Alla ricerca della Tomba di Nefertiti: Eldamaty e Reeves visitano tre tombe a Luxor

29 Settembre 2015

Eldamaty e Reeves visitano tre tombe a Luxor
—————————————————————————————————

11057971_427800770758406_7649021664798337846_n
Nel contesto dei lavori iniziali di esame effettuati presso la Tomba del Faraone Tutankhamun a Luxor, al fine di provare la recente ipotesi del luogo di sepoltura della Regina Nefertiti, sia il dott. Mamdouh Eldamaty che l'Egittologo britannico Nicholas Reeves hanno visitato tre tombe a Luxor; quella del Faraone Amenhotep (KV 35), del Faraone Horemhab (KV 57) e la (KV 55).
Eldamaty ha chiarito che lo scopo dietro queste visite era quello, per la commissione scientifica che li ha accompagnati, di esaminare e studiare gli elementi artistici e architettonici, e di confrontarli con quelli della Tomba di Tutankhamun.
Eldamaty ha spiegato che dopo il termine dei lavori iniziali di esame, c'è una grande possibilità (70%) che ci siano camere ulteriori dietro i muri della Tomba di Tutankhamun, e forse una di queste abbraccia la sepoltura della Regina Nefertiti.
12049326_427800784091738_4357392998105587914_n
Leggere di più


Egitto: autorizzato l'uso del radar nella Tomba di Tutankhamun

20 - 22 Settembre 2015
800px-Nofretete_Neues_Museum
Autorizzato dal Ministero delle Antichità Egizie l'utilizzo di un radar non invasivo nella Tomba di Tutankhamun (KV62), dopo che il mese scorso l'archeologo inglese Nicholas Reeves aveva prospettato la possibilità di trovare lì la tomba di Nefertiti, moglie del faraone Akhenaton.
Reeves sarà a Luxor dal 28 Settembre, per ispezionare il lato settentrionale della tomba.
Link: BBC News; Daily MailAhram Online; CNETArchaeology News Network via Associated Press; International Business Times; Al Arabiya.
Il busto di Nefertiti dal Neues Museum di Berlino, foto da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da e di Xenon 77 (Philip Pikart).
 


Egitto: la tomba di Nefertiti insieme a quella di Tutankhamun?

12 Agosto 2015
800px-Nofretete_Neues_Museum
L'archeologo inglese Nicholas Reeves, dopo aver visionato le immagini ad alta risoluzione (da Factum Arte) della tomba di Tutankhamun (anche nota come KV62), ritiene che due crepe nella pittura muraria possano rivelare la presenza di due ingressi, una verso un magazzino, e l'altra verso una prosecuzione della camera sepolcrale.
Proprio quest'ultima potrebbe portare, secondo Reeves, alla tomba di Nefertiti, moglie del faraone Akhenaton. Entrambe le entrate sarebbero intonse dall'antichità. Si sottolinea anche come il materiale riciclato e ritrovato nella camera sepolcrale predati la salita al trono di Tutankhamun, e come la tomba sia meno che opportuna come luogo di riposo ultimo per un faraone.
Non sono mancate gli inviti alla prudenza, e Zahi Hawass ad esempio ha definito lo studio "speculativo".
Leggere di più