Tax Credit riqualificazione: istruzioni e modalità telematiche per l'invio istanza

4 Agosto 2015

TAX CREDIT RIQUALIFICAZIONE
Istruzioni e modalità telematiche per l’invio istanza

1438711553315_CatturaBanner1

Tax credit per la riqualificazione delle strutture ricettive.
Periodo d’imposta 2014

Leggere di più


Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto sul Tax Credit Strutture ricettive Turistico-Alberghiere

18 Giugno 2015

PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO SUL TAX CREDIT STRUTTURE RICETTIVE TURISTICO-ALBERGHIERE

Il  presente  decreto  individua  le  necessarie   disposizioni applicative per l'attribuzione del  credito  di  imposta  di  cui  in premessa, con riferimento, in particolare:
    a) alle tipologie di strutture  alberghiere  ammesse  al  credito d'imposta, alle tipologie di interventi ammessi  al  beneficio,  alle soglie massime di spesa eleggibile, nonche' ai criteri di verifica  e accertamento dell'effettivita' delle spese sostenute;
    b)  alle  procedure  per  l'ammissione  delle  spese  al  credito d'imposta, e per il suo riconoscimento e utilizzo;
    c) alle procedure di recupero nei casi  di  utilizzo  illegittimo del credito d'imposta medesimo;
    d) alle modalita' per garantire il rispetto del limite massimo di spesa.

Leggere di più


Pubblicato online il modulo per la richiesta del Tax Credit Musica

18 Maggio 2015

PUBBLICATO ON LINE IL MODULO PER LA RICHIESTA DEL TAX CREDIT MUSICA (DM 2 DICEMBRE 2014). DEL 15/05/2015
Il termine di presentazione della domanda è stato posticipato alla data del 30 giugno 2015

47a372c33c1c27acaa71fe2c827feee67ceb828c

Per l’anno 2015, relativamente alle spese sostenute nell’anno 2014, il termine di presentazione della domanda è stato posticipato alla data del 30 giugno 2015, con decreto del ministro in corso di registrazione presso i competenti organi di controllo.
L’ufficio responsabile del procedimento è il Servizio I - Affari generali, programmazione, bilancio e personale.
REFERENTI:
Maria Antonietta MORINIELLO - e-mail : [email protected]
Fabrizio D´ANGELANTONIO - e-mail : [email protected]
fonte dati:

Come da MIBACT, Redattore Renzo De Simone


Cinema: grandi produzioni tornano ad investire in Italia

5 Maggio 2015

Cinema, Franceschini: grandi produzioni tornano ad investire in Italia

1430834748271_logo_b
“Grazie agli interventi del Governo oggi in Italia ci sono condizioni ineguagliabili per i produttori cinematografici”. Lo ha detto il ministro dei beni e delle attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini intervenendo questa mattina al convegno ‘Tutti i numeri del Cinema italiano’ promosso dalla direzione Cinema del ministero e dall’Anica. "L'Italia – ha aggiunto Franceschini - oggi è estremamente competitiva sui mercati internazionali perché offre  location uniche al mondo, un’eccellenza produttiva consolidata e vantaggi fiscali impareggiabili. E non è un caso che, appena il governo ha esteso la normativa sul tax credit, le grandi major internazionali sono tornate a girare in Italia. Adesso l’impegno è quello di  continuare ad investire su questo comparto che consideriamo per lo sviluppo dell’industria creativa italiana e la valorizzazione dell’immagine del Paese nel mondo”.

Tax Credit Audiovisivo, Decreto attuativo in Gazzetta Ufficiale

3 Aprile 2015

TAX CREDIT AUDIOVISIVO, DECRETO ATTUATIVO IN GAZZETTA UFFICIALE.
Franceschini, Governo investe sulla creatività italiana

“Il tax credit audiovisivo – ha dichiarato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini – estende all’intero settore i benefici fiscali finora riservati al solo comparto cinematografico. Il Governo investe così sulla creatività italiana e sostiene un settore strategico per l’industria culturale del Paese. Le misure a favore delle web series, inoltre, sono particolarmente importanti per una realtà dinamica, dove l’innovazione e il genio dei giovani darà grandi risultati”.

Leggere di più


Approvato statuto nuova ENIT e ora operativi Tax Credit Turismo

30 Marzo 2015

TURISMO, FRANCESCHINI A CERNOBBIO: APPROVATO STATUTO NUOVA ENIT E ORA OPERATIVI TAX CREDIT TURISMO

"Turismo e cultura sono centrali nell'azione di governo". Lo ha ribadito il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini intervenendo a Cernobbio alla sedicesima edizione del Forum di Confcommercio. Nel corso del suo intervento il ministro ha annunciato l'approvazione definitiva dello statuto della nuova Enit che chiude la fase di commissariamento e rende operativa la riforma dell'agenzia di promozione turistica dell'Italia.
Franceschini si è poi concentrato sull'attuazione delle norme previste dalla legge ArtBonus per incentivare l'offerta turistica. "Da questa settimana - ha detto - saranno operative le misure di agevolazione fiscale per la digitalizzazione del settore turistico e per la riqualificazione delle strutture ricettive. Queste norme permetteranno di promuovere al meglio cultura, paesaggio e le eccellenze enogastronomiche delle tante realtà del Paese, creando opportunità di sviluppo sociale, economico e culturale per il territorio”.
Il riferimento è ai due Tax credit del 30% per migliorare la qualità dell'offerta ricettiva e per incentivare investimenti nella digitalizzazione dell’offerta turistica e per permettere la deduzione delle spese per interventi di ristrutturazione edilizia ed eliminazione delle barriere architettoniche e  l’acquisto di siti e portali web, di programmi per automatizzare i servizi di prenotazione e vendita on line di servizi e pernottamenti e anche degli investimenti per favorire proposte di offerta innovativa in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità e di impianti wi-fi.

Come da MIBACT, Redattore Renzo De Simone