15-16 Novembre
The_Abduction_of_Persephone_by_Pluto,_Amphipolis
Ad Anfipoli è ancora lo scheletro a far parlare. Le identificazioni possibili sono ancora molte, tra membri della famiglia reale e generali e compagni di Alessandro Magno.
Sul giornale Ta Nea è comparsa una ricostruzione della figura, alta 1,65 m. Secondo quanto affermato da Katerina Peristeri, a capo degli scavi, se la tomba non fosse stata saccheggiata avremmo potuto ritrovare armi e contenuti cerimoniali di oro, rame, e forse terracotta.
Dall’esame delle ossa si potranno conoscere meglio le caratteristiche della figura: altezza, dieta, condizioni di salute. Tra sei mesi saranno inoltre noti altri risultati, una volta completati gli esami del DNA a Manchester. Questi saranno confrontati con quelli di Vergina, e se verrà assodato un legame di parentela, la lista dei possibili candidati si restringerà di molto. 
 
Link: Protothema; Greek Reporter; ArtDailyXinhua.
Il ratto di Persefone ad Anfipoli, foto da WikipediaPublic Domain, caricato da Yann.