20 – 21 Gennaio 2015
Grey_wolves_in_Bavarian_Forest_National_Park_(cropped)
“Il cane è il miglior amico dell’uomo”, ripete un noto adagio. Uno studio di Friederike Range e Zsófia Virányi, propone invece la cosiddetta “Ipotesi di Cooperazione Canina”, per la quale la cooperazione tra uomini e cani sarebbe possibile grazie alle capacità sociali già presenti nei lupi.
I lupi non sarebbero meno attenti all’aspetto sociale dei cani, e tuttavia i cani accetterebbero gli esseri umani più facilmente, e hanno meno paura. I lupi sarebbero inoltre molto attenti ai comportamenti umani.
Una sintesi delle ricerche è stata pubblicata su Frontiers of Psychology, in un articolo dal titolo “Tracking the evolutionary origins of dog-human cooperation: the “Canine Cooperation Hypothesis””.
Link: Frontiers in Psychology; Veterinärmedizinische Universität Wien; Science Daily; Past Horizons
Lupo europeo nel Parco Nazionale della Foresta Bavarese, foto di mrthk (1, 2) da Wikipedia, CC BY 2.0, caricata da Mariomassone.