Reale, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e Arthemisia Group, la mostra è a cura di Fernando Mazzocca e Claudia Zevi in collaborazione con Michel Draguet.

Leggere di più


Milano: Giornata della Memoria, incontri pubblici e testimonianze

In tutta la città

Giornata della Memoria, incontri pubblici e testimonianze

Il 27 gennaio le iniziative dedicate alla commemorazione delle vittime della Shoah

binario_21.jpg

Milano, 26 gennaio 2016 – Mercoledì 27 gennaio, si celebra il XVI Giorno della Memoria e il Comune di Milano parteciperà ad alcune delle iniziative commemorative che avranno luogo nel corso della giornata.

Leggere di più


Artline Milano: gli otto artisti vincitori del concorso

Cultura

Artline Milano, ecco gli otto artisti vincitori del concorso

Le opere ideate da under 40 saranno esposte al Parco d’Arte Contemporanea presso City Life. Nel percorso, visitabile da aprile, saranno visibili anche lavori di artisti di fama internazionale. I progetti sono in mostra fino al 10 gennaio a Palazzo Reale con ingresso libero

artline.jpg

Milano, 4 gennaio 2016 – Riccardo Benassi (1982 - Italia), Rossella Biscotti (1978 - Italia), Linda Fregni Nagler (1976 - Italia), Shilpa Gupta (1976 - India), Adelita Husni-Bey (1985 - Italia), Wilfredo Prieto (1978 - Cuba), Matteo Rubbi (1980 - Italia) e Serena Vestrucci (1986 - Italia). Questi gli otto artisti vincitori del concorso Artline Milano, le cui opere faranno parte del percorso espositivo permanente del futuro “Parco d'Arte Contemporanea” di Milano, che prenderà vita a partire da aprile 2016 nel nuovo quartiere di CityLife, quando sarà posizionata la prima opera.

Leggere di più


Milano: apre la mostra “Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau” [Gallery]

Cultura

Apre la mostra “Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau”

A Palazzo Reale, fino al 20 marzo, oltre 220 fra ceramiche, mobili, ferri battuti, vetri, sculture e disegni ripercorrono il periodo a cavallo fra '800 e '900

Alfons_Mucha-Topazio.jpg

Milano, 9 dicembre 2015 – Con oltre 220 opere la mostra “Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau” propone al pubblico un percorso originale capace di ricostruire il gusto elegante, prezioso e sensuale dell’epoca attraverso le creazioni di Alfons Mucha, gli arredi e le opere d’arte decorativa di artisti e manifatture europei attivi nello stesso periodo storico.

[slideshow_deploy id='10452']

Leggere di più


ArtLine Milano. 30 progetti per il Parco d’Arte Contemporanea

Cultura

ARTLINE MILANO. 30 progetti per il Parco d’Arte Contemporanea

A Palazzo Reale, fino al 10 gennaio, una mostra racconta le opere e la nascita del parco all'ombra dei grattacieli di CityLife. Una giuria ne sceglierà 8 ed entreranno a far parte dell'esposizione permanente dell'area progettata dallo studio Gustafson Porter

CityLife.jpg

Milano, 3 dicembre 2015 – Dal 4 dicembre al 10 gennaio 2016 Palazzo Reale ospita “ARTLINE MILANO. 30 progetti per il Parco d’Arte Contemporanea”, la mostra dei progetti realizzati per il parco di CityLife dagli artisti invitati al concorso under 40 promosso dal Comune di Milano in collaborazione con il comitato scientifico di ArtLine Milano.
La mostra, aperta con ingresso gratuito nel piano nobile del Palazzo, presenta 30 opere – tra disegni, bozzetti, maquette, rendering, fotografie e video – con l’intento di accompagnare la nascita del Parco d’Arte Contemporanea di Milano che sorgerà nel quartiere di CityLife – l’area di riqualificazione urbana dello storico polo urbano della Fiera di Milano – attraverso una condivisione corale dei progetti concepiti per questo nuovo spazio cittadino.
Il progetto del Parco d’Arte Contemporanea di Milano, infatti, è stato concepito come un itinerario espositivo articolato che mette a frutto tutto il potenziale dell’arte contemporanea, permettendo un’ampia ricognizione dell’odierna identità pubblica dell’arte. Pertanto, i curatori del progetto ArtLine Milano – Sara Dolfi Agostini e Roberto Pinto – hanno invitato 30 artisti fra italiani e stranieri appartenenti alla generazione under 40, con un curriculum già importante e significativo, a proporre un progetto d’arte site-specific da inserire nel nuovo contesto urbano di CityLife.

Leggere di più